Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

10 11 anselmo quieteNOCI (Bari) - Il Noci Azzurri di C2 manca l'appuntamento con la vittoria sabato 11 febbraio, al palaIntini, contro un avversario diretto per la lotta ai play off, l'Atletico Bitonto C5. 
I ragazzi di mister Cipriani dimostrano di poter tranquillamente portare a casa i 3 punti, ma non gestiscono fino alla fine il risultato a favore e incassano il pareggio, come successo 4 giornate fa, sempre in casa, contro il Pellegrino Sport C5, che riusciva a pareggiare negli ultimi secondi per un grossolano errore difensivo azzurro.


I 4 punti portati a casa nelle ultime 3 giornate non sono comunque da buttare, per mister Cipriani, nonostante l'obiettivo fosse diverso: "Restiamo attaccati al treno play off (distante 5 punti, ndr) seppur rischieremmo di non giocarli per differenza punti tra 2° e 5° posto (posizione a cui ambiscono gli azzurri). La squadra sta comunque facendo una buona stagione con solo due innesti in più, è già di per sè una bella soddisfazione". (in foto Anselmo Quiete, autore di una tripletta)

LA CRONACA DELLA PARTITA - La partita entra subito nel vivo, con Quiete che porta i suoi in vantaggio davanti al pubblico di fedelissimi accorsi al palaIntini per seguire i propri beniamini.
Il Bitonto, però, non sta a guardare e pareggia le marcature con Bonasia. Passa poco e già nel primo quarto siamo a quota 2-1 a favore degli ospiti, con Valerio che ribalta il punteggio iniziale e porta avanti il Bitonto nel conto gol.
Lasaracina chiude bene un'azione pericolosa avversaria e arriva il pareggio di Recchia, che come al solito difende bene la palla tenendo il baricentro molto basso e si allarga bene per concludere in porta.
Sull'azione successiva gli azzurri non marcano Lovascio, a terra a lato del campo dopo contatto e l'avversario, dopo aver lamentato un acciacco, vistosi smarcato, si rialza prontamente e accoglie l'assist facile del compagno per sorprendere tutti, Lasaracina compreso tra i pali e siglare il 3-2.
Casulli fa tutto bene nell'avanzata verso la porta bitontina, ma dopo una serie di dribling vincenti conclude in maniera debole: ci pensa allora Quiete a trovare il gol, complice una papera del portiere Pazienza, che non blocca la sfera su tiro non irresistibile, dalla distanza.
Marinuzzi regala un brivido al pubblico con il suo quasi autogol involontario, evitato da Lasaracina, prima di rendersi protagonista di una triangolazione veloce e perfetta, con apertura a sinistra per Casulli e cross al centro di quest'ultimo per l'imbeccata facile di Quiete e il 4-3 temporaneo.
Il primo tempo si chiude con Lasaracina che in tuffo anticipa Lovascio, solo, al centro, in attesa di metterla dentro facile.

Il ritorno in campo è per il portiere nocese un continuum con la prima frazione, infatti il numero 9 avversario continua ad attentare alla sua porta e per fortuna dei nocesi non ci crede fino in fondo.
Recchia, invece, non sbaglia e accompagna una diagonale insidiosa di Marinuzzi, già diretta verso la porta, per il 5-3 che lancia gli azzurri verso una partita in discesa.
Il sogno è subito interrotto da Deruvo, che segna in contropiede su assist del compagno Valerio, dopo aver recuperato palla in seguito a retropassaggio sbagliato di Casulli: con questo gol il Bitonto tira nuovamente fuori il carattere e attenta alla porta nocese, dove Lasaracina è ancora pronto a difendere il risultato.
I ragazzi di mister Oreste lamentano dubbie decisioni arbitrali e si beccano con Spadaro e Valerio due gialli, prima che Manfredi del Noci quasi non vada in gol dopo ottima progressione sulla destra, ma decisione sbagliata al momento del tiro per eccessivo altruismo.
Dopo il time out è lo stesso Manfredi a beccarsi il giallo e poco dopo Recchia liscia al centro su cross teso di Mezzapesa a cercare la sua deviazione vincente.
Lasaracina viene richiamato per eccessivo temporeggiamento nel rinvio, prima dell'episodio decisivo del rigore a sfavore per suo fallo sull'avversario in procinto di tirare: sul dischetto Santoruvo che non sbaglia, per il 5-5.
Pazienza esce bene su Quiete che avanza pericolosamente sulla sinistra, mentre Marinuzzi cerca Goffredo con una sua diagonale diretta a centro area, ma il compagno di squadra non riesce ad arrivare sul pallone.
Si verifica ora l'episodio spiacevole che caratterizza la partita, con Goffredo che è a terra per fallo e non si rialza prontamente e gli avversari, con la complicità della panchina, che lo trascinano fuori con veemenza, dando il La ad una piccola rissa, fortunatamente non sfociata in manifestazioni esagerate.
Ovviamente l'azione bitontina viene severamente punita dal direttore di gara con espulsione di mister Oreste e di Bonasia.
Sullo scadere arriva il 5° fallo per entrambe le compagini, ma è nelle mani di Lasaracina l'ultima azione con il portiere nocese bravo a seguire i movimenti della palla e a buttarsi sulla traiettoria della conclusione, sul 2° palo.
Al palaIntini finisce così 5-5, con il Noci Azzurri ora 6° in classifica a quota 26 punti e l'Atletico Bitonto 5° (ultimo posto utile per i play off) a 31.

"Pecchiamo un po' di inesperienza" commenta mister Cipriani all'indomani del pareggio. "In queste ultime partite decisive per l'obiettivo play off siamo stati penalizzati anche da diversi infortuni. Contro la capolista Alta Futsal, la scorsa giornata, eravamo solo in 7 e se non fosse stato per questo ce la potevamo giocare, visto che gli avversari mi sono sembrati fisicamente in calo rispetto alle prestazioni del girone d'andata. Anche nel derby con il Futsal eravamo spremuti al massimo, ma siamo riusciti comunque a vincere. Quattro punti nelle prime 3 di ritorno non sono male, nonostante non fosse questo l'obiettivo. I play off sono comunque vicini, seppur non sia sicuro arriveremo a giocarli per le regole di differenza punti tra la 2a e la 5a, ma resta comunque una stagione positiva, confezionata con solo due innesti importanti rispetto alla rosa di partenza."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 164 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook