Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

06-29 traverlonga otrèNOCI (Bari) - Il calendario gare della piscina Otrè è molto fitto e ricco di appuntamenti e prove alle quali gli esordienti, gli agonisti e i master si sottopongono con audacia e coraggio: per la gioia dei coach, Matilde Petruzzi in testa, non mancano i titoli, le medaglie e i grandi risultati, arrivati copiosi nel mese di giugno. La piscina Otrè festeggia, infatti, due campioni regionali di categoria esordienti B, il nuotatore Antonio Tinelli, primo di categoria in Puglia nell'Ironmaster 2013 e i suoi agonisti e master protagonisti di traversate lunghe e impegnative, con tante medaglie tra le "onde".

 06-15 campioni regionali esordienti BPartendo dai più piccoli, i titoli regionali alle finali pugliesi sono arrivati dal gruppo esordienti B dell'istruttrice Matilde Petruzzi, il 15 e 16 giugno, nella piscina comunale di Monopoli. I piccoli campioncini, classe 2002-2003 sono Daniele Curione (in foto a dx) di Gioia del Colle e Massimiliano Gentile (a sx) di Noci, riusciti a portare a casa più di una medaglia: il primo ha vinto l'oro nei 50 stile libero, l'argento nei 100 e 2 bronzi nei 200 e 400 stile, insomma il libero sembrerebbe certamente il suo cavallo di battaglia. L'amico di squadra nocese, invece, al suo 2° anno di nuoto, sale sul gradino più alto del podio nei 50 farfalla e nei 100 stile libero, davanti a Curione, ma il numero perfetto di medaglie arriva con i 50 stile, dove arriva terzo, mentre nei 100 farfalla sfiora il gradino più basso del podio, chiudendo quarto. Una raggiante Matilde Petruzzi commenta i risultati dei suoi piccoli, non solo dei campioncini pluripremiati, ma dell'intero gruppo esordienti "Da sottolineare anche l'ottimo quarto posto del nocese Mattia Bungaro nei 100 metri farfalla e i risultati delle prestazioni degli altri componenti della squadra Gabriele Pinca, Gianni Gentile, Sofia D'Aprile,sempre in continuo miglioramento, insomma i sacrifici e l'impegno costante di un anno intero di questi ragazzini sono stati alla fine ripagati. Anche gli Esordienti A, Stefano Perta, Ines Dogan e Giuseppe Ventaglini hanno preso parte alle finali regionali lo scorso 24 e 25 giugno presso la piscina comunale di Bari in vasca da 50 mt."

06-29 antonio tinelli otrèLe soddisfazioni per coach Petruzzi arrivano anche dal gruppo master, in questo caldo e intenso mese di giugno in vasca, infatti il suo allievo Antonio Tinelli (in foto), già noto alla cronaca cittadina per la sua fama di clarinettista nazionale e oltreconfine, ha chiuso un'esperienza natatoria per veri ironman, nell'Ironmaster 2013. Il nuotatore ha sostenuto 18 gare previste dal circuito nazionale SuperMaster, precisamente trofei tra Puglia, Molise, Campania e Lazio, portando a casa anche diverse medaglie, 3 ori, 4 argenti e 5 bronzi, ma il risultato più prestigioso arriva dalla classifica finale. Antonio Tinelli è risultato, infatti, 23°esimo assoluto e 1° in Puglia nella categoria M45, alla sua prima esperienza in Ironmaster, insomma un vero trionfo per questo nuotatore avvicinatosi non da molto alla disciplina e riuscito ad ottenere buoni risultati sia in vasca (campione regionale 2012 nei 400 stile libero) che in acque libere. A proposito di acque libere, sempre Matilde Petruzzi, che ribattezzeremo Ironwoman, ha trasmesso l'amore per le traversate di nuoto di fondo ai suoi allievi, agonisti e master (nuotatori adulti, non professionisti, divisi in fasce d'età, ndr) e a inizi luglio, siamo già a quota tre traversate e ve le raccontiamo.

La prima all'Isola del Giglio del 9 giugno ha visto una vera e propria delegazione di Otrè partire alla volta della terra divenuta famosa per il tragico naufragio della Concordia: 60 in tutto i "gitanti", tra cui circa 26 nuotatori dei gruppi master e agonisti, con la Petruzzi compresa. Nonostante l'acqua molto fredda, la rappresentanza Otrè ha trovato il "tesoro" dell'isola con ben 9 ori, 6 argenti e 3 bronzi nel doppio appuntamento organizzato dalla Polisportiva Aegilium in memoria di G. Martinelli, manifestazione arrivata alla sua sesta edizione: tutti i partecipanti si sono misurati in due gare, la prima su 5km e la seconda su metà percorso, ma la stanchezza e il freddo non hanno smorzato la sete di medaglie degli atleti Otrè. Il palmares del gruppo si è recentemente arricchito di altri pezzi preziosi, in occasione del 1° trofeo Mare d'Otranto(2,5 km) di domenica 30 giugno: hanno partecipato (foto in basso) gli agonisti di Ippazio Pinca e Matilde Petruzzi, Roberto Marraffa, Stefano Perta, Giuseppe Ventaglini, Vanni Rizzi, Lino Curione, Luca Ludovico, Rosa Piarulli, Antonio Convertino, Angelo Parchitelli, Fabio D'Onghia e Pietro D'Onghia, sfidando il mare mosso, ma riuscendo a conquistare comunque un oro, quattro argenti e un bronzo. Nella  5  e 2.5 km, Sabrina Giannuzzi prima assoluta, mentre  tra i maschi è  arrivato primo fra tutti  Antonio Curione.

06-30 1 trofeo mare dotranto

Il giorno prima alcuni atleti del gruppo master, Matilde Petruzzi, Antonio Tinelli, Graziana Gianfrate, Gianvito Resta, Graziana Zaccaria, Marianna Boccardi, Simona De Carlo e Sara Miccolis compivano l'impresa, la traversata sul lago d'Orta in Piemonte di ben 13,6 km! La manifestazione, arrivata alla sua quinta edizione e denominata Traverlonga, è da sempre meta di appassionati delle lunghe distanze ed è ad oggi la più lunga gara sostenuta dal gruppo Otrè, che può vantarsi di aver chiuso la gara nella sua totalità. Essa prevedeva rifornimenti al 5° e 9° chilometro, con partenza da Omegna e arrivo al Lido di Gozzano; nonostante la 1a esperienza, è arrivato il risultato siglato dalla Petruzzi, 4a donna nella classifica assoluta e 2a di categoria, con un tempo di 4 ore e 54 secondi, ottimo il tempo di 4 ore e 14 minuti per Antonio Tinelli e a seguire gli altri atleti intorno alle 5 ore di gara. L'organizzazione impeccabile della Traverlonga e l'amore per il nuoto di fondo non fermano a questi appuntamenti il gruppo Otrè che già sabato prevede la partecipazione ad una traversata di 7,5 km, di beneficenza, a Pineto (Pescara); il 21 luglio si va invece a Torre dell'Orso per i 5 e 2.5 km di fondo che coach Petruzzi conta di far percorrere non solo ai suoi master, ma anche agli agonisti.

L'appuntamento top, invece, è quello dei campionati italiani su 5 e 2.5 km di distanza, a Scanno, il 27 e 28 luglio, dove gli atleti Otrè si misureranno per la 3a volta, dopo che alla prima partecipazione coach Petruzzi fece risultato personale conquistando due bronzi, insomma i nuotatori Otrè si vedono dal coraggio, ma anche dai risultati e il lavoro sin quì fatto è da incorniciare!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 228 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook