Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

11 06baccoNOCI (Bari) – Sedicesima edizione e quindi sedicesimo traguardo per “la regina delle manifestazioni enogastronomiche” nocesi. Il prossimo weekend di novembre come anticipato torna a Noci Bacco nelle Gnostre, la sagra del vino novello e delle caldarroste che da anni ormai genera notevole flusso turistico. Tantissime le novità del programma di quest’anno; completamente rivisitata l’organizzazione dell’evento promosso dal Parco Letterario Formiche di Puglia in collaborazione con il Comune di Noci.

MAPPA - La prima grande novità che interessa la manifestazione è il percorso. Le degustazioni enogastronomiche difatti le affronteremo diversamente rispetto alle scorse edizioni: partiremo da Corso Aldo Moro e Via Calvario per poi imboccare l’Estramurale dei Sapori quest’anno dislocato fra Via Principe Umberto, Via Vittorio Emanuele, Via Cavour e Piazza Plebiscito. Nuove strade e nuovi vicoli quest’anno dunque che si inebrieranno di profumi e sapori nuovi e tradizionali.

11 06mappa2

LE CANTINE – Il Dio “Bacco” quest’anno sarà omaggiato grazie alla presenza di cantine provenienti dalla provincia di Bari, Taranto, Brindisi e Foggia. In particolare potremo degustare i vini delle cantine di : Casa Vinicola Coppi, Turi (Bari); Cantine Centovignali, Sammichele di Bari (Bari); Cantine Crifo, Ruvo di Puglia (Bari); Cantine Imperatore, Adelfia (Bari); Cantina Sociale Luca Gentile Soc. Coop. Cassano delle Murge (Bari); Cantine Di Marco, Martina Franca (Taranto); Masseria Ludovico, San Basilio-Mottola (Taranto); Cantina Lama di Rose, Crispiano (Taranto); Torre Quarto Cantine, Cerignola (Foggia); Cantine Teanum, San Severo (Foggia); Upal Cantina Sociale, Cisternino (Brindisi). Il tutto sarà gentilmente gestito dai sommelier dell’Ais Puglia.

IL PANINO, IL PIATTO DI BACCO, LE SPECIALITA’ ED IL CIOCCOLATO – La gastronomia accompagnerà l’ottimo vino rosso con svariate prelibatezze tradizionali cucinate per l’occasione da chef e maestri pugliesi. In testa però rispetto al lungo menù e alle offerte gastronomiche restano IL PIATTO DI BACCO ed il PANINO DI BACCO pensati e preparati dal ristorante Falco Pellegrino insieme all’azienda Agricola Lama Chiara: si tratta di corteccia di grano arso, cavolo riccio, guanciale e molliche di pane fritto ed di un Panino di grano arso, guanciale, stracciatella, cavolo riccio e pomodoro secco. Fra le altre proposte però anche: Ristorante PiazzaAntica: Orecchiette con funghi cardoncelli e salsiccia; Antica Locanda Strascinate al vino primitivo con ragù di cinghiale e funghi cardoncelli; Osteria Montegrappa Fave e cicorie; Pizza&Sfizi Orecchiette con cime di rape, panino con parmigiana; La Fontanina Orecchiette con bragiola, puccia leccese; Istituto Eccelsa Alberobello Casereccia gluten free con caponata di melanzane e pomodorino infornato; Maccheroncini gluten free con funghetti e stracotto alla liquirizia; Ass. Lumen - Agriturismo Dimora Gigante Farinella e polpette al sugo; Agricola Liuzzi Panino con hamburger e salsiccia di cinghiale; Da Zi’ Ottavio Trattoria Spiedino di baccalà, moscardini, polpette con schiuma di mare; Bovino La Crepes Crepes e Sformati di Pasta; Novecento Spiedini di Formaggio; Taverna degli Amici Pagnotte con baccalà; Braceria Lippolis Giovanni Panini con carne alla piastra; Non Solo Pizza Panzerotti ; Vintage - Gusto Panini con Porchetta e Cibo di Strada; Garofalo-Braceria Rosmary Trippa, fagioli; Itria Bontà Panino con capocollo e stracciatella, formaggio pastellato. La Braceria: Il Fungo Panini con Carne in Umido; Ciavarella Filippo Panino con Porchetta; Panzerotti a Go Go Panzerotti fritti; Spiedino Filante della Nonna Spiedino Filante; Birrificio Italy Birra Artigianale. Le varietà di carne sulle braci si arricchisce con arrosto misto, panino con salsiccia, spiedini misti, arrosticini e salumi grazie alla proposta di: Braceria Zia Tonia; Braceria Il Fungo; Agricola Liuzzi; La Brace Mobile; Cose Buone; Alta Norcineria ; Cibare Puglia . Non mancheranno i latticini e i formaggi: mozzarelle, trecce della Murgia, burrate, ricotte, primo sale, scamorze e provoloni, tutti prodotti artigianalmente con materie prime provenienti esclusivamente da masserie e aziende agricole della Puglia saranno offerti da : Masseria Monacelle; Aia Antica; Cose Buone. A condire il tutto ci sarà il profumo delle castagne arrostite sul fuoco: calde, saporite, capaci di riscaldare le atmosfere e incitare al brindisi con il novello sono dislocate lungo il percorso di degustazione, insieme alla saporita frutta di stagione presentata da: Agricola Lama Chiara; Le Primizie; Eurofrutta di Vito Secondo; Frutta Secca di Michele Gassi; Frutta Secca da Agostino; Non solo frutta secca; Frutteria Fauzzi. E per deliziare, a fine serata, il palato di grandi e piccini ci sarà una zona interamente dedicata al dolce e al cioccolato. La pasticceria è fresca e secca, il tortino caldo ha un cuore morbido al cioccolato, la cioccolata è fondente, bianca, al latte, con le nocciole, speziata, pasticciotto leccese, tette delle monache e crepes. Saranno le prelibatezze preparate da: Dulciar; Sole di Puglia; Apicoltura Stefano Anastasia; Dolceria Sapone ; Liquors- Pasticceria Artigianale Salentina ; Crispus Creperia.

PROGRAMMA, ORARI ED OFFERTA ARTISTICO CULTURALE - Dalle ore 18.00 di sabato e domenica 7 ed 8 novembre accoglienza in Piazza Aldo Moro e Via Calvario e apertura dei banchi di degustazione dei migliori Vini di Puglia e degli stand gastronomici della tradizione locale. Nel Chiostro delle Clarisse Gli antichi mestieri messi in scena dalla Compagnia Stabile di Alberobello si fondono ai laboratori “SquisitaMENTE: mani in pasta con Eccelsa”: gli esperti dell'Istituto di Alta Formazione del Gusto Alimentare di Alberobello insegnano agli avventori come preparare fricelli, orecchiette e dolci della tradizione. La cornice dei laboratori permette di fare un salto nel passato ricordando antiche tradizioni mai dimenticate:“CibArsi”, è la mostra di arte culinaria e dei manufatti in ceramica utilizzati per la cottura e la conservazione di cibi a cura di Mimmo Vestita.

Nelle piazze, nelle gnostre e lungo l'estramurale Sono tanti i musicanti, i giocolieri e i danzatori che intratterranno il pubblico di Bacco nelle gnoste. Grazie anche alla collaborazione degli esercizi commerciali di Noci, il percorso del gusto si colora con il ritmo della tradizione. In Piazza Plebiscito esplode la festa con il gruppo dei Tamorra Felice che intratterrà a suon di tarantelle e pizziche. Gli Sbandieratori di Carovigno, i Soballera, le Ancelle di Bacco, Col fischio o senza, Qui quo quattro, il Corteo delle Donne di Dionisio messo in scena dall'asd Studio Danza di Marialisa Daprile e Rossella Bianco: tantissimi gli artisti di strada, le street band e i gruppi di ballerini e musicisti dislocati lungo l'intero percorso per accendere l'atmosfera di festa che sarà commentata e vissuta in diretta attraverso i microfoni dell'emittente Yes We Radio.

In Via Calvario e Via Principe Umberto. Immancabile il mercatino dell'artigianato di Bacco nelle gnostre. Chiese aperte in tutto il centro storico: le bellezze architettoniche di Noci in mostra per i visitatori di Bacco. Dalle ore 8.00 di domenica 8 novembre, Alla ricerca di Bacco: ciclopasseggiata a cura dell'ASD Nocinbici e Taste&go (Info e prenotazioni 348.3508572, 349.0767071, 389.1579331) e visite guidate nel centro storico. Dalle ore 12.00 eccezionalmente anche a pranzo, il team del Falco Pellegrino in collaborazione con Lama Chiara continua ad offrire il gustoso “Piatto di Bacco” nel ristorante all'aperto di Piazza Garibaldi. Banchi aperti anche al ristorante PiazzAntica, in Piazza Plebiscito, all'Antica Locanda in Via Spirito Santo e all'Osteria Montegrappa nella omonima via, nel cuore del centro storico. Dalle ore 17.00 nel Chiostro delle Clarisse “Annullo Filatelico” dedicato a Bacco nelle gnostre. La festa rientra nel vivo sin dalle prime ore del pomeriggio con la riapertura dell'intero Estramurale dei Sapori e l'intrattenimento degli artisti di Bacco.

Si tratta dell’offerta enogastronomica della sedicesima edizione di Bacco nelle Gnostre. Rimandiamo a domani tutte le informazioni tecniche, i numeri telefonici ed i dettagli sulla manifestazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 128 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook