Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

03-02whatyouwantjpgNOCI (Bari) - Dopo gli enormi successi conquistati con la produzione dei due cortometraggi "Distruption" e "Pot&Lids" la nostra concittadina Isabella Roberto, produttrice cinematografica per conto della Purple Lemon ventiseienne ed emigrata nella Grande mela, torna a proporre un nuovo progetto insieme ai registi Giulio Poidomani e Vincenzo Cataldo. Questa volta non si tratta di un cortometraggio, bensì di una esilarante web series intitolata Whatyouwant?.

Il progetto, le avventure dei protagonisti e tutte le dodici puntate che saranno realizzate e distribuite online, ruotano intorno ad un unico tema: la migrazione giovanile, un tema proposto in maniera divertente e che racconta l'esperienza di coloro che hanno lasciato i loro paesi d'origine per realizzarsi in una nuova città, nella stessa maniera in cui produttori e registi hanno fatto.

03-02zimu

L'idea di base quindi non è solo raccontare l' esperienza degli italiani a New York ma di farla convergere con le esperienze di tanti immigrati che possiedono una diversa e personale visione del mondo. Diverse culture dunque, nel corso della narrazione, si relazionano tra di loro e con lo stile di vita americano. Le linee narrative della serie sono due: una è quella di Nicola Bicchieri, il protagonista, e il suo relazionarsi con il mondo del lavoro da immigrato e con il tentativo di portare avanti il suo personalissimo sogno americano; l'altra è la storia che coinvolge i suoi coinquilini, quattro ragazzi provenienti da diverse parti del globo, che come Nicola affrontano la quotidianità americana nella diversità delle culture che la formano. Si tratta di Zi Mu (foto in alto- ragazza cinese di cui Nicola si innamorerà), di A.J. (ragazzo abbiente del Medio Oriente), di Tatiana (bellissima ragazza russa) e infine di Alejandro (messicano ossessionato dalla pulizia personale). Un cast "internazionale"- così lo hanno definito i due registi- alle prese con un progetto cinematografico davvero simpatico.

Un tasto dolente però sembra pesare sulle spalle dei progettisti: i fondi a loro disposizione non sono sufficienti per la realizzazione delle 12 puntate. Per questo, il gruppo di lavoro ha deciso di aprire una campagna crowdfunding su indiegogo. Questo strumento è servito sino a questo momento per raccogliere i fondi necessari per la realizzazione delle prime due puntate (che saranno girate a marzo). La voglia e la determinazione per realizzare le altre dieci non manca ed infatti, questo è quanto ci è stato dichiarato da Isabella Roberto: "Oltre al patrocinio dell'Istituto Italiano per la cultura e lo sponsor della De Cecco continueremo a cercare altri investitori e sponsor". L'invito è ovviamente anche rivolto al pubblico nocese tanto caro alla produttrice. Qui è possibile guardare il promo in italiano di Whatyouwant?.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 144 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook