Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 26 Settembre 2020 - 05:20
 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

VedutaTreCampaniliNOCI (Bari) - Con Delibera di Giunta n. 61 del 20 giugno scorso, l’Amministrazione comunale di Noci ha condiviso il progetto denominato “Rimettere nel cuore...amore per la comunità nostra” presentando la richiesta di intervento per la valorizzazione del Centro antico di Noci – memoria e trasformazione depositate nei luoghi.
Tutto è nato con l'adesione all’8° Censimento de “I Luoghi del Cuore” FAI e Gruppo Intesa Sanpaolo promossa e portata a termine con successo dall'Associazione Culturale “Young” esattamente un anno fa.

Questa la cronistoria.

A giugno del 2016 l'Associazione “Young” costituisce un comitato virtuale permanente che segnala il Centro Antico di Noci quale “Luogo del cuore” FAI. Nel giro di qualche settimana coinvolge la cittadinanza, avviando la raccolta firme anche presso enti pubblici e privati ed estendendola ai volti noti che attraversano l'estate nocese: Fausto Leali, Carlo Marrale, Uccio De Santis, scrittori e giornalisti di fama internazionale.
A novembre, provvede all'invio al FAI della modulistica compilata contenente più di 2.000 firme.
A febbraio del 2017 i responsabili del Fondo Ambiente Italiano hanno reso noti i risultati ufficiali del censimento: il borgo antico di Noci grazie ai 1.974 voti raccolti, si è classificato al 1° posto fra i borghi pugliesi, al 5° posto fra tutti i borghi italiani da salvare e al 151° posto assoluto a livello nazionale su circa 1.200 luoghi del cuore segnalati.
Ad aprile sono state diffuse le linee guida per la presentazione di progetti a favore dei luoghi del cuore che avessero superato la soglia delle 1.500 firme con la possibilità di godere di finanziamenti messi a disposizione dal FAI – Intesa Sanpaolo in co-finanziamento con enti pubblici e privati, attivando partnership locali.

Così l’Associazione culturale “YOUNG” ha coinvolto ancora una volta tutti gli attori del territorio e organizzato incontri pubblici per discutere e presentare idee su cui costruire il progetto da candidare a finanziamento.

Durante l'ultimo incontro tenutosi il 20 maggio scorso, l’Associazione culturale “Vittorio Tinelli – parole e cose nuove” illustra e condivide con tutti i presenti il proprio progetto denominato “Rimettere nel cuore...amore per la comunità nostra” che considera il Centro Antico di Noci come scrigno della memoria e trasformazione depositate nei luoghi, quale bene oggetto dell'intervento di valorizzazione da candidare alla richiesta di finanziamento da parte del FAI.

“Si tratta di una operazione di recupero e messa in evidenza della memoria dei luoghi del centro antico di Noci prov. di Bari – si legge nella descrizione del progetto adottato e presentato dall'Amministrazione Comunale - Una pratica culturale collettiva per ripristinare l'eloquenza delle trasformazioni dell'operare umano nascoste dalla sempre più diffusa incapacità a ri-conoscerle. Adeguati supporti, progettati ad hoc per ogni luogo, accoglieranno le parole di chi ancora “abita” case, botteghe, chiese... per riallacciare la memoria ai luoghi, per rimettere nel cuore amore per la comunità.
Con l’obiettivo specifico di “...far sì che tutto il paese si racconti e, in questo, ritrovi il proprio cuore dove depositare nuovo amore: il senso compiuto del proprio fare dalla intera comunità riconosciuto nel rinnovato esercizio della nobiltà della politica. Le persone che ancora vivono e operano in ogni casa, bottega, chiesa... saranno chiamate a raccontare, attraverso un testo scritto, le ragioni pratiche e culturali delle attività e le forme della loro condivisione, insieme ad una poesia, un proverbio, una espressione degli autori locali nostri che ne testimonino il senso per le generazioni future”. Ci si augura condivisione e collaborazione da parte di tutti.

L’Amministrazione Comunale, oltre a presentare la modulistica richiesta, si è impegnata a co-finanziare il progetto con il 41%, pari ad € 7.380,00 sull’importo totale di € 18.000,00.

Gli esiti circa l'accoglimento del progetto saranno resi noti dal FAI a novembre 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 468 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

Operazione “Prometeo”: truffa aggravata per il conseguimento di incentivi statali al fotovoltaico

13-09-2020

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale e del Reparto Operativo Aeronavale di Bari hanno dato esecuzione al provvedimento emesso...

Scoperto laboratorio di amfetamine: due arresti

25-08-2020

CONVERSANO - I Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 45 e...

Toritto - I Carabinieri arrestano un pluripregiudicato 42enne per resistenza a P.U. e sequestrano apparecchiature…

14-08-2020

Toritto - Nella tarda mattinata di ieri i militari della Sezione Radiomobile di Modugno hanno rintracciato e tratto in arresto F...

Spinazzola - Operazione anti-caporalato: arrestati 3 imprenditori

14-08-2020

Spinazzola - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, da diversi giorni impegnati sul territorio...

Operazione “#Cheguaio!”: perquisizioni della GDF di Bari

07-08-2020

BARI - Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...