Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 19 Aprile 2021 - 05:45

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

06 15 mister marcello perrone real volleyNOCI (Bari) - Il "dopo Gabriele" nella serie C della Real Volley Noci dei fratelli Mastropasqua è nelle mani di un nuovo e giovane allenatore di Mottola, Marcello Perrone.
Giocatore fino al 2009/2010 e poi allenatore, il mottolese ha sin qui collezionato, tra serie C, D e giovanili nel Volley Motula, Volley Castellaneta e Academy Volley Gioia  (sua ultima squadra in serie D), risultati e importanti attestati di stima, come la nomina a miglior allenatore dal Comitato provinciale di Taranto e dalla FIPAV Puglia la chiamata a selezionatore territoriale e scout-man al "Trofeo delle Regioni 2016". Il presidente Mastropasqua parla di "importante bagaglio tecnico" e "forti motivazioni" che hanno portato alla scelta del nuovo mister, in seguito all'addio, dopo 3 anni, di mister Beppe Gabriele, ma è Perrone a spiegarci meglio. "Il sogno comune è la serie B."

 "L'avventura con il Real Volley Noci rappresenta per me un'opportunità sportiva fantastica, cioè quella di poter realizzare il sogno della serie B che inseguo ormai da anni." aggiunge Perrone, che nella stagione 2017/2018 siederà sulla panchina della società nocese, insieme al suo neo allenatore in seconda, il giovane nocese Francesco Ritella, nato e cresciuto alla corte di mister Gabriele e ora, per la prima volta in serie C, premiato da questo importante ruolo tecnico. "Francesco lo conoscevo già per aver collaborato nel progetto interterritoriale della federazione nella scorsa stagione e insieme siamo già a lavoro per la prossima stagione. Francesco è un ragazzo con tanto entusiasmo e tanta voglia di imparare, che non guasta mai. Sono sicuro che sarà un collaboratore fidato e molto utile."

Nella sua nuova squadra l'allenatore mottolese ritrova anche tante ex avversarie delle sue compagini, ma soprattutto Alessandra Laneve (prima palleggiatrice nella scorsa stagione, ndr), sua piccola giocatrice nelle giovanili del Castellaneta, con cui ha vinto il titolo provinciale under18.
"Per la prossima stagione siamo ancora nella primissima fase di costruzione della stessa. Stiamo lavorando parecchio a stretto braccio con il ds Vincenzo Mastropasqua, il quale è un ds molto giovane che mi ha subito colpito per la sua qualità professionale e per le competenze specifiche, ma è ancora presto per capire dove e come agire per rinforzare la rosa delle nostre giocatrici. Sicuramente ci saranno cambiamenti e rinforzi, quindi nuovi acquisti, anche di atlete di livello superiore o comunque di alto livello di serie C, al fine di poter lottare per l'obiettivo dichiarato che è la promozione."

I discorsi di Perrone e del presidente Mastropasqua ai microfoni di Noci24.it (QUI l'intervista) convergono: la Real Volley Noci vuole fare il salto di qualità e dopo due anni in serie C, il primo per la salvezza e il secondo terminato con i play off per la B2, ambisce ora allo storico passaggio nel primo campionato nazionale. "L'obiettivo è molto stimolante e nello stesso tempo, allettante (non c'è obiettivo facile che sia allo stesso tempo stimolante credo!!). Essere alla guida di una società con questo tipo di obiettivi è per me un onore, ma anche un onere che prendo piacevolmente. C'è anche da dire che, secondo me, vincere un campionato è un obiettivo difficile a qualsiasi livello, ma è anche vero che la soddisfazione e la gioia della vittoria è sempre e comunque immensa.
Credo che questa società sia composta da persone con le giuste competenze, entusiasmo e voglia di fare, ingredienti utili a raggiungere grandi obiettivi. Sono contento di farne parte e credo che insieme potremo fare grandi cose, perché accomunati da questa grande passione per la pallavolo e ripeto, chi ha passione fa grandi cose!"

L'obiettivo è tanto grande quanto difficile per la prossima stagione biancoverde, ma, soprattutto, mister Perrone succede ad una guida importante per la Real Volley Noci e capace, in 3 anni, di centrare tutti gli obiettivi preposti e cioè mister Beppe Gabriele. "Mister Beppe lo conosco bene per averlo affrontato in mille "battaglie" (sportive). Ho sempre avuto un'ottima considerazione del suo operato come allenatore e per me sarà un onore succedergli sulla panchina del Noci. Ritengo che non sarà facile ripetersi dopo di lui, perché negli ultimi anni ha fatto sempre bene ed ha sempre centrato gli obiettivi stagionali. Sarà un onore ed un piacere collaborare con lui visto che rimarrà comunque nello staff (settore giovanile), cosa di cui sono veramente contento."

Il giovane allenatore mottolese sa da dove viene, ma anche dove vuole andare e a noi non resta che metterci comodi e goderci questo nuovo capitolo della storia della Real Volley Noci.




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 345 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...