Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 27 Maggio 2022 - 14:10

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

ordinanza 14.03.2021 1NOCI - Chiusure anticipate per le attività commerciali alle 20, sospensione del mercato settimanale nelle giornate del 16 e del 23 marzo, anche per il settore alimentare. Sono alcune delle ulteriori misure restrittive contemplate nell'ordinanza sindacale valida dal 15 marzo fino al 6 aprile.

Come anticipato, arriva anche a Noci l’Ordinanza Sindacale avente ad oggetto “Ulteriori misure finalizzate al contenimento della diffusione del contagio per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19” (la n. 14 del 14.03.2021).
La stessa dispone, dal 15 marzo al 29 marzo 2021 compresi:
- la chiusura di tutte le attività economiche del settore alimentare e non alimentare dalle ore 20:00 alle ore 05:00 del giorno successivo ad esclusione delle farmacie e parafarmacie;
- divieto di asporto di alimenti e bevande dalle ore 20:00 alle ore 05:00 del giorno successivo per tutte le attività; per i soggetti che svolgono come attività prevalente una di quelle identificate dal Codice ATECO 56.3 (Bar e altri esercizi simili senza cucina), il divieto di asporto vige dalle ore 18.00 alle ore 05:00 del giorno successivo;
- chiusura dei distributori automatici h24 di alimenti e bevande a decorrere dalle ore 20:00 alle ore 05:00 del giorno successivo (fatta eccezione per i giorni festivi e prefestivi in cui la chiusura deve avvenire dalle ore 18:00 alle ore 05:00 del giorno successivo).
Inoltre, con la stessa Ordinanza si sospende il mercato settimanale nelle giornate del 16 e 23 marzo 2021, anche per il settore alimentare.
Domani sera, in diretta dalla sua pagina Facebook, aggiornamento del Sindaco Domenico Nisi a partire dalle 19:30.
Le ulteriori misure restrittive derivano da quanto emerso il 10 marzo scorso durante la riunione del Comitato Metropolitano per l’Ordine Pubblico e Sicurezza, durante il quale il Direttore Generale della ASL Bari e il Direttore del Dipartimento di Prevenzione hanno illustrato i dati relativi all’andamento epidemiologico sul territorio metropolitano, che registra un incremento esponenziale di nuovi casi ed un’incidenza cumulativa settimanale dei contagi, già a decorrere dal 22 febbraio, superiore a 250 casi ogni 100.000 abitanti, con un indice settimanale tutt’ora in crescita (indice 287,4 nella settimana fino al 7 marzo). I Sindaci presenti, considerato il recente evolversi della situazione epidemiologica, descritta dai competenti organi tecnici e il carattere diffusivo delle nuove varianti del virus, hanno rappresentato l’opportunità di adottare misure ulteriormente restrittive di contenimento della circolazione delle persone. I rappresentanti dell’ASL Bari hanno approvato l’introduzione di norme restrittive finalizzate al contenimento del contagio, nella delicata fase di avvio della vaccinazione della popolazione, e anche il Prefetto ha convenuto su tale opportunità ed ha apprezzato l’adozione di misure limitative concordi ed omogenee sull’intero territorio metropolitano. Quindi, sentito il COC, alla presenza anche dei rappresentanti delle Associazioni di categoria dei di Commercianti e Artigiani, nelle sedute dell’11 e del 13 marzo si è concordato sulla necessità di rendere omogenei gli orari di apertura delle attività commerciali sul territorio comunale, così da evitare impatti distorsivi sulla concorrenza tra gli operatori economici.
Si ricorda che tale Ordinanza va ad implementare quanto già previsto dall’Ordinanza della Regione Puglia n. 74 del 10 marzo 2021 “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19” e dall’Ordinanza del Ministero della Salute del 12 marzo 2021 con la quale viene stabilito che alla Regione Puglia vengono applicati da lunedì 15 marzo e per quindici giorni, le misure di cui al Capo V del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 02 marzo 2021 (Zona Rossa), le cui disposizioni, fatto salvo per quanto già ulteriormente definito dall’Ordinanza sindacale in oggetto, di seguito sintetizziamo:

SPOSTAMENTI
- È vietato spostarsi fra regioni
- È vietato uscire dal proprio Comune
- È vietato circolare all’interno del proprio Comune e spostarsi verso abitazioni private diverse dalla propria
- Sono consentiti gli spostamenti per motivi di lavoro, salute o comprovati necessità con autocertificazione
- Il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione è sempre consentito dalle 5 alle 22.

ATTIVITÀ COMMERCIALI
- Chiusi i negozi al dettaglio
- Aperti generi alimentari e prima necessità, edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie

SERVIZI ALLA PERSONA
- Chiusi i servizi alla persona: barbieri, parrucchieri, estetisti
- Restano aperti lavanderie e servizi funerari.

ATTIVITÀ MOTORIA
- È consentito svolgere attività motoria in prossimità della propria abitazione nel rispetto della distanza di almeno un metro e con obbligo di mascherina
consentito svolgere attività sportiva solo all’aperto e in forma individuale

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 455 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

Intossicazioni per tonno sofisticato: perquisizioni dei Nas

20-05-2022

BARI - Nelle prime ore della mattina, militari del NAS di Bari congiuntamente ai NAS di Napoli, Taranto, Foggia, Campobasso e...

Carabinieri Forestali: controllati oltre 124 autolavaggi. cinque gli impianti sequestrati

18-05-2022

BARI - Sono oltre 124 i controlli eseguiti dai Carabinieri forestali in Puglia dall’inizio dell’anno nel solo settore degli inquinamenti...

Gdf Bari: operazione "Amici miei" – 10 misure cautelari per reati contro la pubblica amministrazione…

21-04-2022

BARI - Questa mattina, finanzieri della Compagnia di Monopoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali –...

Furto in appartamento: tre arresti da parte dei Carabinieri

16-04-2022

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari, hanno arrestato in flagranza di reato A.E. 22enne, G.D. 23enne entrambi di...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...