Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

asdnocic5NOCI - Inizia la primavera, non finiscono i problemi per l'Asd Noci. E il problema più importante inizia per esse e finisce per a e non è la sazietà. Anzi, questo Noci dovrebbe essere parecchio affamato. Il problema è la salvezza. Risolverlo diventa difficile a quattro partite dalla fine. Ci vorrebbe l'aiuto dei playout. Anzi, ci vorrà. La matematica sta per emettere la sua sentenza.

 

Dopo la vittoria contro il Torre Pino, secondo scontro diretto consecutivo per i biancoverdi: trasferta a Latiano, si gioca contro l'Eagles Brindisi, sei punti in meno del Noci in graduatoria. Non ci sono De Marinis e Morea, Carucci è in panchina, ma indisponibile per il riacutizzarsi dei problemi al ginocchio sinistro operato quasi un anno fa. Ritornano Intini e Plantamura, che mister Amoruso schiera nuovamente in quintetto dopo nove partite. Insieme a lui capitan Quiete, la coppia albiceleste Mastellone e Roganti ed in porta Mansueto. Sarà lui il protagonista del match. A tutti capita una giornata storta, questa è quella del portiere nocese. Quattro gol subiti, quattro errori del nostro numero uno, l'ultimo in collaborazione con Mastellone. Al di là di questo si è visto un buon Noci, intraprendente, volenteroso, voglioso, ma con il solito difetto sotto porta. Il portiere brindisino Grande ha fatto sì buoni interventi, ma anche i nocesi non hanno disdegnato la soluzione del tiro a bersaglio.

Il primo tempo è targato Asd Noci. Gli ospiti fanno la gara e creano i pericoli maggiori: Grande c'è sempre, in particolare su Quiete - due volte -, Mastellone ed Intini. Così, quando meno te lo aspetti è l'Eagles a portarsi in vantaggio: gli uomini in maglia azzurra attaccano spesso e volentieri con cinque giocatori, costringendo la difesa nocese, seppur con qualche difficoltà iniziale, ad un lavoro non certo semplice. Ma, il muro regge fino a quando un tiraccio di Summa, passa tra le mani di Mansueto. 1-0. Subito il colpo ed il gol il Noci riparte e l'occasione migliore è sul sinistro di Plantamura: passaggio dalla sinistra di Quiete, il pivot colpisce la palla troppo sotto e la svirgola alto. La linea di porta era distante trenta centimetri.

In apertura di secondo tempo la palla del pari è sui piedi di capitan Quiete, poi va a finire addosso a Grande. Mansueto, dall'altra parte, è chiamato ad un doppio intervento su Pisconti. Dopo è solo Noci: Mastellone, solo in area, chiude troppo il tiro; Roganti in spaccata colpisce il palo su assist di Plantamura; Grande para su Mastellone, Intini e Di Giuseppe. Al 19' il Noci pareggia: Di Giulio commette fallo in area su Intini. È rigore, non ci sono dubbi. L'unico è perché questo venga concesso dall'arbitro Chiariello, che presiede la zona destra del campo, mentre il fallo è avvenuto nella parte sinistra, proprio davanti agli occhi del secondo arbitro, Cavallo. Sul dischetto ci va lo stesso Intini, che non sbaglia. 1-1 e gara riaperta. L'equilibrio dura poco: Intini commette fallo (?) su Massafra. Calcio di punizione. Summa calcia ed il pallone passa fra le gambe di un Mansueto, rimasto sulla linea di porta. La giornata no si completa quando l'Eagles fa 3-1 con il solito Summa: botta sul primo palo, dimenticato dal portiere nocese. L'Asd Noci c'è ancora e in due minuti pareggia nuovamente la gara: Marinuzzi chiude una splendida combinazione con Intini, poi Quiete mette in rete nella confusione un pallone calciato in mezzo all'area da Di Giuseppe. Due minuti più altri due di recupero da giocare. Il brutto per l'Asd Noci deve ancora arrivare: Pisconti riceve a centrocampo, punta Mastellone, che aspetta troppo il bomber ex Sava, lo supera e batte Mansueto. Finisce così. Prima però l'ultima chicca arbitrale: Quiete commette fallo, sarebbe il sesto, ma il signor Chiariello alza la mano segnalando che è il quinto. La stessa mano che aveva alzato al 54'. Ci sarebbe dovuto essere il tiro libero per l'Eagles.

In casa Asd Noci si guarda avanti: quattro gare alla fine, tre casalinghe. Prima della pausa dovuta alle festività pasquali c'è il Sammichele, terzo in classifica. Finisce l'inverno, ma il cambio di stagione non si è ancora avvertito. I problemi continuano.

 

Serie C1 - 26^ giornata

Eagles Brindisi - Asd Noci 4-3 (1-0)

Eagles: Grande; Facecchia, Di Giulio, Bevilacqua, Summa, Giodice, Pisconti, Giglio, Ribezzi, Massafra, Turchiarulo; Stasi. All.: Massafra.
Asd Noci: Mansueto; Roganti, Mastellone, Quiete, Di Giuseppe, Intini, Marinuzzi, Plantamura, Carucci; Palattella. All.: Amoruso.
Arbitri: R. Chiariello di Barletta e M. Cavallo di Casarano.

Reti: 14' Summa; 49' Intini (rig.), 51' e 54' Summa, 56' Marinuzzi, 58' Quiete, 60' Pisconti.
Ammoniti: Giudice, Pisconti.
Falli: 2-3; 4-5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 246 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook