Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05 26disserbanticinquestelleNOCI (Bari) - Il primo aprile del 2015, a seguito di una petizione popolare portata avanti dall’associazione MovimentiamoNoci e sottoscritta da oltre 700 cittadini, molto tempo prima che il centro studi De Romita consigliasse a tutti i comuni dell’area metropolitana di Bari di dotarsene, il Consiglio Comunale di Noci (tra i primi in Italia) ha approvato il regolamento per l’uso degli agrofarmaci, più comunemente chiamati diserbanti chimici, atto a ridurre i rischi e gli impatti degli stessi sulla salute umana, sull’ambiente e sulla biodiversità.


Molti diserbanti avendo un elevato grado di persistenza all’ambiente arrivano facilmente a contaminare le falde acquifere entrando nelle catene alimentari, inoltre considerando che gran parte del territorio agricolo di Noci ha un indirizzo produttivo a foraggere, l’uso indiscriminato degli stessi potrebbe contaminare la materia prima utilizzata nelle produzioni zootecniche, finendo nel latte, dove è risaputo che le sostanze tossiche vengono accumulate, con grave danno per i consumatori finali.

Per non parlare del rischio a cui sono sottoposti i cittadini che risiedono o frequentano le vicinanze delle zone trattate. E’ scientificamente provato che l’esposizione ai pesticidi più comunementi utilizzati, tra cui il glyphosate, è direttamente correlata all’insorgenza di malattie gravi tra cui linfomi e leucemie oltre a gravi rischi per la salute infantile compresi deficit cognitivi e problemi comportamentali.

In questo periodo dell´anno molti proprietari di terreni agricoli fanno uso di diserbanti per il controllo delle erbe infestanti, come si può tranquillamente notare facendosi una passeggiate nelle nostre fantastiche campagne; per questo motivo sarebbe opportuno che l’amministrazione comunale approntasse una campagna d´informazione e di sensibilizzazione sul tema e, molto più importante, mettesse in atto i meccanismi di controllo, sanzionando chi non rispettasse il regolamento.

Questa situazione di contaminazione ambientale merita la massima attenzione poichè rappresenta un grave rischio per la salute di tutti i cittadini nocesi. Sperando che il tutto non sia stato solo un grande “pesce d’aprile”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 260 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook