ADV

 

Via Francigena del Sud: la linea rossa passa anche da Noci

09 30nociviafrancigena copiaNOCI (Bari) - C’è anche Noci nel tracciato ufficiale della Via Francigena, la via dei pellegrini inserita nell’itinerario culturale che da Canterbury giunge a Roma per poi proseguire dal Mediterraneo alla Terra Santa fino a Gerusalemme. Il tracciato, inteso come asse attrezzato che si estendeva da occidente ad oriente e che univa cristianesimo e paganesimo tra basolati romani ed antichi tratturi, templi pagani, cattedrali ed ampi panorami, è oggi coordinato dall’Associazione Europea delle vie Francigene e dall’istituto Europeo degli Itinerari Culturali ed ha, da poco più di un anno, inserito anche la Puglia nel tragitto da seguire.

Che la Regione Puglia dovesse rientrare nel tragitto delle Vie Francigene del sud era stato già assodato dal 2013: in un percorso che accomuna centinaia di comuni europei da un’immaginaria linea rossa che disegna la via maestra collegata all’Europa pacifica dei popoli non poteva mancare la Puglia con la via Traiana,  la micaelica e quindi la Egnazia che – di tutte – è quella destinata a condurre verso Oriente. E Noci, da circa un anno, rientra in questo progetto di “Eccellenza Turistica” che la Regione Puglia insieme al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha cominciato a garantire grazie all’infrastrutturazione dei primi 45 km di percorsi, sui Monti Dauni e verso il Tavoliere delle Puglie, attraversando paesaggi infiniti, piccoli borghi appenninici e sorprendenti città d’arte come Troia e Lucera.

Il master plan dell’intero percorso, supervisionato dall'associazione Geografi italiani ed approvato lo scorso anno, prevede dunque che questa famosa linea rossa passi da Noci, che giunga da Gioia del Colle, che salga attraverso la Strada Comunale Carraro di Vado Mesto, prosegua per Via Santa Maria della Croce e salga nel centro storico di Noci fino ad arrivare alla Chiesa Maria Ss. della Natività (secondo il più logico ed antico cammino mariano). Da questo punto la linea rossa proseguirebbe lungo via Porta Barsento e poi verso la Chiesa di Barsento. Insomma anche Noci rientrerebbe così in quel fascio di strade una volta battute, capaci di collegare (nell’Alto medioevo) il nord Europa con Roma e Gerusalemme.

La rete portante della Via Francigena è senza ombra di dubbio l’AEVF (Associazione Europea vie Francigene) che, incaricata dal Consiglio d’Europa, si adopererà nell’istituzione del coordinamento delle Regioni per il turismo “lento” del futuro in un ottica non solo di una rievocazione storica ma anche per una meravigliosa occasione di scoperta dei territori, di coinvolgimento delle comunità, di dialogo interculturale e interreligioso. La Puglia come meta turistica, ma anche come crocevia delle culture e dei popoli, così come è accaduto nei secoli passati e come accadrà ancora, sta realizzando una magica coniugazione tra tradizione storica e modernità ed è importante che ci si cominci a concentrare su progetti integrati di cultura e turismo in grado di rispondere alla tendenza corrente orientata all’incontro, alla conoscenza, all’esperienza.

Come anticipato, i cantieri francigeni sono già partiti dai Monti Dauni. Non resta che attendere sviluppi sul prosieguo dei lavori lungo tutta “la linea rossa” tracciata ed ipotizzata che possa essere in grado di convertire la “vision” in opportunità di sviluppo territoriale sostenibile. Ed in questo non potranno che puntare le loro risorse il Ministero dei Beni Culturali e la Regione Puglia concretizzando l’ Euro Master Plan (EMP) della Via Francigena” Canterbury/Roma/Puglia che ci collegherà con la Terra Santa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...