Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 20 Settembre 2020 - 23:23
 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 30secondalezionedialettologiautenNOCI (Bari) - Il nostro dialetto è lo specchio del mondo. In alcune espressioni, parole, detti e proverbi, si celano letteratura e verità che vale la pena tirar fuori e tramandare, per renderci sempre più consapevoli di quanto esprimiamo ed ascoltiamo. Si tratta di quanto insegnato lo scorso venerdì 28 ottobre 2016 dal Centro Studi sui dialetti Apulo - baresi ai frequentatori della seconda "Lezione di dialettologia" dell'Uten. Dopo l'appuntamento dedicato al linguaggio delle piante, la nuova tematica discussa "in aula" presso l'auditorium dell'IISS Agherbino di Noci prendeva il nome "Entrare nelle parole: chi era ze Peppe e cosa racconta u vasenecòle - il vocabolario del dialetto napoletano di Ferdinando Galiani e il lessico di Noci". 

A condurre la seconda lezione prevista nel calendario di incontri, frutto della collaborazione fra le due associazioni culturali Centro Studi e Uten, lo studioso ed appassionato Mario Gabriele. Partendo da una famosa citazione d'Eraclito nella quale si annuncia che la verità ama nascondersi nelle parole, il relatore ha iniziato sul viaggio all'interno delle parole partendo dall'espressione "u guè da Madonne" (il guaio della Madonna) ritenendo che il rito legato al passaggio del neonato dal ramo della quercia per la cura dell'ernia, fissato per il 3 maggio, non fosse originario di Noci ma avesse origini antichissime addirittura Ittite poi diffusasi in Scandinavia, Inghilterra, Provenza, etc. 

10 30secondalezionedialettologiaDalle usanze alle parole. Mario Gabrile ha ritenuto doveroso spiegare le ragioni per per cui si usa dire che qualcuno può rischiare di morire di "maldiscigne" ovvero "da stupido". E quindi il tanto atteso "vasenecòle" ovvero il termine utilizzato ancora oggi per indicare il basilico dalla foglia larga. Il termine, ha spiegato Gabriele ripercorrendo la storia di una donna figlia di ricchi mercanti trascritta nel 1100 in Sicilia e poi ripresa dal Boccaccio nella 5° novella della 4° giornata del Decamerone, si riferisce alla pianta sotto la quale la fanciulla avrebbe nascosto la testa del suo amato Nicola, tristemente ucciso dai fratelli. 

Ze Pèppe, invece, termine utilizzato per indicare il ditale, deriverebbe da una storia già raccontata da Ferdinando Galiani in un vocabolario di dialetto napoletano, con la quale si faceva riferimento ad un personaggio 770esco basso e tozzo simile per forma e statura al ditale. E poi una lunga carrellata di verbi come "acchiare" (cercare per soddisfare il bisgno di una una donna in stato interessante); "assenecare" (diventare magro come lo stesso Seneca scriveva in una sua lettera) e così via. Un vero proprio mondo quindi quello che si cela dietro le parole che tutt'ora utilizziamo nel nostro dialetto e che sarebbe bene conoscere. 

Il prossimo appuntamento con le Lezioni di dialettologia a cura del Centro studi sui dialetti Apulo baresi è previsto per venerdì 4 novembre: Chiara Fasano e Giovanni Laera parleranno di "A frasche e u mire - miti storia e civiltà del vino" a partire dalle ore 17.30 presso l'auditorium Agherbino di Noci. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 810 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

Operazione “Prometeo”: truffa aggravata per il conseguimento di incentivi statali al fotovoltaico

13-09-2020

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale e del Reparto Operativo Aeronavale di Bari hanno dato esecuzione al provvedimento emesso...

Scoperto laboratorio di amfetamine: due arresti

25-08-2020

CONVERSANO - I Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 45 e...

Toritto - I Carabinieri arrestano un pluripregiudicato 42enne per resistenza a P.U. e sequestrano apparecchiature…

14-08-2020

Toritto - Nella tarda mattinata di ieri i militari della Sezione Radiomobile di Modugno hanno rintracciato e tratto in arresto F...

Spinazzola - Operazione anti-caporalato: arrestati 3 imprenditori

14-08-2020

Spinazzola - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, da diversi giorni impegnati sul territorio...

Operazione “#Cheguaio!”: perquisizioni della GDF di Bari

07-08-2020

BARI - Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...