Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

05 25 otreNOCI (Bari) - Il fine settimana appena trascorso ha impegnato la squadra di nuoto Otrè Master nel 9° Trofeo Speedo DNA Nadir che si è svolto nell’omonima piscina di Putignano. Una due giorni in cui si sono tenute gare in tredici specialità natatorie nelle quali si sono dati battaglia i quasi 600 atleti iscritti provenienti da 58 società nazionali.

La prima giornata del Trofeo è cominciata con la gara più lunga in assoluto del circuito supermaster, vale a dire i 1500 metri stile libero che equivalgono, lo precisiamo per i meno esperti, a 60 vasche da 25 metri. E cominciano ad arrivare le prime medaglie di categoria per la Otrè Master: uno strepitoso oro per il coach della squadra nocese mister Matilde Petruzzi, medaglia d’argento per Marianna Boccardi e Antonio Tinelli e un bronzo per Antonio Putignano. Nei 200 dorso vince il bronzo Gianvito Resta. Nel pomeriggio riprendono le gare con i 200 misti dove si affermano con l’argento Antonello Lepore e con il bronzo Pasquale Curione. Nei 200 stile libero trionfa con l’oro Sebastiano Nitti e con il bronzo Diego D’Onghia. La prima giornata si conclude con l’attesa gara degli 800 stile libero dove la squadra s’impone con ben cinque medaglie d’oro vinte da Matilde Petruzzi, Graziana Zaccaria, Diego D’Onghia, Domenico Notarnicola e Antonio Tinelli, un argento conquistato da Nicola Carparelli e i due bronzi di Pasquale Curione e Sebastiano Nitti.

La seconda giornata del Trofeo si apre con i 100 dorso che porta alla squadra nocese l’argento di Sabino Nitti, proseguendo poi con i 50 delfino in cui vince l’oro Giuseppina Massa e il bronzo Giovanna Chiafele, la mattinata si conclude con il bronzo di Giuseppina Massa nei 100 stile libero. Altri importanti risultati e medaglie nel pomeriggio nei 100 misti con l’oro di Graziana Zaccaria e Anna Mansueto, l’argento di Marianna Boccardi e Simona De Carlo e il bronzo di Antonello Lepore. Nei 50 dorso conquista l’oro Simona De Carlo e conclude la seconda giornata la vittoria del bronzo nei 100 rana di Anna Mansueto. Un Trofeo che attribuisce alla Otrè Master un consuntivo più che positivo con ben 28 medaglie vinte di cui 11 ori, 7 argenti e 10 bronzi.

Le affermazioni e le ottime prestazioni hanno consentito alla squadra di piazzarsi al quinto posto di società, grazie anche ai punti conquistati dagli altri atleti della squadra che hanno partecipato al Trofeo stabilendo in molti casi record personali e sono Roberto Miraglia, Salvatore De Carlo, Domenico Lippolis, Ignazio Putignano, Modesto Angelini, Eustachio Lionetti, Giuseppe Lippolis, Tommaso Scatigna, Francesco Agrusti, Pietro Recchia, Pietro D’Onghia e Antonio Ferrara. Prossimo appuntamento del circuito nazionale Supermaster in cui vedremo in gara i nostri nuotatori sarà il 2° Trofeo Otrè che si terrà proprio nella omonima piscina nocese il 2 giugno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 139 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook