Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 11 Agosto 2020 - 17:12

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

 

09 07 stefano perta alla capri napoli 2019CAPRI - Il grande giorno è arrivato per il nuotatore nocese, Stefano Perta. È passato poco più di un anno dal suo trionfo alla Capri Napoli non agonistica del 2018, con il tempo record di 7 ore e 25 minuti.
Un trionfo che gli dava l'accesso per la traversata agonistica del successivo settembre, opportunità che però Stefano ha gentilmente diniegato di modo da prepararsi al meglio per l'appuntamento di quest'anno.
Ed eccolo, a Capri, un giorno prima dell'edizione 2019 della traversata più antica del mondo, insieme ad altri 14 nuotatori e 10 nuotatrici, super titolati e già nell'olimpo del nuoto di fondo.
Saranno i 36km più importanti della sua carriera sin qui e l'obiettivo è quello di completarli al fianco degli altri grandi protagonisti di questo evento: lui, appena 18 anni, il più piccolo degli iscritti, ma con in testa e nelle braccia la voglia di scrivere qualcosa di importante nella storia nella disciplina.

09 07 capri napoli 2019 team maleStefano Perta è un nuotatore della Otrè, iniziato alla vasca corta e poi perdutamente innamoratosi del nuoto di fondo, dietro la spinta della squadra di nuoto in acque libere capitanata da coach Matilde Petruzzi.
Tante le vittorie inanellate nel suo giovane palmares, ma quella della Capri Napoli non agonistica del 2018 rappresenta certamente uno dei traguardi più importanti.

Il 7 settembre, però, sarà la volta della prova più grande, insieme ad alcuni tra i più grandi fondisti, provenienti da 9 differenti nazioni nel Mondo: tra i 15 nuotatori maschi, Perta sarà il debuttante d'eccellenza, nonché il più giovane.
Al suo fianco ai nastri di partenza il vincitore del 2018, Francesco Ghettini, il macedone Avegnij Pop Aceva, trionfatore nel 2016 e il kazako Vitaly Khudyakov, sul gradino più alto del podio nel 2014 e detentore del record della traversata.
Dieci, invece, le nuotatrici donne che si contenderanno il titolo.

Ai vincitori assoluti andrà il trofeo "Farmacosmo", mentre il miglior italiano in gara sarà premiato con la coppa "Giulio Travaglio".
Si parte alle 10.15 di sabato 7 settembre da Capri e si arriva intorno alle 16, dopo 36km di traversata, al Circolo Canottieri di Napoli.
"Mi sono allenato 6 volte a nuoto più 3 volte in palestra, ogni settimana, nel primo caso con il coach Ippazio Pinca e nel secondo con il mio preparatore atletico, Gaspare Spina.
Un po' di "paure" in questa vigilia di gara ce l'ho, essendo la mia prima Capri Napoli agonistica, ma sono sicuro del lavoro di preparazione che ho fatto in questi mesi e sarà un grande onore completare la gara con i grandi del nuoto di fondo".
Il traguardo è fissato: in bocca al lupo, Stefano Perta!

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 518 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Operazione “#Cheguaio!”: perquisizioni della GDF di Bari

07-08-2020

BARI - Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania...

Bisceglie - Aggressione a minore in piazza: sei arresti

06-08-2020

Bisceglie - Questa mattina i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari...

Putignano, spazi alle idee: martedì 4 agosto inaugurazione di Piazza Teatro

04-08-2020

PUTIGNANO - Martedì 4 agosto alle ore 19:00 s’inaugura Piazza Teatro, il nuovo spazio di rigenerazione urbana e sociale ideato...

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...