Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 29 Gennaio 2023 - 16:39

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 28 noci azzurri vs atletico martinaNOCI (Bari) – Dopo l'inizio sfavillante, con due vittorie e tanto entusiasmo, il Noci Azzurri di Seconda Categoria viene ora da un treno negativo di due sconfitte.
L'ultima è arrivata sabato 27 ottobre, in un giorno storico per Noci, con la diretta del programma “B come sabato”, programma di Rai 2, direttamente dallo stadio “De Luca Resta”.
Quella che doveva essere la giornata perfetta, si è trasformata in un ricordo sportivo da archiviare immediatamente, maturato in un secondo tempo propositivo per il Noci, con un gol annullato ingiustamente a detta degli azzurri e una tripletta repentina della capolista del girone B, l'Atletico Martina 2012, assolutamente evitabile. (foto di Noci Azzurri 2006)

Nel primo tempo il Noci ha qualche difficoltà a metter giù palla e a costruire come sa, complice l'assenza del bomber Daniele Recchia e delle sue sponde o giocate in area.
In più, Mangini e Castellana sono colti da acciacchi improvvisi e devono lasciare il campo in largo anticipo.
Due le azioni degne di nota: capitan Laera su punizione mette in difficoltà il portiere martinese, che non aggancia la sfera, ma per sua fortuna non trova nessuno a fare tap-in in porta.
Anche Donatelli ha il suo da fare nella porta nocese, su un tiro dalla distanza del 12.

Si torna in campo sullo 0-0 per il secondo tempo e il Noci sembra avere un'altra testa.
Lucia, nel giorno del suo compleanno, con tanto di celebrazione pre-partita in diretta su Rai2, quasi regala un gol, girandosi spalle alla porta prontamente e tentando un pregevole pallonetto, a portiere battuto, ma il Martina salva in extremis.
Arriva però il gol di Palmisano del Noci su tap-in da punizione insidiosa del solito Laera, ma per il direttore di gara Camporeale da Molfetta è irregolare.
Comincia da qui la discesa nocese, con una serie di errori in difesa che compromettono in breve tempo l'esito della partita.
Palmisano del Martina apre le marcature al 12' circa, ma dopo un quarto d'ora, su contropiede, si fa trovare solo davanti Donatelli, che però non accenna a chiudere lo specchio e avanzare verso l'avversario, lasciandolo libero di siglare il 2-0.
Il 3-0, invece, arriva beffardo con errore del fino ad allora impeccabile Fabrizio Recchia, che consegna involontariamente la palla ad Ancona per un tiro perfetto a giro su cui Donatelli non può nulla.

Il Martina si porta così a quota 12 in classifica, mantenendo il primato, mentre il Noci è attualmente sesto con 6 punti, dopo 4 giornate.
“La sconfitta la reputo esagerata e bugiarda per quanto visto sul campo” commenta a freddo il capitano azzurro, Paolo Laera.“Ci è stato annullato un goal regolare, che avrebbe potuto cambiare le sorti della partita!
Siamo una squadra con tanti giovani alla prima esperienza in prima squadra, ma con un grande potenziale di crescita, merito di una società che lavora benissimo con i loro tecnici.
Abbiamo dei giovani davvero interessanti, ora però dobbiamo essere noi grandi a metterci più concentrazione e cattiveria, inoltre sabato è pesata anche l’assenza di Daniele Recchia, che a mio avviso è fondamentale per il gioco della squadra.
È un campionato corto con solo 22 giornate e aver perso già punti dalle prime non è una cosa positiva, però non dobbiamo mollare, anche perché ci sono i play off e possiamo giocarcela con tutti.
Ripeto, sabato l’abbiamo dimostrato: con un pizzico di cattiveria e fortuna in più avremmo potuto battere la capolista!”.
Ora gli azzurri sono attesi il 4 novembre da una trasferta ostica, in casa del Tre Colli, attualmente secondo in classifica: un'altra occasione per dimostrare di essere tra le squadre protagoniste del girone B.



DIETRO LE QUINTE DI "B COME SABATO" IN DIRETTA DA NOCI


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 745 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

Grumo Appula - Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di una 35enne per concorso in…

28-12-2022

GRUMO APPULA - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la...

Bari, Casamassima, Turi e Locorotondo. Estorsioni ai cantieri edilizi e traffico di stupefacenti, aggravati dal…

23-12-2022

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito sei ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale presso la...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...