Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 4 Giugno 2020 - 18:47

trovo aziende

 

11 22 giovanni colellaNOCI (Bari) - Si può dire che il Real Noci di calcio a11 abbia ritrovato la retta via dopo un avvio non esaltante di stagione ed il risaputo cambio in panchina di mister Dalena: l'undici biancoverde è in corsa per Coppa Puglia e campionato e mostra un bel gioco, sicuro e propositivo, ma soprattutto vincente. Ultimo match domenica scorsa, al "De Luca Resta" contro l'Ascoli Satriano dei "record", unico a fermare la capolista Cerignola sul pari. I foggiani non ce l'hanno fatta con il Real Noci, arrendendosi alla "spina nel fianco" Colella (in foto) ed al baby Salatino. Ora i biancoverdi sono quinti, a soli due punti dalle due seconde.

Nessun cambiamento di rilievo nella formazione schierata dalla Polisportiva Real Noci, domenica pomeriggio alle 14.30 contro l'Ascoli Satriano. Il primo tempo offre occasioni ad entrambe le squadre, ma nessuno riesce a concretizzare: la sveglia del match suona subito, quando Netti allontana l'insidiosa punizione a giro avversaria. Al 18' Salatino ci prova di mezza rovesciata sfruttando un rimbalzo in area, ma manda alto. Brivido foggiano con Matarrese che salva sulla linea, liberando il respiro a tutti i tifosi biancoverdi sospesi in quell'istante di "panico". Colella comincia a riscaldare le gambe e con tacco a giro, lancia Salatino in avanti: la giovane promessa nocese ci prova e manda di poco a lato. Ancora Noci, con bomber Salvati che prova a sorprendere Di Vincenzo , mentre un avversario, lontano dal suo sguardo, reclama un fallo a terra: la conclusione non va comunque in rete. Il direttore di gara allontana un dirigente avversario per rimostranze dopo questo e altri piccoli episodi, ma il Noci non perde il filo e con Lucia per Colella tenta l'assalto alla porta avversaria, ma l'11 nocese spara alto di punta. Il primo tempo si spegne con un altro brivido foggiano ed un diagonale fuori misura al cospetto della porta.

Si capisce presto nel secondo tempo che i padroni di casa sono vogliosi di concretizzare la superiorità di gioco e ci pensa Colella a dimostrarlo con controllo quasi in area e tiro angolato per l'1-0. L'Ascoli può pareggiare con il teso dell'imponente Caggianelli per un compagno sul 2° palo, ma questi arriva in ritardo e si fa anche male: il 9 avversario allora ci prova con soluzione personale potente, ma Netti è sulla traiettoria e allontana, meritando lo sguardo "incattivito" dell'attaccante gialloblu. Ancora Colella sulla fascia sinistra opposta, avanza bene liberandosi della marcatura e mette al centro dove Salatino è pronto ad insaccare. Giostra di cambi a questo punto nel Noci con Clementini e Checco Lippolis dentro, per arginare l'eventuale risposta avversaria al doppio svantaggio, ma un gran Faccitondo, reattivo su ogni azione e palla e regista della difesa e una buona prestazione generale biancoverde non danno scampo agli ospiti. Andriani per il Satriano e poco dopo Matarrese per i padroni di casa beccano il doppio giallo, portando la partita al 10vs10, prima che Palasciano metta in rete su cross di Lucia, ma in fuorigioco: ultimo brivido della partita ancora con Colella, il suo tiro è di poco a lato. Il Noci torna in campo domenica prossima, dal Canosa, che è sotto i biancoverdi in classifica: l'obiettivo ora è non perdere terreno dal gruppo di testa e fare il proprio gioco per attestarsi con continuità lì in alto.

REAL NOCI – ASCOLI SATRIANO: 2-0

Reti: 5’st. Colella, 20’st’ Salatino

Real Noci: Netti, Franco (26’st. Lippolis F.), Mangini, Lucia, Matarrese, Faccitondo, Salatino, Palasciano, Salvati, Sciatta (24’st. Clementini), Colella. A disposizione: Donatelli, Fortunato, D’Onghia, Lippolis T, Recchia. All. Ricci

Ascoli Satriano: Di Vincenzo, Compierchio, Cormio, Daluiso, Cuocci, Andriani, Cardinale (22’st Michielli), Cadaleta (19’st. Montingelli), Caggianelli, Albanese, Miccolis. A disposizione: Laccetti, Manasterlio, Lamatrice, Filannino, Dragos. All. Landi

Arbitro: Andrea Salentino (Taranto)

Assistenti: Mattia De Tuglie - Alessio Mauriello (Taranto)

Ammoniti: Franco, Matarrese, Sciatta (RN) – Compierchio, Andriani (AS)
Espulsi: Matarrese (RN - doppia ammonizione) – Andriani (AS – doppia ammonizione)

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 619 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Operazione di contrasto allo spaccio di stupefacenti

30-05-2020

ALBEROBELLO - Ieri mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Monopoli hanno dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare...

Santeramo in colle - Residenti e carabinieri impediscono il furto del bancomat

12-05-2020

SANTERAMO IN COLLE - Durante la notte di venerdi scorso i militari della Stazione CC di Santeramo in Colle (BA), con...

Le Olimpiadi della Creatività - SPRAR/ La nuova dimora all'insegna dell'integrazione e dell'inclusione sociale

30-04-2020

COMUNICATO - Le Olimpiadi della Creatività sono un’iniziativa nata dal team del progetto SPRAR La Nuova Dimora che da subito...

Putignano - Arrestato pusher in possesso di dosi di cocaina

09-04-2020

PUTIGNANO (Bari) - In Putignano, nell’ambito di servizi di controllo finalizzati a contenere il contagio da Covid-19, i militari della locale...

Monopoli - Arrestato pusher insospettabile

06-04-2020

Monopoli (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Monopoli, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un...

Bari Carbonara - Denunciato un positivo che ha violato la quarantena

02-04-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, durante i controlli mirati a garantire il rispetto dei decreti ministeriali sulle...

NECROLOGI

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

Cordoglio

23-02-2019

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosa Roberto, con l’intera comunità scolastica dell’IIS “Da Vinci – Agherbino”, partecipa al dolore della professoressa...

LETTERE AL GIORNALE

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...

8 Marzo, Giulia Basile: "Anche questa volta le donne saranno capaci di aiutare"

08-03-2020

NOCI (Bari) - Quest'anno il rumore dell'8 Marzo ha il rumore del pianto: piove. La prima cosa che ho pensato...

Mottola "Noci conceda la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre"

10-11-2019

LETTERE AL GIORNALE - In una nota stampa l'avvocato e saggista storico, Josè Mottola, riflettendo su quanto accaduto nelle scorse...