ADV

 

Consiglio Comunale: tutti i punti approvati il 30 settembre

                               NOCI - Dopo la pausa estiva, si è riunito il 30 settembre il Consiglio Comunale, in sessione ordinaria e pubblica. Al varo dell’assise la ratifica di due variazioni di Bilancio approvate dalla Giunta Comunale: la n. 91 del 16.09.2020, avente per oggetto “Variazione urgente Bilancio previsione 2020/2022 con adeguamento PEG 2020/2022. Contributo statale alle Biblioteche per acquisto libri. Sostegno all’editoria libraria” – che ha ricevuto il voto unanime dei presenti -  e la n. 79 del 06.08.2020, avente per oggetto “Variazione urgente Bilancio previsione 2020/2022 con applicazione avanzo di amministrazione e conseguente adeguamento PEG 2020/2022”.

Tali risorse sono state utilizzate per opere di manutenzione su strade ed edifici scolastici. Qui, dopo un intervento da parte dell’opposizione, in particolare del Consigliere Stanislao Morea, che ha chiesto maggiori dettagli sulle spese effettuate, poi fornite dal Sindaco; e del Consigliere Paolo Conforti, che ha chiesto lo stato dell’arte circa le segnalazioni fatte all’Ufficio Tecnico su istanza dei cittadini, cui sono seguite le rassicurazioni del Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici Rocco Mansueto. Questo secondo provvedimento è stato approvato con 8 voti favorevoli e 6 astenuti.

Quindi sono stati discussi il Regolamento e le tariffe relativi alla tassa sui rifiuti (TARI) per l’anno 2020. La TARI finanzia i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti e deve assicurare la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio relativi al servizio. In particolare, per l’anno in corso, si confermano le tariffe Tari già deliberate per il 2019. È però previsto un abbattimento percentuale sulla quota variabile della tariffa da applicarsi a quelle categorie di utenze non domestiche maggiormente interessate dalle misure restrittive imposte obbligatoriamente dal Governo nell’ambito dell’emergenza da Covid-19, ragionevolmente proporzionata al periodo di chiusura (così come individuate dal DPCM dell’11 marzo), a partire dal 10 marzo 2020 fino alla data di riapertura (così come stabilito nel successivo DPCM del 26 aprile 2020). Per quelle categorie che hanno subito un periodo di chiusura obbligatoria più lungo, la quota percentuale di agevolazione applicata sulla quota variabile sarà proporzionalmente commisurata al periodo di chiusura. L’ammontare complessivo delle agevolazioni influirà sull’eventuale conguaglio da imputare al triennio successivo. Le agevolazioni previste dall’articolo 20 del Regolamento Tari a favore di soggetti in condizioni di particolare disagio economico, saranno applicate con interventi del Comune, nella misura del 50% dell’importo Tari.

I contribuenti che hanno i requisiti previsti al Titolo III del Regolamento Tari, quindi, potranno presentare domanda di agevolazione attraverso lo Sportello Tributi Online. La richiesta sarà valutata dall’Ufficio Tributi e, in caso di riconoscimento del beneficio, gli importi dovuti saranno rideterminati con la terza e/o quarta rata in scadenza, mettendo a disposizione il modello F24.

Le scadenze sono state così ridefinite:

  • prima rata: 31 ottobre 2020
  • seconda rata: 30 novembre 2020
  • terza rata: 31 gennaio 2021
  • quarta rata: 28 febbraio 2021

con possibilità di versamento in unica soluzione entro il 30 novembre 2020.

Non è mancata anche su questo punto una proficua discussione, che ha visto succedersi articolati interventi del Sindaco Domenico Nisi e dei Consiglieri Stanislao Morea, Vito Plantone e Paolo Conforti, il provvedimento è stato approvato con 9 voti favorevoli e 6 voti astenuti. 

Sono stati quindi nominati i quattro componenti del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda pubblica di servizi alla persona “A. M. Sgobba”. Come da Statuto, infatti, il Consiglio di Amministrazione è composto da cinque membri, di cui il Presidente è nominato dalla Giunta Regionale, mentre gli altri quattro membri sono nominati dal Consiglio Comunale. Dura in carica cinque anni a decorrere dalla data di insediamento dell’Organo e i suoi membri possono essere sempre riconfermati. Per volontà del Consiglio, a voto palese, sono stati nominati quali componenti del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda pubblica di servizi alla persona “A. M. Sgobba” Antonio Ripa, Patrizia Caterina D’Elia, Giancarlo Piangivino e Stefano Emanuele Matarrese.

Si è dunque passati alla nomina della Commissione per la Parità e per le Pari Opportunità, prevista dall’Art. 36, comma 1 dello Statuto Comunale al fine di predisporre programmi e proposte per promuovere le azioni di contrasto alle discriminazioni di ordine sociale, culturale ed economico e garantire l’uguaglianza e la parità, senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinione politica, condizione personale e sociale; adottare tutte le iniziative volte alla realizzazione dei programmi comunitari in materia di parità e pari opportunità; curare il coordinamento tra Enti ed Associazioni per l’attuazione di progetti locali, territoriali e nazionali che riguardino le pari opportunità, la cultura delle differenze, equità e qualità sociale per donne e uomini. Essa è composta da cinque donne, delle quali due sono individuate, di diritto, fra le elette nel Consiglio Comunale, in base al numero dei voti di preferenza ottenuti nell’elezione, mentre le altre sono elette dal Consiglio Comunale con voto limitato tra esponenti del mondo del lavoro e dell’associazionismo. La Commissione dura in carica sino alla scadenza del Consiglio Comunale. Le elette nel Consiglio Comunale con maggiori voti di preferenza sono Anna Martellotta e Anna Maria Gentile, che hanno rinunciato all’incarico. Scorrendo nelle preferenze, ha dato la sua disponibilità, invece, il Consigliere Maria Rosaria Lippolis; vi rinuncia il Consigliere Barbara Lucia. Per volontà del Consiglio, a voto palese, risultano pertanto nominate quali componenti della Commissione per la Parità e per le Pari Opportunità, il Consigliere Maria Rosaria Lippolis (per diritto), Mietta Cosima Leone, Maria Francesca D’Onghia, Marta Ausonia Amatulli e Mimma Palmisano. Il Consigliere Morea ha invitato l’Amministrazione a procedere quanto prima alla convocazione della Commissione per la nomina del Presidente e l’avvio dei lavori che la vedrà protagonista.

Dunque, sono state approvate le risultanze della Conferenza dei servizi e V.A.S. (Valutazione Ambientale Strategica) relative ad una pratica SUAP Murgia Sviluppo scarl per l’ampliamento di un opificio artigianale esistente per la produzione e commercializzazione di mangimi per uso zootecnico. Il provvedimento è stato approvato all’unanimità dei presenti.

Ultimo punto all’Ordine del giorno, l’adesione alla Fondazione Apulia Film Commission con l’approvazione del relativo Statuto. Dal momento che il Comune di Noci, nell’ambito delle proprie iniziative turistico-culturali, ha per lungo tempo privilegiato il cinema ritenendolo un importante veicolo di conoscenza e di promozione, tanto da organizzare importanti rassegne e patrocinare e finanziare specifici festival, l’Amministrazione Comunale ha inteso aderire alla Fondazione promossa dalla Regione Puglia, per la valenza e per l’opportunità offerte nell’ambito di una sempre maggiore affermazione turistica e culturale.  L’adesione comporta, oltre che l’approvazione dello Statuto, il versamento di una quota associativa annuale, calcolata in ragione del numero di abitanti a complessivi 2.828,40 euro. Il provvedimento è stato approvato all’unanimità.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...

Non si può dividere ciò che è già diviso, non si può unire ciò che…

13-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, gli ultimi avvenimenti relativi all’adesione di alcune liste afferenti all’area Nisi al progetto del candidato Intini...