Informazione pubblicitaria WoomItalia
Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitariaWoom Italia

 

 

I Presepi di “SpaccaNoci”: quest’anno la mostra sarà virtuale

12 10 PresepiSpaccaNociNOCI - Tra le tante cose a cui il covid-19 sta cercando di costringerci a rinunciare, ha rischiato di rientrare anche lo spirito Natalizio. Una delle tradizioni cardine di questi giorni, in tempi normali, sarebbe stata la mostra di Presepi di “SpaccaNoci”, ogni anno visitatissima da grandi e piccini, per iniziare a respirare concretamente e a pieni polmoni la magia delle Feste. Ma questa battaglia il covid non l’ha vinta: non è riuscito a depredarci dello spirito del Natale e della voglia di incantarsi di fronte al Presepe, a quella Betlemme in miniatura che da secoli fa sognare. E’ nata infatti la pagina social “I Presepi di SpaccaNoci”, una “vetrina virtuale” dove stanno già iniziando ad arrivare le stupende foto dei Presepi allestiti con impegno e passione entro le mura domestiche. Niente competizioni e niente premi: solo emozioni. Ogni Presepe è bello e unico.

Vi sono circostanze in cui i social vengono realmente (e aggiungeremmo fortunatamente) usati per il reale scopo con il quale sono nati: unire le persone attraverso la condivisione, scavalcando così le barriere della distanza. La pagina social dedicata ai Presepi di “SpaccaNoci” si è sicuramente proposta tra gli obiettivi anche quello di stimolare i cittadini a cimentarsi nell’allestimento del Presepe. Il rischio che si prospettava, era infatti quello che si spegnesse l’entusiasmo del creare, del plasmare con le proprie mani il simbolo cardine di queste feste. Grazie appunto alla tecnologia e ai social, questa triste ipotesi può dirsi scongiurata.
Sulla neonata pagina infatti, sono già pervenute le prime foto che raffigurano la piccola e personalissima “Betlemme in miniatura” che ognuno ha ricreato in casa propria. Scrivono gli amministratori: “Negli ultimi quattro anni, questi erano i giorni dei frenetici preparativi per l'allestimento della mostra dei Presepi di SpaccaNoci. Questo doveva essere l'anno della 5^ edizione , ma la pandemia, che sta condizionando le nostre vite da mesi, ci ha costretti a rinunciare e a rimandare all'anno prossimo.
Una decisione difficile, presa ormai da mesi e prima che gli ultimi Dpcm ci costringessero a farlo, l'unica possibile per senso di responsabilità in quello che è lo sforzo comune per sconfiggere il "nemico" Covid.
Rinunciare all'ormai tradizionale appuntamento, non è di fatto la rinuncia a festeggiare il Natale e a cimentarci nel fare il presepe ognuno nella propria casa. E' per questo che per sentirci idealmente vicini, vi invitiamo a pubblicare le foto dei vostri presepi sulla nostra pagina. Non si tratta di un concorso, non ci sono premi, ma una sorta di mostra virtuale , una condivisione di emozioni , un modo per continuare a sentire il clima festivo di questo periodo dell'anno. Pubblicate le vostre fotografie, ogni presepe ha la sua bellezza. Vi aspettiamo!”

Se dunque non avete ancora completato gli ultimi dettagli del vostro Presepe, datevi da fare, considerato che certamente il tempo non manca. E attraverso i social, potranno ammirarlo veramente tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

Pubblicità

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Bari - Controlli sulla circolazione delle armi nel barese: un arresto e 3 pistole sequestrate

15-11-2023

BARI - Continuano i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bari in materia di detenzione abusiva di armi da sparo...

Bari: assenteismo, dieci denunciati e tre misure cautelari eseguite dai Carabinieri

14-11-2023

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare interdittiva del divieto di...

Furti in abitazione scoperti dai Carabinieri: tre arresti fra Monopoli ed Acquaviva delle Fonti

10-11-2023

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare, emessa dal Giudice...

Pratica dell’uccellagione con trappole per cardellini

09-11-2023

Torre a mare: Carabinieri forestali liberano i volatili catturati BARI – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Carabinieri Forestale di...

GdF Bari: in esecuzione un’ordinanza applicativa di misure cautelari nei confronti di 11 soggetti per…

07-11-2023

BARI - Nella mattinata odierna, i finanzieri del Comando Provinciale di Bari - con il supporto di personale del Servizio...

Molfetta - Campagna olearia 2023/2024, cinque persone denunciate per furto di olive

01-11-2023

Molfetta - La Compagnia Carabinieri di Molfetta sta attuando mirati servizi straordinari di controllo del territorio, programmati dal Comando Provinciale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...

Non si può dividere ciò che è già diviso, non si può unire ciò che…

13-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, gli ultimi avvenimenti relativi all’adesione di alcune liste afferenti all’area Nisi al progetto del candidato Intini...