Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 16 Gennaio 2021 - 03:19

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

11 22 giovanni colellaNOCI (Bari) - Si può dire che il Real Noci di calcio a11 abbia ritrovato la retta via dopo un avvio non esaltante di stagione ed il risaputo cambio in panchina di mister Dalena: l'undici biancoverde è in corsa per Coppa Puglia e campionato e mostra un bel gioco, sicuro e propositivo, ma soprattutto vincente. Ultimo match domenica scorsa, al "De Luca Resta" contro l'Ascoli Satriano dei "record", unico a fermare la capolista Cerignola sul pari. I foggiani non ce l'hanno fatta con il Real Noci, arrendendosi alla "spina nel fianco" Colella (in foto) ed al baby Salatino. Ora i biancoverdi sono quinti, a soli due punti dalle due seconde.

Nessun cambiamento di rilievo nella formazione schierata dalla Polisportiva Real Noci, domenica pomeriggio alle 14.30 contro l'Ascoli Satriano. Il primo tempo offre occasioni ad entrambe le squadre, ma nessuno riesce a concretizzare: la sveglia del match suona subito, quando Netti allontana l'insidiosa punizione a giro avversaria. Al 18' Salatino ci prova di mezza rovesciata sfruttando un rimbalzo in area, ma manda alto. Brivido foggiano con Matarrese che salva sulla linea, liberando il respiro a tutti i tifosi biancoverdi sospesi in quell'istante di "panico". Colella comincia a riscaldare le gambe e con tacco a giro, lancia Salatino in avanti: la giovane promessa nocese ci prova e manda di poco a lato. Ancora Noci, con bomber Salvati che prova a sorprendere Di Vincenzo , mentre un avversario, lontano dal suo sguardo, reclama un fallo a terra: la conclusione non va comunque in rete. Il direttore di gara allontana un dirigente avversario per rimostranze dopo questo e altri piccoli episodi, ma il Noci non perde il filo e con Lucia per Colella tenta l'assalto alla porta avversaria, ma l'11 nocese spara alto di punta. Il primo tempo si spegne con un altro brivido foggiano ed un diagonale fuori misura al cospetto della porta.

Si capisce presto nel secondo tempo che i padroni di casa sono vogliosi di concretizzare la superiorità di gioco e ci pensa Colella a dimostrarlo con controllo quasi in area e tiro angolato per l'1-0. L'Ascoli può pareggiare con il teso dell'imponente Caggianelli per un compagno sul 2° palo, ma questi arriva in ritardo e si fa anche male: il 9 avversario allora ci prova con soluzione personale potente, ma Netti è sulla traiettoria e allontana, meritando lo sguardo "incattivito" dell'attaccante gialloblu. Ancora Colella sulla fascia sinistra opposta, avanza bene liberandosi della marcatura e mette al centro dove Salatino è pronto ad insaccare. Giostra di cambi a questo punto nel Noci con Clementini e Checco Lippolis dentro, per arginare l'eventuale risposta avversaria al doppio svantaggio, ma un gran Faccitondo, reattivo su ogni azione e palla e regista della difesa e una buona prestazione generale biancoverde non danno scampo agli ospiti. Andriani per il Satriano e poco dopo Matarrese per i padroni di casa beccano il doppio giallo, portando la partita al 10vs10, prima che Palasciano metta in rete su cross di Lucia, ma in fuorigioco: ultimo brivido della partita ancora con Colella, il suo tiro è di poco a lato. Il Noci torna in campo domenica prossima, dal Canosa, che è sotto i biancoverdi in classifica: l'obiettivo ora è non perdere terreno dal gruppo di testa e fare il proprio gioco per attestarsi con continuità lì in alto.

REAL NOCI – ASCOLI SATRIANO: 2-0

Reti: 5’st. Colella, 20’st’ Salatino

Real Noci: Netti, Franco (26’st. Lippolis F.), Mangini, Lucia, Matarrese, Faccitondo, Salatino, Palasciano, Salvati, Sciatta (24’st. Clementini), Colella. A disposizione: Donatelli, Fortunato, D’Onghia, Lippolis T, Recchia. All. Ricci

Ascoli Satriano: Di Vincenzo, Compierchio, Cormio, Daluiso, Cuocci, Andriani, Cardinale (22’st Michielli), Cadaleta (19’st. Montingelli), Caggianelli, Albanese, Miccolis. A disposizione: Laccetti, Manasterlio, Lamatrice, Filannino, Dragos. All. Landi

Arbitro: Andrea Salentino (Taranto)

Assistenti: Mattia De Tuglie - Alessio Mauriello (Taranto)

Ammoniti: Franco, Matarrese, Sciatta (RN) – Compierchio, Andriani (AS)
Espulsi: Matarrese (RN - doppia ammonizione) – Andriani (AS – doppia ammonizione)

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 628 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: operazione “Enigma” dei Carabinieri di Gioia del Colle. Arrestati 8 soggetti

13-01-2021

PUTIGNANO - A  Putignano – quartiere San Pietro Piturno e Bari, oltre 50 Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, supportati...

Polignano a Mare e Conversano: sequestro di botti illegali, 3 arresti

31-12-2020

Polignano a Mare e Conversano - Nel corso dei servizi disposti, in occasione della fine dell’anno dal Comando Provinciale Carabinieri di...

Alberobello: la sosta sulle strisce blu si paga con l’app “Telepass pay”

17-12-2020

Alberobello — È ora attivo anche nella città di Alberobello (BA) il servizio di pagamento delle soste nelle aree gestite con...

Covid19 - Monopoli: 161 positivi

21-11-2020

MONOPOLI - In Sindaco di Monopoli Angelo Annese questa sera ha comunicato i dati aggiornati sui contagi da Sar-Cov2 a Monopoli:...

Covid19 - Putignano: 99 positivi

21-11-2020

PUTIGNANO - Nel pomeriggio la sindaca Luciana Laera ha comunicato i dati, aggiornati ad oggi, dei putignanesi positivi al Coronavirus. Sono...

Modugno - Sorpresi quattro minorenni che posizionavano sassi lungo la linea ferroviaria

17-11-2020

MODUGNO - I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno hanno denunciato in stato di libertà i genitori di...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...