Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 12 Aprile 2021 - 20:59

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

19 02 Noci Conversano LaeraNOCI (Bari) – A testa alta, anzi altissima. Si può descrivere così la penultima gara di campionato della Pallamano Gioiella Cap Noci che sabato sera, davanti al pubblico amico, ha affrontato la Pallamano Accademia Conversano. Dopo sessanta minuti di gioco rocamboleschi e caratterizzati da una pallamano d’altissimo livello, conditi inoltre da una direzione di gara ambigua e costantemente in discussione, ad avere la meglio sono stati gli ospiti che hanno portato a casa i tre punti con il risultato finale di 26-29. Con la sconfitta di sabato il Noci scende in quinta posizione scavalcato dal Fondi, clamorosamente vincitore a Fasano. La qualificazione ai playoff è seriamente compromessa.

LA GARA – Per il derby con il Conversano mister Iaia manda in campo il miglior starter seven a disposizione, con Di Giandomenico tra i pali, Degiorgio centrale affiancato da Bobicic e Piatti nel ruolo di terzini, D’Aprile e Laera ali e Corcione pivot. Dall’altro lato mister Tarafino sceglie l’ex Mattia Lupo tra i pali, il nazionale Iballi centrale, affiancato dall’altro ex Jacopo Lupo e Dedovic. Pignatelli e Martino schierati sulle ali e Giannoccaro pivot.

Il primo tempo è estremamente equilibrato. Apre le danze il Noci, risponde a ruota il Conversano. Il numeroso pubblico presente sugli spalti del nuovo palasport nocese capisce che sarà una partita senza esclusione di colpi. La gara procede di goal in goal. Il Noci prova un timido allungo sul +2, ma il Conversano è attento e recupera subito lo svantaggio. Quando mancano dieci minuti al termine del primo tempo, il Conversano sfrutta l’inferiorità numerica del Noci per una espulsione temporanea e piazza un +3 di vantaggio. Il Noci però non demorde e torna alla carica grazie ai goal di Vincenzo Laera e di Bobibic recuperando lo svantaggio e riequilibrando il risultato. Alla sirena che manda le squadre a riposo, il Conversano conduce di un goal, con il parziale di 13-14.

Alla ripresa il disco non cambia. Tarafino ruota i suoi mandando in campo i fratelli nocesi Sergio e Marco Recchia. La partita è davvero bella da vedere, peccato che la coppia arbitrale Cosenza – Schiavone ci metta il suo per rovinarla. Numerose decisioni dubbie fanno trasalire pubblico e panchina della squadra di casa. Il Conversano riesce ad allungare sul +2, ma il Noci non demorde e preme sull’acceleratore cercando il recupero. Questa volta però il Conversano tiene bene in difesa, complice anche qualche occasione di troppo sprecata dai biancoverdi. Il parziale sale sul +3 per gli ospiti, e i minuti finali scorrono senza che il Noci riesca a recuperare lo svantaggio. Alla sirena finale Conversano batte Noci con il risultato di 26-29.

CORSA AI PLAYOFF – Il Noci esce a testa altissima dalla sconfitta con il Conversano. Una partita bella da vedere per gli amanti della pallamano dove i biancoverdi hanno veramente dato tutto per fare risultato. Complice una direzione di gara da rivedere, il Conversano è riuscito a portare a casa la vittoria dopo una partita giocata di goal in goal e sempre in discussione fino ai minuti finali. Complimenti a mister Iaia per aver preparato al meglio la gara e a tutta la squadra per aver giocato una partita strabiliante. Gli applausi del pubblico non sono che una conferma di questo.

La clamorosa debacle interna del Fasano, prima in classifica e succube del Fondi dopo i tiri di rigore, compromette però la corsa ai playoff del Noci. I due punti conquistati dai laziali in terra brindisina infatti, permettono il sorpasso in classifica sul Noci, che di conseguenza scende in quinta posizione a -1 dall’ultimo posto disponibile per i playoff. Suona veramente strana la sconfitta della Junior Fasano, una squadra che annovera nel suo roster elementi di primissima qualità e che ambisce alla vittoria finale dello scudetto. Nonostante questo però, il Fondi riesce a espugnare la palestra fasanese, compromettendo drasticamente l'obiettivo play off per il Noci. Sabato prossimo infatti i laziali ospiteranno il fanalino di coda della classifica, il Kelona. I palermitani non hanno mai vinto una gara in questo campionato e il risultato si preannuncia scontato. Il Noci invece farà visita al Gaeta, ma la differenza di orario tra le due gare (a Fondi si gioca alle 15:30 mentre a Gaeta alle 19) potrebbe rendere inutile una possibile vittoria dei biancoverdi.

Appuntamento quindi a sabato prossimo, ore 19, per Gaeta – Noci.

I TABELLINI:

Noci – Conversano 26-29 (p.t. 13-14)
Noci: Corcione 2, D’Aprile 3, De Finis, Di Giandomenico, Piatti 1, Potone, Ritella, Fasano L, Fasano M, Laera V. 11, Quarato, Degiorgio F, Degiorgio I. 3, Bobicic 6. All: Domenico Iaia
Conversano: Carso, Giannoccaro 5, Lupo J. 6, Lupo M, Martino 1, Dedovic 3, Pignatelli 1, Iballi 8, Recchia S. 4, Carone, Di Caro, Recchia M. 1, Sciorsci, Fantasia. All: Alessandro Tarafino
Arbitri: Cosenza – Schiavone

LA CLASSIFICA AGGIORNATA:

Junior Fasano 43 pti, Conversano 38, Teamnetwork Albatro 33, Fondi 21, Noci 20, Valentino Ferrara 19, Benevento 18, Lupo Rocco Gaeta 12, Kelona 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 579 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...