Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

03 06 Under12NOCI (Bari) – Parallelamente al campionato di pallamano serie B che la Pallamano Noci stà disputando nel migliore dei modi, vista l’attuale prima posizione in classifica con i play-off già in tasca, meticoloso è il lavoro della dirigenza e dello staff tecnico relativamente ai gruppi under 12-14-16-18.

E’ da tempo risaputo che la “cantera” biancoverde è ricca di giovani talenti che si affacciano nel mondo della pallamano e che, grazie ai preziosi insegnamenti dello staff capitanato da mister Donato D’elia, forma i giovani della pallamano del futuro. Dopo l’importante soddisfazione di aver vinto lo scudetto nazionale under 16, il primo per la storia della pallamano a Noci, la società anche quest’anno continua il lavoro mirato a far crescere i propri giovani.

03 06 Donato DeliaDi fatti si stanno disputando i campionati delle categorie under dove Noci è ben rappresentata. L’under 12 continua il lavoro di avviamento alla pallamano insieme ai tecnici della società rappresentati appunto da Donato D’Elia (in foto) e Rocco Curci. L’under 14 invece è prima nel proprio girone di competenza con 25 punti all’attivo. L’under 16, campione d’Italia, è seconda nel girone regionale con 19 punti all’attivo dietro il Fasano a 22 punti. L’under 18 è invece allenata da mister Iaia e contempla molti ragazzi già impegnati con la prima squadra. Purtroppo, visti gli infortuni delle due punte di diamante della squadra e cioè De Giorgio e Laera, la squadra ha dovuto ridimensionare gli obiettivi e si ritrova al sesto posto in classifica. Già dal prossimo anno però a detta del DS Luciani, la società punterà molto sull’under 18 per ben figurare nel girone di competenza.

Per conoscere meglio il progetto e gli obiettivi del settore giovanile della pallamano Noci, NOCI24.it ha intervistato mister Donato D’Elia, fresco campione d’Italia da anni alla guida dei baby talenti nostrani.

Mister, innanzitutto come procedono i campionati giovanili?

“Comincio con il salutare tutti gli amici della pallamano e i lettori del quotidiano online Noci24.it. Attualmente sono responsabile tecnico dei gruppi Arcobaleno (dalla attività promozionale sino all’under 12, il gruppo under 14 e quello under 16. I campionati procedono con grande soddisfazione in quanto attestano il lavoro ben fatto da tecnici e dirigenti negli anni scorsi; infatti siamo, con i gruppi under 14 e under 16, in lizza per la vittoria finale del titolo regionale. Per i gruppi Arcobaleno abbiamo avviato un programma basato sulla conoscenza della pallamano sotto forma ludico-sportiva, incentrando il tutto sull’acquisizione degli schemi motori di base attraverso il gioco come forma di apprendimento”.

Dopo lo scudetto con l'under16 dello scorso anno, pensa di poter accompagnare qualche squadra alle finali nazionali?

“L’anno scorso è stato un anno fantastico pieno di soddisfazioni personali e di tutto l’ambiente pallamanistico nocese , colgo l’occasione per ringraziare ancora società, tifosi, genitori e chi non era presente fisicamente ma che negli anni passati a contribuito al raggiungimento di questo storico scudetto. Per quest’anno il partecipare alle finali nazionali dipende dal risultato regionale, successivamente decideremo. Il mio desiderio e quello di partecipare a tutte le competizioni nazionali e se possibile prendere parte a qualche torneo all’estero in modo da acquisire il più possibile, confrontandoci con realtà differenti dalla nostra per una crescita umana e sportiva”.

Molti giocatori che fino a poco tempo fa erano suoi allievi adesso si ritrovano nel giro della prima squadra. È una soddisfazione per lei vedere giocatori che ha cresciuto e preparato esordire e rendersi protagonisti con la prima squadra?

“Inizio col dire che insieme a dirigenti e tecnici abbiamo stabilito di affidare l’intero gruppo dei ragazzi vincitori dello scudetto under 16 a mister Iaia; questo perché si è deciso di partire con un progetto rivolto a valorizzare i ragazzi del settore giovanile con l’obiettivo di integrarli in pianta stabile nel gruppo senior. Sicuramente vederli giocare in prima squadra e motivo di soddisfazione in quanto attesta il magnifico lavoro fatto da tutto il team del settore giovanile per ben nove anni. Adesso sono nelle mani di un grande amico e poi di un grande uomo che ha fatto della sua professionalità il suo “leone” da battaglia”.

Per concludere, qual'e il suo obiettivo per questo finale di stagione?

“Gli obiettivi per quest’anno sono quelli di far bene in tutte le competizioni che ci vedono protagonisti in modo da acquisire più esperienza dentro e fuori dal campo. Il mio obiettivo è invece vedere i miei “ragazzi” sempre sorridenti senza stress da vittoria perché, spesso in giro ci sono “tecnici” che non hanno niente a che fare con la figura dell’ “educatore sportivo” in quanto il loro unico obiettivo e vincere a qualsiasi costo, in qualsiasi modo, in qualsiasi sport”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 303 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook