Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 20 Giugno 2021 - 03:05

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

02 12 nicola scarano noci c5NOCI (Bari) - La Juniores del Noci C5 di mister Natale Fauzzi è quasi al giro di boa della sua seconda stagione consecutiva nel calcio a5.
Il gruppo di giovani calcettisti nocesi, alcuni dei quali provenienti dal calcio a11, è visibilmente cresciuto tecnicamente e tatticamente rispetto al primo anno e punta anche in alto nel girone B di categoria.
Domenica 12 febbraio al palaFiore lo Sporting Bari C5 non ha potuto niente contro i biancoverdi, risvegliatisi nel 2° tempo e costantemente presenti nell'area avversaria: gol di Trevisano e doppiette per Loperfido e Scarano (in foto) per il Noci C5 ed è proprio quest'ultimo a raccontarci della sua Juniores, degli obiettivi di squadra e personali e dell'avversario di stasera, per il recupero della 4a di andata, cioè il Virtus Noicattaro.
Una vittoria permetterebbe ai biancoverdi di giocarsi il 3° posto domenica, in casa, contro il Locorotondo, con il "permesso" del Thuriae. (foto di Sara Tinelli)

 LA CRONACA DELLA PARTITA - Domenica 12 febbraio va di scena la 9a e ultima d' andata del girone B (esclusa la giornata da recuperare): pubblico raccolto al palaFiore per la sfida tra i nocesi, a quota 7 punti e lo Sporting Bari C5, fanalino di coda del raggruppamento a 1 punto.
Nonostante il divario in classifica, il primo tempo scivola equilibrato tra le due compagini che danno vita a un match non bellissimo, con diverse imprecisioni.
Per il Noci segnano Trevisano e Loperfido a cui rispondono Girone e Attanasio.
Buona l'uscita di Nuovo, portiere avversario, su Notarnicola, ingaggiato da Scarano e sempre quest'ultimo, sul finire del primo tempo, spreca un'occasione per i suoi, dopo buona progressione sulla sinistra e accentramento, preferendo passare, piuttosto che tirare, a ridosso della porta, a un Loperfido ormai già più avanti rispetto alla linea della palla.

Al ritorno in campo, il Bari ha una ghiotta occasione con uno dei suoi, cercato da un pallonetto di Attanasio e lanciato allo scontro "tu per tu" con Plantone, ma Notarnicola si frappone tra i due biancorossi e devia di testa il pericoloso assist. 
Nuovo chiude bene su Trevisano al momento della conclusione, prima che Notarnicola non faccia suonare il palo della sua porta.
Attanasio, il capitano barese, è il migliore dei suoi e chiama Plantone al disimpegno con tiro potente dalla destra, ma è ancora una volta Notarnicola del Noci a cercare la rete per ben due volte, trovando altrettante volte il diniego di Nuovo.
Partita finalmente movimentata e più precisa su entrambi i fronti, sin qui, ma l'ago della bilancia comincia a pendere per i biancoverdi: Scarano stoppa al centro e tira con precisione più che potenza, trovando il varco per il 3-2 del temporaneo vantaggio.
Loperfido non riesce ad andare in rete con un suo doppio tentativo, dopo azione personale, prima parato e poi negato dal palo e Notarnicola spreca dopo aver superato un avversario a ridosso dell'area.
Ancora Noci con Miccolis che ha tra i piedi la manovra di contropiede nocese, ma il suo assist sul 2° palo non è sincronizzato con la posizione di Loperfido.
Il pallino del gioco è ora un' esclusiva biancoverde ed è ancora l'8, Loperfido, a impegnare Nuovo in prima battuta, su schema biancoverde; risponde lo Sporting Bari con Boccianti, la cui conclusione è di poco alta sulla traversa.
A questo tentativo risponde subito il Noci con Loperfido che trova finalmente la sua 2a rete della partita, facendo un buon movimento da pivot con palla ricevuta di spalle alla porta, buona difesa e movimento di smarcamento e posizionamento verso destra, con palla forse troppo allungata, ma abbastanza per permettergli di trovare l'angolazione per il gol del 4-2. Passa poco e anche Scarano fa il bis mettendo dentro un'ottima diagonale di Miccolis dalla destra. Noci ora inarrestabile!
Anche capitan Recchia ci prova, ma la conclusione viene deviata sulla traversa, prima di beccare il giallo per aver allontanato la palla, prima che l'avversario battesse il fallo laterale.
Ultimo guizzo avversario con Attanasio che stoppa bene nell'area, difende palla e si gira, ma sulla conclusione è bravo Plantone a dire "no" in due tempi.

Il Noci, con questi 3 punti, si porta a quota 10, per il 5° posto temporaneo in classifica. Stasera alle 20.30 al palaFiore è tempo di recuperi del girone d'andata, con la sfida contro il Virtus Noicattaro, 7° a 9 punti. Una sfida diretta che, se vinta dai nocesi, li porterebbe domenica prossima in casa a giocarsi un posto che conta contro il Football Five Locorotondo.
"Speriamo in un palazzetto pieno stasera!" afferma Scarano, invitando quanti più nocesi a seguire stasera e per il resto del campionato la sua Juniores.
Nato e cresciuto calcisticamente nel calcio a11, il giovane biancoverde è nel mondo del futsal da due anni e il suo obiettivo è ora crescere in questo sport e farlo insieme al gruppo.
"Quella del calcio a 5 è stata un'esperienza inizialmente difficile, per le ovvie differenze con il calcio a 11, ma ora sono fiducioso di me stesso e delle mie potenzialità.
Rispetto allo scorso anno siamo tutti migliorati e questo lo dimostrano non solo i risultati, completamente diversi da quelli della passata stagione, ma anche l'atteggiamento che la squadra ha nell'affrontare le partite. Ci sono stati, come è ovvio, alti e bassi durante la stagione, tra partite perse immeritatamente e vittorie all'ultimo secondo, ma sono nel complesso molto contento della squadra, di come sta giocando ma soprattutto della grinta e determinazione mostrate, fondamentali per vincere. Personalmente credo che ci abbia aiutato molto l'esperienza con la prima squadra, grazie a cui siamo tutti migliorati, tanto altleticamente quanto tecnicamente. Dobbiamo e possiamo, però, migliorare la velocità nel giro palla e la gestione della palla in generale."
Mister Di Bari, della prima squadra militante in C2, sta dando spazio ai giovani biancoverdi, anche in match delicati come quello casalingo contro il Bitonto di alta classifica, in cui Scarano ha dato il suo contributo positivo: "Personalmente sono molto contento della mia stagione, tenendo anche conto delle mie presenze in prima squadra: spero di riuscire a migliorare sempre di più e di poter essere un elemento sempre più importante anche per la prima squadra."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 526 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

Nuovo comandante Comando Stazione Carabinieri di Locorotondo

16-05-2021

BARI - Il 3 maggio scorso, si è insediato, quale Comandante della Stazione Carabinieri di Locorotondo, il Maresciallo Capo SEMERANO...

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari presentano i risultati dell’attività operativa del…

13-05-2021

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate sui territori di Puglia e Basilicata...

Monopoli - Operazione “lock down”, 5 arresti per furti d'auto e ricettazione

06-05-2021

MONOPOLI - Ieri alle prime ore dell’alba, nelle provincie di Bari, Foggia e Lecce, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli...

Contromano sulla Statale, incidente mortale a Fasano

01-05-2021

FASANO - Grave incidente ieri mattina sulla Strada Statale 16, in zona Fasano. Un'auto, una Huyndai I20 condotta da due...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...