Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

SPECIALE AMMINISTRATIVE - 10/24 giugno 2018 - NOCI (Ba) Speciale

I candidati sindaci e le liste: - Nisi - Conforti - Gentile - Liuzzi | I ProgrammiI PresidentiGli scrutatoriI risultati del 2013Sindaci di Noci dal 1944 ad oggi |  Risultati primo turno: affluenza -  sindaci e liste - consiglieri comunali Risultati ballottaggio: affluenza -  Liuzzi-Nisi

lamp Dati ufficiali Ministero dell'Interno.

10-19-Giancarlo-PiangivinoNOCI (Bari) - E' facile parlare di scambi di palla, quinto uomo in movimento, circolazione di palla e tiri liberi, ma dietro un'intera partita di calcio a5 c'è un grande lavoro di perfezionamento tecnico e una meticolosa formazione sportiva del singolo giocatore, affinchè possa rendere al meglio nell'ora di gioco e nell'intera stagione sportiva. Spesso badiamo ai risultati e ci fermiamo alla forma del calcio a5, ma mister Giancarlo Piangivino (in foto), allenatore di Noci Azzurri 2006 ci spiega cosa c'è dietro una partita e quali componenti non devono mancare in una squadra che punta a far bene.

"Il futsal moderno e' uno sport che appassiona tanta gente perche' si avvicina al calcio tradizionale, ma è sostanzialmente diverso e secondo me, ancora più difficile. Nel calcio a 5 sono necessarie determinate doti psicofisiche e doti tecniche non comuni. Bisogna avere la predisposizione al movimento continuo e alle continue variazioni di velocita' e rapidita' e la capacita' di sapersi muovere negli spazi stretti,  avere l'attitudine a mantenere alta la determinazione e la concentrazione e muoversi secondo schemi difensivi e offensivi, da eseguire con notevole intensita' di gioco. Proprio per questo e'necessario allenarsi con serietà volonta' e impegno costante, ed è per questo che risulta uno sport particolarmente difficile e sicuramente piu' selettivo del calcio a 11".

Giancarlo Piangivino, mister della giovane società nocese di calcio a5, parla così dello sport che segue e pratica con passione: si tratta pur sempre di calcio, ma gli spazi stretti e le diverse dinamiche di gioco rendono questo sport più impegnativo del solito calcio a11, ed allo stesso tempo più appassionante. Nel calcio a5, inoltre, sono 5 i giocatori in campo e la loro scelta e preparazione è fondamentale per raccogliere risultati in partita: a tal proposito il mister ci parla della sua squadra, dei suoi limiti e meriti.

"I miei ragazzi - continua Piangivino - sanno di dover lavorare molto, perché son consapevoli di avere notevoli lacune sia a livello tecnico-tattico sia a livello fisico, ma ancor di piu' sotto il profilo psicologico per la mancanza di personalità e di esperienza nel saper gestire situazioni di gioco importanti. Proprio per questo con il presidente Sabatelli abbiamo approntato delle scelte di mercato per rinforzare a livello di organico la rosa. Sono contento per l'impegno che i ragazzi ci stanno mettendo, siamo cresciuti a livello organizzativo notevolmente, ma dobbiamo crescere ancor di piu' caratterialmente, perche' la maggior parte delle partite le abbiamo perse o non vinte per la mancanza, in determinati momenti della gara, di quella personalità e quella esperienza che permetteno di gestire o di sfruttare in maniera determinante gli errori degli avversari".

Il regista degli azzurrini nocesi è orgoglioso dei suoi ragazzi e dei miglioramenti raggiunti fino ad oggi da parte di questi giocatori che, in parte, muovono i primi passi di calcio5: Piangivino conta molto anche sull'organico delle giovanili di Noci Azzurri 2006 e l'obiettivo è quello di avvicinare i giovani talenti nocesi al calcio a5 che conta. Per quanto riguarda la squadra da lui allenata, i ragazzi stanno costruendo, tassello dopo tassello, il loro campionato che sembra ora presentarsi in salita, nel senso che i nuovi acquisti daranno ossigeno alla classifica e alle prestazioni stesse della squadra, secondo le speranze di allenatore e presidente. L'invito di Piangivino, infine, è uno:

"Ai tifosi dico, non ci abbandonate! Son sicuro che con il lavoro e l'entusiasmo giusto non mancheremo nel darvi delle soddisfazioni nelle prossime gare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Necrologi

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Necrologi - Martedì, 19 Settembre 2017

Addio ad Arturo D'Aprile

Aggiornamenti

Se avete un profilo su Facebook e siete interessati a ricevere gli aggiornamenti di NOCI24.it nella vostra sezione Notizie potete selezionare l’opzione “Mostra per primi”, sulla pagina di NOCI24.it.

Noci24 love

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 440 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook