ADV

 

Noci Pallamano: Pasquale Maione è il nuovo Mister

07 17Domenico Intini e Pasquale maioneNOCI (Bari) - Dal rettangolo di gioco alla panchina nocese.
Pasquale Maione, classe 1982, è il nuovo allenatore della Noci Pallamano.
L’ex capitano della Nazionale Italiana, considerato fra i più forti pivot della recente storia di Seria A1, ha da poco firmato il contratto con la società del presidente Domenico Intini. A lui è stata affidata con convinzione e determinazione la guida tecnica della prima squadra bianco verde, quest’anno protagonista del campionato di Serie A2 Maschile.

Per l’emiliano si tratta della primissima esperienza in panchina: si innamorò della pallamano imparando i primi passi nel Casalgrande. Indossò alla sola età di 18 anni, in quanto professionista, la maglia del Rubiera, per poi passare, di anno in anno, nel Secchia, nel Modena, nel Bologna e nel Conversano. Ha vissuto brevi esperienze all’estero, in Spagna e nel Lussemburgo, ma la società ove ha soggiornato più a lungo (ben 5 anni) è stata sicuramente quella della vicina Fasano. Oggi, dopo il ritorno a Conversano (2018) e dopo aver indossato ininterrottamente la prestigiosa maglia azzurra (per ogni fascia d’età e con un totale di 154 presenze in nazionale) dà il via ad un nuovo percorso, tecnico.

“Ho deciso di intraprendere la carriera da allenatore” commenta “perché ero un po' stanco: arriva per tutti il momento in cui ci si accorge che è ora di smettere. Volevo lasciare un buon ricordo di quel che ho fatto e di quanto ho dato al mondo della pallamano durante tutta la mia carriera, in campo. Dopo la mia ultima partita in nazionale contro l’Ungheria di circa un mese fa è arrivata questa occasione. Sono emozionato: una società che dà fiducia al primo incarico da allenatore è una società ambiziosa”.
E continua: “Il nostro obiettivo quest’anno sarà la salvezza. Il Noci proviene da un anno difficile. La prima cosa che vorrò far capire ai ragazzi è che nella pallamano, così come nello sport e nella vita in genere, le soddisfazioni arrivano soltanto se le si desidera. Se dai il tuo tempo alla pallamano, la pallamano ti dedicherà qualcosa. A Noci ho trovato una società ambiziosa. Riuscire a mantenere la categoria sarebbe una gran cosa. So che altre squadre di Serie A2 si sono ben attrezzate per il nuovo anno: mai dare un limite alla provvidenza però!”.
E conclude: “Non ho scelto Noci perché si trattava della società più vicina a Conversano ma perché Noci ha una storia. Quando venivo a disputare le mie partite sapevo di trovare un campo caldo, pieno di storia. Il posto di Noci non è neanche l’A2 secondo me. L’unica strada che seguirò insieme ai miei ragazzi sarà quella dell’allenamento costante. Dobbiamo riportare Noci dove merita di stare. Sarò “Maio" per tutti”.

“Con questa scelta” commenta il presidente Intini, “abbiamo dato una svolta dal punto di vista tecnico alla nostra squadra. Abbiamo ringraziato Luigi Ritella per aver svolto egregiamente il suo lavoro lo scorso anno, quando l’intera società stava vivendo un momento particolare. Il suo compito adesso sarà quello di assistere il nuovo Mister. La scelta di Maione è stata dettata dal suo coraggio e dalla sua volontà di venire a Noci. È una figura affascinante con una bella storia alle spalle. L’inizio del nuovo campionato significherà per tutti noi rinascita e miglioramento. Vogliamo divertirci e far divertire, ma soprattutto vogliamo far rimasticare questo sport in tutta la piazza nocese, riaccendendo la passione di tifosi ed appassionati. La situazione sta cambiando. Daremo una nuova identità a questa società. Dentro e fuori dal campo”.
I giocatori che entreranno a far parte della corte del neoeletto Mister Maione apriranno per la prima volta le porte degli spogliatoi agli inizi di agosto. Ma adesso è ancora tempo di godersi l’estate accogliendo questa meravigliosa notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...