Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 30 Gennaio 2023 - 06:40

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

07 04 RicciFerulliCasoArchiviatoNOCI - La giustizia ha posto la parola fine in merito alla vicenda giudiziaria che ha visto coinvolti il Comandante della Polizia Locale, Giuseppe Ricci (in foto) e il sovrintendente capo Romano Ferulli. Quest’ultimo aveva sporto una denuncia querela nei confronti di Ricci. Queste le accuse: appropriazione indebita della qualifica di Commissario Superiore e comportamenti mobbizzanti nei confronti del denunciante. La sentenza con la quale il gip ha archiviato il caso, allontanando ogni ombra, è però molto chiara: "infondatezza della notizia di reato". Ricostruiamo però più nel dettaglio la vicenda.

Torniamo circa a un anno fa, Ferulli sporge denuncia contro Ricci, accusando il Capo della Polizia Locale di appropriazione illecita e indebita della qualifica di Commissario Superiore. Ferulli denuncia  inoltre comportamenti mobbizzanti da parte di Ricci che lo avrebbe dequalificato professionalmente, assegnandogli mansioni umili e faticose, allo scopo di indurlo a lasciare il lavoro. Ricci, per suo conto, risponde con una controdenuncia per diffamazione. Ferulli a quel punto prosegue per vie legali denunciando anche il Comune, nella persona del sindaco Nisi, nonchè l'assessore Stefano Guagnano, il Segretario Generale avv.to Paola Giacovazzo ed il Responsabile degli Affari Generali dott. Vincenzo d'Aversa. Per il gip Luigia Lambriola però, che accoglie la richiesta di archiviazione del sostituto procuratore Quercia, si tratta di accuse letteralmente infondate, tant’è che nella sentenza, come motivazione addotta per l’archiviazione del caso, si legge testualmente “infondatezza della notizia di reato”. Quanto ai comportamenti mobbizzanti, per esser considerati tali, gli atteggiamenti vessatori devono essere reiterati sistematicamente nel tempo come espressione di un intento persecutorio verso qualcuno. In altre parole, Ricci non ha in alcun modo maltrattato né oppresso il Ferulli. Quanto al demansionamento, al datore di lavoro è riconosciuto il diritto di assegnare a un dipendente qualsivoglia mansione, purchè rientrante nell’ottica e nella categoria delle ultime effettivamente svolte. Ricci ha dichiarato di fronte al pm di essere solito impiegare il personale diversificandone i servizi, in modo che tutti gli appartenenti al Corpo fossero in grado di svolgere quante più mansioni possibili rientranti nelle competenze della Polizia Municipale. Ricci non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione personale, ma ha lasciato che parlasse per lui l’assoluta serenità d’animo con cui ha affrontato l’iter giudiziario sin dapprincipio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 646 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

Grumo Appula - Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di una 35enne per concorso in…

28-12-2022

GRUMO APPULA - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la...

Bari, Casamassima, Turi e Locorotondo. Estorsioni ai cantieri edilizi e traffico di stupefacenti, aggravati dal…

23-12-2022

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito sei ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale presso la...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...