Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 12 Aprile 2021 - 21:27

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 02 real volley noci 2016NOCI (Bari) - E' un fine stagione importante questo per la Real Volley Noci, di serie C e non solo.
L'avventura play off, conquistata con il 5° posto nel girone B dalle ragazze di mister Gabriele è terminata domenica 14 maggio, nel primo turno, contro il Primadonna Bari: 3-1 il risultato finale nel palazzetto di Bari-Enziteto, con la convinzione da parte delle biancoverdi di non aver giocato la loro miglior pallavolo.
Si legge rammarico nelle parole del presidente Giuseppe Mastropasqua, ma allo stesso tempo stimolo a fare di più. Mister Gabriele invece ripercorre la stagione e ringrazia tutti per l'impegno e il sostegno, facendo trasparire la possibilità di un addio alla prima squadra, certo invece per le sorelle Rossella e Valentina Campanella e per Stella Frascati. Un pezzo importante della pallavolo nocese se ne va, ma fanno capolino nuovi importanti progetti in casa Real Volley per costruire le Campanella e Frascati del futuro.

 01 06 giuseppe mastropasquaIL MATCH CONTRO IL PRIMADONNA BARI -  L'imperativo era vincere, domenica 14 maggio, nella partita secca del primo turno play off tra Primadonna Bari (2a del girone A) e Real Volley Noci (5a del girone B). 
Le nocesi si mantengono sempre in partita, a giudicare dai risultati di ogni set, ma nei primi due parziali le baresi riescono a metter giu prima di tutte le stoccate finali: 25-18 e 25-21 i primi set per loro, ma nel 3° le biancoverdi trovano la giusta reazione e si impongono per 25-22, riaccendendo la speranza.
Altro set combattuto il quarto, ma le nocesi non toccano neanche quota 20 punti, arrendendosi al 25-19 che fa scoppiare la festa barese per il proseguo nei playoff.
"Non abbiamo fatto una prestazione esaltante" - commenta mister Gabriele -  "e, nonostante questo, abbiamo risposto colpo su colpo con le atlete del Bari: ovvio però che qualcosina non è andata, specialmente negli scambi finali dove la loro esperienza ha avuto la meglio, ma questo era abbastanza prevedibile, specialmente quando affronti squadre con un organico composto da atlete con molta esperienza di categoria!
Analizzando la partita siamo stati poco incisivi nei fondamentali dell'attacco e della battuta; anche nella fase di ricostruzione, specialmente sugli attacchi dei loro laterali, avremmo potuto fare meglio."
Dello stesso avviso, anche se con termini diversi, è il presidente Giuseppe Mastropasqua (in foto a dx) "Resta un po' di amaro in bocca. Per il nostro potenziale e vista la gara, si poteva anche vincere. Non è stata una delle migliori partite, però quando disputi una partita secca e per giunta contro la 2a dell'altro girone, ci sta la sconfitta. Se giocavamo come in altre occasioni, però, potevamo farcela."

03 20 mister gabriele real volley nociLA STAGIONE - Le parole del patron biancoverde fanno trapelare una leggera insoddisfazione, data principalmente dal rammarico per l'andamento della stagione. Per Mastropasqua è mancato sì un pizzico di fortuna o di eventi favorevoli, ma anche una certa continuità di prestazioni da parte delle sue: "A livello tecnico-tattico ci sono stati alti e bassi: certo, l'obiettivo era raggiungere i play off, anche se con il 5° posto; qualcosa in più si poteva fare, ma dal punto di vista societario siamo soddisfatti. 
Abbiamo avuto un po' di sfortuna, in altri casi assenze importanti come nel periodo novembre-gennaio senza la Ragone (laterale) e abbiamo perso qualche punto.
Stiamo già pensando alla prossima stagione perché per noi è molto importante la programmazione: è arrivato il momento di fare qualcosa in più."
Mister Gabriele, (in foto a sx) invece, guarda agli ultimi mesi con più ottimismo: aver plasmato e assemblato una squadra con numerosi nuovi ingressi non è stata missione semplice e il risultato sembra averlo soddisfatto, al di là delle numerose difficoltà incontrate. "Sono molto contento dell'andamento del campionato: abbiamo sicuramente avuto qualche difficoltà nel primo periodo, come era normale che fosse. Molte ragazze non avevano mai giocato insieme o addirittura nella categoria e quindi ci è voluto un po' di tempo, poi ovviamente col lavoro in palestra nel girone di ritorno i frutti sono arrivati, totalizzando più punti del girone di andata. Ovviamente ci tengo a ringraziare tutti, dalle ragazze, sempre molto disponibili, allo staff tecnico che ha fatto tanto per aiutarmi nella gestione tecnico tattica; alla società che non c'ha mai fatto mancare niente e un ringraziamento particolare a tutti i sostenitori che anche quest'anno non hanno mai smesso di sostenerci e tifarci anche fuori casa, facendoci sentire a nostro agio anche in trasferta, come è successo la scorsa domenica a Bari."

05 20 campanella frascati campanellaE IL FUTURO? - Il tono di voce di mister Gabriele e le sue parole sul suo futuro in prima squadra fanno pensare a un addio imminente: è stata una stagione che l'ha totalmente assorbito. In questi giorni si sta consumando una pausa di riflessione che lo porterà, insieme alla società, a scegliere il meglio per la Real Volley Noci.  "Ancora non ho parlato con la società: entrambi abbiamo preso qualche giorno di relax. Senza dubbio la stagione appena finita è stata molto esaltante, ma allo stesso tempo mi ha distrutto fisicamente: sicuramente ogni decisione sarà presa consensualmente con la società, per ovvi rapporti che vanno al di là della pallavolo ed è ovvio che qualsiasi scelta sarà presa sarà per il bene della società". 
Anche in questo caso, è Mastropasqua a dirci di più. "Se Gabriele lascerà sarà certamente per motivi lavorativi e non per scelta nostra." dichiara il presidente biancoverde, a conferma dello striscione apparso nell'ultimo match casalingo di campionato contro il Putignano, che recitava "3 anni di obiettivi raggiunti. Grazie mister!".
"Chiunque prenderà la guida della serie C, avrà da noi carta bianca per i cambiamenti riguardanti il roster, che per forza di cose saranno numerosi e importanti."
E' qui che arriva la conferma, già trapelata mezzo social, dell'addio alla prima squadra da parte di capitan Rossella Campanella, Valentina Campanella e Stella Frascati.
Una vita nella pallavolo, la loro, vissuta a pieno a Noci, ma anche in altri lidi, soprattutto per R. Campanella e Frascati e che dopo tanti anni sembrerebbe prendere strade diverse.
"Valentina continuerà ad essere nello staff tecnico con il mini volley." fa sapere Mastropasqua, che, confessa, non lascerà andare neanche mister Gabriele. Per lui potrebbero aprirsi, infatti, le porte di un nuovo progetto. (in foto da sx Valentina Campanella, Stella Frascati e Rossella Campanella)

05 20 volley a sud estVOLLEY A SUD EST - Aggregrazione, selezione, professionalità e programmazione per il futuro. Queste le parole chiave di un nuovo progetto della pallavolo del sud est, che riunisce 8 differenti società, tra cui la Real Volley Noci, con l'obiettivo comune di far crescere insieme il vivaio giovanile per ottenere migliori risultati sul campo e nel tempo.
Uisp'80 Putignano, Real Volley Conversano, New Volley Polignano, Revolution Turi, Polisportiva Centro storico Locorotondo, Uisp'80 Acquaviva, Real Volley Noci e Living Alberobello. "Tutti varremo uno" commenta, profetico, Mastropasqua.
Sarebbe stata una selezione naturale quella che ha portato alla formazione del progetto societario Volley a sud est: 8 realtà che viaggiavano sulla stessa lunghezza d'onda e che hanno deciso di unire le forze per le loro giovani promesse.
Volley a sud est formerà dalla prossima stagione tre rappresentative giovanili, under14, under16 e under18, le tre categorie dove c'è lo sbocco della fase nazionale.
Il progetto è organizzato in maniera molto metodica e precisa: i tecnici candidatisi per il progetto saranno valutati dalle 8 società sulla base di parametri prestabiliti, tenendo ovviamente conto dell'esperienza dell'allenatore e la stessa cosa sarà per le ragazze. 
Ogni società presenterà ai 3 raduni di giugno le sue atlete migliori, indicando per ciascuna doti fisiche e tecniche che permetteranno ai tecnici prescelti di ponderare le proprie scelte e operare nel massimo della professionalità e precisione per la riuscita del progetto.
"L'obiettivo è arrivare nei primi 3-4 posti nei campionati provinciali, così da accedere alla fase regionale. Alle nazionali, invece, accede solamente la vincitrice della fase regionale".
Gli allenamenti (uno a settimana) cominceranno a settembre e si disputeranno, a rigor di logica, nel paese con più presenze nella singola rappresentativa, tra gli 8 associati. Le ragazze di Volley a sud est non potranno prender parte alle rappresentative giovanili anche della loro società di appartenenza, ma potranno allenarsi due volte a settimana in casa e prender parte anche alla selezione in prima squadra.
"Il nostro obiettivo è fare rumore" - prosegue Mastropasqua. "E' arrivato il momento anche qui, nel settore giovanile, di alzare l'asticella del movimento del sud est."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 620 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...