Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 19 Agosto 2022 - 18:21

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 08 il bene mioNOCI (Bari) - Il mare in sottofondo, al telefono con Pippo Mezzapesa, non è quello del Lido di Venezia. 
Il regista bitontino, dopo l'ovazione di 5' minuti alla prima internazionale fuori concorso del suo "Il bene mio", prodotto da "Altre Storie" voleva il mare ed è tornato subito nella sua Puglia per un bagno come si deve.
Chissà cosa prova un regista dopo un lungo applauso al suo ultimo film, proiettato a uno dei più prestigiosi festival di cinema internazionali come quello di Venezia: forse il primo desiderio è proprio quello di tuffarsi e lasciarsi accarezzare dalle onde.
E pensare che il lavoro di uno-due anni intorno a una storia e a un progetto ne sia valso ancora una volta la pena. (foto bitontoviva.it - da sx Sergio Rubini, Pippo Mezzapesa e Dino Abbrescia)

 "Lavorare a un film è un po' come una prosecuzione della vita normale: è come viaggiare con delle persone che non conosci.
A me piace personalmente viaggiare con le persone con cui mi diverto. Siamo una squadra molto unita, legata oltre che da una stretta collaborazione anche da una forte amicizia.
A quel punto girare il film diventa emozionante e questo traspare quando lo si va a proiettare inevitabilmente".
Pippo Mezzapesa è in piena fase di consapevolizzazione per il successo che "Il bene mio" ha riscontrato a Venezia in termini di applausi e recensioni entusiaste per il suo cinema italiano.

09 08 il bene mio 2Per la sceneggiatura della giornalista Antonella Gaeta, partner creativo del regista bitontino ormai da tempo, "Il bene mio" è la storia del vecchio e nuovo paese di "Provvidenza", distrutto da un terremoto e da quel momento spaccato in due: da una parte Elia, interpretato da un magistrale Sergio Rubini, ultimo abitante della vecchia Provvidenza, "bloccato in un limbo e incapace di muoversi, ma caratterizzato da una profonda vitalità" e dall'altro l'intero paese di nuova Provvidenza, "una comunità che è fuggita ma è come se fosse morta perché ha dimenticato se stessa".
Una contrapposizione che ha convinto Mezzapesa a portare questa storia sul grande schermo, inisieme alla sua passione per le comunità e i suoi abitanti.

Pensiamo a "SettAnta", il documentario presentato dal regista al Nocicortinfestival del 2012, sul disastro dell'ILVA o a "La giornata" sul fenomeno del caporalato nelle campagne pugliesi e sulla tragica morte della bracciante Paola Clemente.
Per Mezzapesa si tratta di storie scelte accuratamente, che emozionano prima ancora di essere raccontate e che se raccontate bene, non possono che sortire lunghi applausi in ogni dove o  alla Giornata degli Autori di Venezia per esempio.

Il 4 ottobre "Il bene mio" sarà in sala e "speriamo che diventi il bene di tante persone", commenta Mezzapesa, in attesa del suo bagno.
Non lo sentivamo da tanto qui a Noci, dopo le sue numerose partecipazioni al Nocicortinfestival come regista e giurato: gli abbiamo portato i saluti dei ragazzi di Nocicinema e abbiamo ricordato con lui tanti anni di belle emozioni.
"Ho un ricordo meraviglioso del Festival di Noci: organizzato benissimo, accoglienza perfetta e con un livello di lavori in concorso molto alto.
Gli anni nella piazzetta (piazza Plebiscito, ndr) sono stati fantastici, con tutto questo borgo che partecipava alle proiezioni, dalla persona che il giorno precedente non sapeva neanche cosa fosse il cortometraggio alla gente di cinema, che lo vive tutti i giorni. Una commistione davvero interessante".
Ora, però, è il momento di lasciarlo andare.
Il buon cinema italiano è sull'onda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 462 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...