Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 20 Ottobre 2021 - 01:36

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 08 il bene mioNOCI (Bari) - Il mare in sottofondo, al telefono con Pippo Mezzapesa, non è quello del Lido di Venezia. 
Il regista bitontino, dopo l'ovazione di 5' minuti alla prima internazionale fuori concorso del suo "Il bene mio", prodotto da "Altre Storie" voleva il mare ed è tornato subito nella sua Puglia per un bagno come si deve.
Chissà cosa prova un regista dopo un lungo applauso al suo ultimo film, proiettato a uno dei più prestigiosi festival di cinema internazionali come quello di Venezia: forse il primo desiderio è proprio quello di tuffarsi e lasciarsi accarezzare dalle onde.
E pensare che il lavoro di uno-due anni intorno a una storia e a un progetto ne sia valso ancora una volta la pena. (foto bitontoviva.it - da sx Sergio Rubini, Pippo Mezzapesa e Dino Abbrescia)

 "Lavorare a un film è un po' come una prosecuzione della vita normale: è come viaggiare con delle persone che non conosci.
A me piace personalmente viaggiare con le persone con cui mi diverto. Siamo una squadra molto unita, legata oltre che da una stretta collaborazione anche da una forte amicizia.
A quel punto girare il film diventa emozionante e questo traspare quando lo si va a proiettare inevitabilmente".
Pippo Mezzapesa è in piena fase di consapevolizzazione per il successo che "Il bene mio" ha riscontrato a Venezia in termini di applausi e recensioni entusiaste per il suo cinema italiano.

09 08 il bene mio 2Per la sceneggiatura della giornalista Antonella Gaeta, partner creativo del regista bitontino ormai da tempo, "Il bene mio" è la storia del vecchio e nuovo paese di "Provvidenza", distrutto da un terremoto e da quel momento spaccato in due: da una parte Elia, interpretato da un magistrale Sergio Rubini, ultimo abitante della vecchia Provvidenza, "bloccato in un limbo e incapace di muoversi, ma caratterizzato da una profonda vitalità" e dall'altro l'intero paese di nuova Provvidenza, "una comunità che è fuggita ma è come se fosse morta perché ha dimenticato se stessa".
Una contrapposizione che ha convinto Mezzapesa a portare questa storia sul grande schermo, inisieme alla sua passione per le comunità e i suoi abitanti.

Pensiamo a "SettAnta", il documentario presentato dal regista al Nocicortinfestival del 2012, sul disastro dell'ILVA o a "La giornata" sul fenomeno del caporalato nelle campagne pugliesi e sulla tragica morte della bracciante Paola Clemente.
Per Mezzapesa si tratta di storie scelte accuratamente, che emozionano prima ancora di essere raccontate e che se raccontate bene, non possono che sortire lunghi applausi in ogni dove o  alla Giornata degli Autori di Venezia per esempio.

Il 4 ottobre "Il bene mio" sarà in sala e "speriamo che diventi il bene di tante persone", commenta Mezzapesa, in attesa del suo bagno.
Non lo sentivamo da tanto qui a Noci, dopo le sue numerose partecipazioni al Nocicortinfestival come regista e giurato: gli abbiamo portato i saluti dei ragazzi di Nocicinema e abbiamo ricordato con lui tanti anni di belle emozioni.
"Ho un ricordo meraviglioso del Festival di Noci: organizzato benissimo, accoglienza perfetta e con un livello di lavori in concorso molto alto.
Gli anni nella piazzetta (piazza Plebiscito, ndr) sono stati fantastici, con tutto questo borgo che partecipava alle proiezioni, dalla persona che il giorno precedente non sapeva neanche cosa fosse il cortometraggio alla gente di cinema, che lo vive tutti i giorni. Una commistione davvero interessante".
Ora, però, è il momento di lasciarlo andare.
Il buon cinema italiano è sull'onda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 380 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...