ADV

 

Al via la quarta edizione della Merenda nell’Oliveta

Puglia protagonista con 23 Città dell’Olio

04 30 Yoga nelloliveta

BARI - L’iniziativa promossa dall’Associazione nazionale Città dell’Olio grazie alla collaborazione con il Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi prevederà la presenza di psicologi che faciliteranno le attività di mindfulness, yoga e pilates, immersi tra gli olivi. 

Puglia protagonista della IV edizione della "Merenda nell'Oliveta" l'iniziativa promossa dall'Associazione Nazionale Città dell'Olio e patrocinata dalla Regione Puglia. Un’esperienza unica da vivere dall’alba al tramonto, immersi nel paesaggio olivicolo. Un modo per entrare in contatto con la natura attraverso la magia e la bellezza dei luoghi storici degli olivi e delle olivete. Tema dell’edizione 2024 è il “mental wellness” ovvero il benessere psicofisico che deriva dal tempo che trascorriamo nelle olivete a contatto con olivi secolari, testimoni di questa straordinaria civiltà millenaria. Grazie alla collaborazione con il Consiglio nazionale dell’Ordine degli Psicologi è prevista la presenza di psicologi che faciliteranno i partecipanti nelle attività di mindfulness, yoga e pilates all’ombra gli olivi.

Le Merende nell'Oliveta in Puglia sono 23. Ecco le Città dell’Olio coinvolte: Sammichele di Bari (BA) 1 maggio, San Nicandro Garganico (FG) 1 maggio, Casalnuovo Monterotaro (FG) 4 maggio, Bitonto (BA) 12 maggio, Canosa di Puglia (BAT) 19 maggio, Giovinazzo (BA) 19 maggio, Melendugno (LE) 19 maggio, Casamassima (BA) 26 maggio, Cassano delle Murge (BA) 26 maggio, Bisceglie (BAT) 26 maggio, Serracapriola (FG) 1 giugno, Carovigno (BR) 2 giugno, Locorotondo (BA) 2 giugno, Corato (BA) 8 giugno, Fasano (BR) 8 giugno, Noci (BA) 8 giugno, Mattinata (FG) 15 giugno, Sannicandro di Bari (BA) 15 giugno, Castellana Grotte (BA) 16 giugno,  Molfetta (BA) 16 giugno, Ruvo di Puglia (BA) 29 giugno, Vico del Gargano (FG) 23 giugno, Parco Nazionale dell’Alta Murgia (BAT) 23 giugno. I programmi sono disponibili sul sito https://www.merendanelloliveta.it/regione/puglia/

“La Merenda nell'Oliveta è un’occasione per rinsaldare i valori fondanti delle nostre Comunità dell’Olio, primo fra tutti quello della convivialità. Quest’anno le oltre 80 Città dell’Olio che hanno aderito alla Merenda hanno fatto un passo in più, impegnandosi nella sensibilizzazione della cittadinanza sul ruolo dell’olio EVO come alleato nella prevenzione delle malattie oncologiche e del fegato e come nutraceutico fondamentale per il benessere non solo fisico ma anche mentale delle persone - ha dichiarato Michele Sonnessa Presidente delle Città dell’Olio – ringrazio LILT che è al nostro fianco già dalla precedente edizione e sono particolarmente felice ed orgoglioso che grazie alla sinergia costruita con l’Ordine degli Psicologi le attività di mindfulness, yoga e pilates previste nelle Merende saranno arricchite dalla presenza di psicologi ed esperti di queste pratiche”. 

"Anche la Puglia delle Città dell'Olio ci sarà tra le regioni che organizzano La Merenda nell’Oliveta. I partecipanti avranno l'opportunità di scoprire e vivere il paesaggio olivetato della nostra Regione in connessione con la bellezza e la cultura delle nostre Città. Il tema di quest'anno è il “mental wellness”, un benessere psicofisico che sicuramente ci viene restituito nel trascorrere del tempo e fare delle attività tra i nostri olivi. Oltre ai partners e i patrocini per la Merenda di quest'anno a livello nazionale mi sia consentito un particolare ringraziamenti per il loro patrocinio alla Regione Puglia e a Puglia Promozione che credono sempre nelle attività proposte e organizzate dalle Città dell'Olio della Puglia" ha dichiarato Cesareo Troia Vice Presidente Nazionale delle Città dell’Olio e Coordinatore Regionale Puglia.

"Più di venti le Merende nell'Oliveta nelle Città dell'Olio della Puglia che si svolgeranno praticamente in tutti i festivi e fine settimana del mese di maggio e giugno. Un coordinamento e una proposta fortemente voluta e organizzata dal Coordinamento della Puglia di Città dell'Olio. La Merenda rappresenta una esperienza oleoturistica, intesa come attività legata al mondo dell'Olio EVO che permette di approfondire non solo gli aspetti produttivi ma anche gli effetti benefici e le proprietà salutistiche dell’olio extra vergine di oliva, alimento principe della Dieta Mediterranea" ha commentato Vanni Sansonetti Segretario Regionale del Coordinamento della Puglia di Città dell'Olio.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...