Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 15 Agosto 2022 - 13:04

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 21 orchideaNOCI (Bari) - Il 22 aprile del 1970 nasce la “Giornata Mondiale della Terra”: la più grande manifestazione per la tutela dell’ambiente finora conosciuta. Si era in un clima in cui, per la prima volta, bisognava fare i conti con gli effetti inquinanti dello sviluppo industriale legato al “miracolo economico” degli anni sessanta.

Un importante stimolo all’istituzione di questa giornata venne tratto dalla pubblicazione del libro di Rachel Carson “Silent Spring” (Primavera Silenziosa): pubblicato nel 1962, ma ampliamente dibattuto nel 1970 sull’uso indiscriminato dei fitofarmaci e sulla necessità di riconoscere valore alle risorse naturali. Il libro della Carson stimolò anche il nascere di una legislazione orientata alla tutela dell’ambiente che, fino ad allora, era assente.

Sono passati molti anni dal 1970 ma, purtroppo, le emergenze ambientali già allora segnalate non sono cambiate. Anzi, per alcuni versi, sono notevolmente peggiorate. Oggi, però, stiamo vivendo un giornata della Terra molto differente da quelle del passato. Un giorno in cui la Terra si sta riprendendo i suoi spazi e i suoi ritmi.

L’emergenza sanitaria ed economica del Covid19 ha costretto ad una quarantena forzosa l’intera popolazione del pianeta Terra: drasticamente è crollato l’inquinamento atmosferico, sonoro e luminoso del mondo. Con gli umani fermi, piante ed animali si stanno riappropriando dei loro essenziali spazi vitali. Gli uomini guardano da dietro i vetri delle case ad una stupenda primavera.

A Noci sono fiorite moltissime orchidee spontanee. Anche alcune che non spuntavano da anni. La quarantena forzata e immediata ha costretto ciascuno di noi a riscoprire il valore dell’essenziale.

Stiamo rinunciando a molte cose ed è cambiato completamente il nostro stile di vita. Tuttavia ci stiamo riscoprendo virtuosi. Molti di noi hanno imparato ad autoprodurre alcuni beni necessari (pane e pasta fatta in casa); stiamo scoprendo i benefici dello smart working; stiamo limitando gli spostamenti in auto con evidente risparmio di carburante e di inquinamento atmosferico.

Sarebbe bello se, ciascun cittadino di Noci (mi riferisco al mio paese perché si pensa globalmente ma si agisce localmente) celebrasse l’odierna Giornata della Terra facendo dei buoni propositi: anche quando il lockdown cesserà, alcune buone pratiche non dovranno cessare. Bisognerà incoraggiare ed incentivare gli spostamenti a piedi o in bicicletta (che sono anche importanti per evitare gli assembramenti e favoriscono il distanziamento sociale) e usare l’auto o i mezzi solo se strettamente necessario. Comprare l’essenziale significa anche rinunciare all’uso di prodotti chimici (assolutamente non necessari) sia per l’uso domestico (detersivi e prodotti per l’igiene personale) ma soprattutto per l’agricoltura. Molti detersivi e prodotti per l’igiene possono essere autoprodotti utilizzando ingredienti naturali.

La tutela della Terra nasce dalle piccole cose. Dal ritorno alla sobrietà.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 357 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...