Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

09 09 Red Bull 1POLIGNANO A MARE (Bari) - Polignano a Mare, splendido borgo che punteggia la costa pugliese con le sue case bianche a strapiombo sul mare, si prepara ad accogliere nel weekend del 12 e 13 settembre, la Red bull Cliff Diving World Series, il campionato di tuffi da grandi altezze più adrenalinico del mondo. Un evento attesissimo, non solo perché sono trascorsi 5 anni dall’ultima edizione ospitata qui, ma anche perché proprio nella tappa polignanese verrà incoronata la nuova campionessa mondiale, nella finale tutta in rosa della Women’s World Series di domenica 13. (Foto Romina Amato - Red Bull Content Pool)


Dopo la gara femminile nelle Azzorre, la wildcard Cesilie Carlton e la sua collega americana Rachelle Simpson sono testa a testa per il primo posto. Riuscirà la campionessa in carica Rachelle Simpson a difendere il titolo mondiale o avrà la meglio la Carlton, vincitrice in Portogallo? Tutto è ancora da vedere: Ginger Leigh Huber (USA) e Anna Bader (GER) hanno ancora la possibilità di ribaltare la classifica. Pronte ad infiammare la sfida anche le quattro tuffatrici wildcard.
Le piattaforme di 20 e 27 metri sul Mare Adriatico godono di una posizione assolutamente inedita: la terrazza di una casa privata costruita sopra lo scoglio più famoso della costa, perfettamente integrata nella scogliera. Gli atleti per raggiungerle dovranno attraversare il salotto!
Anche nella categoria maschile la competizione è accesa: gli atleti si daranno battaglia per scalare la classifica in vista della finalissima di Bilbao del 26 settembre. Dopo cinque vittorie consecutive, la scia positiva dell’inglese Gary Hunt ha subito una battuta di arresto, lasciando strada libera all’astro nascente del cliff diving Jonathan Paredes, il quale, grazie alla vittoria di Mostar, è entrato a pieno titolo nella lista dei campioni. Un solo punto lo divide dalla leggenda colombiana Orlando Duque, pronto a dare il meglio per aggiudicarsi la vittoria.
Al quarto posto l’ex atleta olimpico Blake Aldrige, che dopo qualche infortunio è pronto a mettersi in gioco per disputare al meglio la finale. Recupera la forma anche il grande David Colturi, dopo qualche problema di preparazione a metà stagione. L’americano mantiene saldamente la quinto posizione della classifica generale e, se riuscirà a difenderla, gli sarà garantito l’accesso diretto all’edizione 2016. Segue al sesto posto il connazionale Andy Jones, pronto a battersi per aggiudicarsi un posto tra i primi cinque.

Tra le wildcard gioca in casa l’italiano Alessandro De Rose, reduce dai mondiali in Kazan, che potrà contare sul caloroso supporto del pubblico, da sempre affascinato dalla disciplina. Chi tra gli atleti sopporterà meglio l’emozione della gara? Durante le loro performance mozzafiato di soli 3 secondi, ad una velocità che può raggiungere gli 85 km/h, possono contare solamente su concentrazione, abilità tecnica e controllo fisico! A giudicarli, gli occhi attenti della giuria internazionale guidata dall’italiano Claudio De Miro.
Durante l’evento sarà possibile vivere l’ebrezza dei tuffi da grande altezza sfruttando la tecnologia di Oculus Rift per immergersi in una realtà aumentata da brivido e provare, con i piedi saldi a terra, il picco adrenalinico dei tuffi del Cliff Diving.
Tutti coloro che non si sono aggiudicati un posto in prima fila sugli scogli o sul Ponte della Lama Monachile per assistere dal vivo alla gara, domenica 13 settembre possono seguirla in diretta streaming su www.redbullcliffdiving.com a partire dalle 16:00, e in differita dalle 17:45 in esclusiva su DMAX (Dtt canale 52 | Tivùsat canale 28 | Sky 136-137) commentata dal cronista Stefano Benzi e da un’ospite d’eccezione, la campionessa mondiale di tuffi Tania Cagnotto. Sabato e domenica, aggiornamenti sull’andamento della gara anche sulle frequenze di RDS 100% Grandi Successi, media partner dell’evento, grazie ai collegamenti con Petra Loreggian che commenterà la gara insieme allo speaker Lorenzo Pinciroli.

Classifica generale uomini dopo la 6° tappa
1. Gary Hunt | UK | 1090 punti
2. Orlando Duque | COL | 650 punti
3. Jonathan Paredes | MEX | 649 punti
4. Blake Aldridge | UK | 620 punti
5. David Colturi | USA | 560 punti

Classifica generale donne dopo la 2° tappa
1. Rachelle Simpson | USA | 290 punti
1. Cesilie Carlton (wildcard) | USA | 290 punti
3. Ginger Leigh Huber | USA | 260 punti
4. Anna Bader | GER | 220 punti

Atleti titolari in gara
Andy Jones USA 3° in Portogallo
Artem Silchenko RUS Campione mondiale 2013, 3° in Texas
Blake Aldridge UK 4° in classifica generale dopo la 6^ tappa
David Colturi USA 5° in classifica generale dopo la 6ͣ tappa
Gary Hunt UK 4 volte campione mondiale, 5 volte vincitore nel 2015
Jonathan Paredes MEX Vincitore in Bosnia Herzegovina, vincitore nelle prove di qualificazione
Jucelino Junior BRA Esordiente nel 2015, 11° questa stagione con miglior tempo personale
Michal Navratil CZE DNS tappa 1 & 3, 4° in Bosnia Herzegovina
Orlando Duque COL Campione mondiale nel 2009, 2° in classifica generale dopo la 6ͣ tappa
Steven LoBue USA 3° in classifica nel 2014, 6° in USA e Danimarca

Atlete titolari in gara
Anna Bader GER 2ͣ in classifica nel 2014, 4ͣ in Texas e Portogallo
Adriana Jimenez MEX 3ͣ in classifica nel 2014, 2ͣ in Portogallo
Ginger Leigh Huber USA 4ͣ in classifica nel 2014, 3ͣ in Texas e Portogallo
Rachelle Simpson USA Campione mondiale nel 2014, vincitore in Texas

WILDCARDS uomini in gara a Polignano
Alessandro De Rose ITA
Jose Wilker BRA
Kris Kolanus POL
Sergio Guzman MEX

WILDCARDS donne in gara a Polignano
Cesilie Carlton USA
Jacqueline Valente BRA
Yana Nestsiarava BLR
Lysanne Richard CAN

Giuria
Claudio de Miro (Capo Giuria) ITA
Greg Louganis USA
Ken Grove AUS/AUT
Renato Rosi ITA
Slava Polyeshchuk UKR

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 234 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook