Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 17 Aprile 2021 - 08:25

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

temperamentenuovoTemperamente - Venerdì è un gatto di strada e non ha mai conosciuto padroni. È spelacchiato, odora di pesce marcio e parla. Christine è una bambina che non sa contare, abita con la mamma e il papà in una casetta dove non manca niente tranne i sorrisi e le carezze. Il gatto Venerdì conosce bene le cose e i segreti del mondo e Christine lo ascolta volentieri. Non importa se al mattino arriva tardi a scuola e il maestro la sgrida; non importa se nessuno crede a Venerdì gatto parlante, perché questa è una storia assurda: un gatto che parla, un bambino col nome buffo, un reverendo con gli occhi grandi e cattivi.

Intanto Christine sogna e rincorre la vita. Leggendo queste poche righe sembrerebbe che Il gatto Venerdi, edito da Beisler e vincitore del Premio Andersen 2007, sia un libro per bambini da leggere in meno di un'ora; in realtà, anche se il testo è molto scorrevole, il libro è denso di significati con vari spunti di riflessione.

Ogni volta che ho riletto questo libricino ho colto nuove sfumature di siginificato; non è solo la storia di un gatto parlante e di una bambina sognatrice, ma è molto di più: una storia filosofica o un racconto simbolico, dove la solitudine della bambina si intreccia con l'irrealtà del gatto parlante, fantasia e realtà si fondono come per magia.

Un libro incantevole, poetico ma bizzarro, proprio come il gatto Venerdi che dispensa volentieri le sue perle di saggezza alla piccola protagonista, la quale lo ascolta turbata ma rapita dalle sue disquisizioni sul mondo. Tutte le mattine, infatti, la piccola Christine arriva tardi a scuola perché non può far a meno di ascoltare il suo amico felino. Alla fine del libro sono sicura che anche voi vi domanderete se il gatto parla davvero o se l'immaginazione della bambina è così fervida da poter creare dei pensieri così profondi e contorti. Beh...forse l'autrice tedesca vuole proprio farci capire che l'età dell'infanzia non è soltanto un'età semplice e immacolata, anche i bambini sono pieni di dubbi e domande, sfidano gli adulti formulando interpretazioni illogiche, ma proprio per questo logiche e profonde.

Julia Richter, Il gatto Venerdì, Beisler editore, 2006

Altre recensioni su "Temperamente.it"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 368 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...