ADV

 

La ZTL non convince molti, la digitalizzazione piace a tutti: i punti comuni nei programmi dei candidati sindaci

04 24 candidati sindaciNOCI - Manca poco più di una settimana alle elezioni amministrative del 14 e 15 maggio. A competere per il futuro governo della città 4 coalizioni a sostegno di altrettanti candidati sindaci: “NOCIINmovimento” a sostegno di Francesco Intini, “Noci Officina Civica” a sostegno di Paolo Conforti, “Uniti per la Libertà” a sostegno di Anna Martellotta e “Noci città sostenibile” a sostegno di Fortunato Mezzapesa. Abbiamo confrontato i programmi elettorali depositati dalle coalizioni e pubblicati sul sito del comune di Noci, evidenziando i più importanti punti comuni alle diverse coalizioni e le linee programmatiche già presenti nei programmi presentati alle scorse tornate elettorali.

Si precisa che i programmi presi in analisi in questo articolo sono quelli depositati presso il Comune di Noci al momento della presentazione delle liste. Puoi consultarli su Noci24 cliccando qui.

COMUNE, DIGITALIZZAZIONE, RELAZIONI COL PUBBLICO - Già 5 anni fa lo spettro del palazzo Comunale in Via Porta Putignano compariva nei programmi elettorali di tutti i candidati alla carica di sindaco: torna come proposito nei programmi di “NOCIINmovimento”, “Uniti per la Libertà” e “Noci Officina Civica”. Intini, in continuità con il programma di Liuzzi del 2018, propone di trasferire nel palazzo comunale del centro storico gli uffici di rappresentanza e il Consiglio Comunale, mentre Martellotta cita solamente il Consiglio Comunale; la coalizione a sostegno di Conforti, invece, cambia idea rispetto al 2018 e rinuncia al proposito di spostare la sala consiliare per trasferirvi l’ufficio del Sindaco, l’ufficio anagrafe e quello elettorale. Tra i punti del candidato sindaco Intini si annovera la “registrazione e trasmissione dei Consigli Comunali sulle piattaforme web”: nella scorsa tornata elettorale, questo stesso punto era stato proposto da Claudia Gentile (oggi candidata al consiglio comunale a sostegno di Intini), Piero Liuzzi e dal sindaco uscente Nisi; questo punto in realtà è stato affrontato negli ultimi anni, anche sotto la spinta della pandemia: era già presente nei programmi delle coalizioni di “Noci Bene Comune” a sostegno di Nisi e “Noci2020” a sostegno di Morea del 2013. Comunione di intenti dei 4 candidati sindaci anche sulla digitalizzazione della macchina amministrativa, dei servizi al cittadino (Intini, Conforti e Martellotta) e delle pratiche afferenti alle opere pubbliche ed edilizie oltre all’implementazione del “digital twin” della città (Mezzapesa).

CENTRO STORICO E ZTL - Al centro storico dà spazio ogni programma tranne quello di Mezzapesa (in cui le parole “Centro Storico” non compaiono nemmeno una volta): Intini e Martellotta basano il rilancio del borgo antico su una partecipazione della cittadinanza (il primo con concorsi di idee, la seconda con la costituzione di un comitato cittadino) mentre Conforti rilancia il regolamento unico sul decoro urbano della zona del centro storico, proposta già presente nel programma del 2018. Sia Martellotta sia Conforti, in aggiunta, inseriscono nel proprio programma l'imbiancatura delle abitazioni. Per quanto riguarda la valorizzazione del Centro Storico, Martellotta punta - oltre che sull’imbiancatura - sull’iniziativa “Centro storico in fiore”, mentre Intini e Conforti puntano su eventi ed iniziative culturali. Per quanto riguarda la Zona a Traffico Limitato, si propone la revisione della stessa nei programmi di Intini, Martellotta e Conforti; non stupisce che Mezzapesa, invece, non si ponga critico nei confronti della ZTL: la sua coalizione si è presentata in continuità con l’amministrazione uscente (leggi qui).

SICUREZZA, URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI - Tutti e quattro i candidati sindaci promettono di potenziare e rendere efficiente il sistema di videosorveglianza per garantire la sicurezza della comunità. Conforti, Intini e Mezzapesa si propongono, inoltre, di fare rete con le forze dell’ordine e i servizi di protezione civile, mentre Martellotta propone l’utilizzo di droni per il controllo del territorio in caso di eventi straordinari o di emergenza. Per quanto riguarda la mobilità e l’urbanistica, PUG (Piano Urbanistico Generale), PRG (Piano Regolatore Generale) e PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) sono sigle che nascondono nodi irrisolti (o soltanto avviati) negli ultimi 10 anni: compaiono anche a questa tornata elettorale, come nelle precedenti, in tutti i programmi elettorali. Infine, per quanto riguarda i lavori pubblici, tutti i candidati sindaci vogliono lo sblocco dei cantieri e il completamento delle opere pubbliche; particolare risalto è dato al PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) in tutti i programmi tranne che in quello di Noci Officina Civica, anche se con qualche refuso di spelling (la sigla “PNNR” compare nei programmi di Martellotta e Mezzapesa).

AMBIENTE ED ENERGIA - Critico con la differenziata si conferma Conforti, contro il porta a porta dal 2018: in alternativa, Noci Officina Civica propone “isole ecologiche di prossimità” e il porta a porta per i cittadini che ne farebbero richiesta. Nessuno degli altri candidati va contro l’attuale sistema di raccolta: Intini propone di migliorare e implementare la percentuale di differenziata e di realizzare un impianto pubblico di compostaggio, mentre Martellotta vorrebbe realizzare un secondo Centro Comunale di Raccolta e Riuso in periferia. La riduzione o rivisitazione della Tari (Tassa sui rifiuti) è presente nei programmi di Mezzapesa, Conforti e Martellotta. I vecchi colleghi di maggioranza Martellotta e Mezzapesa, inoltre, concordano sull’istituzione di Comunità Energetiche, mentre sia Intini sia Conforti propongono l’efficientamento energetico dell’illuminazione e degli immobili comunali (in continuità con i programmi di Insieme Noci 2018 a sostegno di Liuzzi e di Noci Officina Civica del 2018).

TURISMO - Sia Intini sia Conforti propongono la creazione e la regolamentazione di un brand territoriale (proposito di Liuzzi, Nisi e Conforti nel 2018 e già di Morea e Nisi nel 2013). Simili tra loro l’intento di rivalorizzare l’area fieristica di Intini con quello di rilanciare le sagre di Conforti; entrambi, inoltre, propongono di creare una fondazione per gli eventi eno-gastronomici di Noci: definita così genericamente da Conforti, detta invece Fondazione “Bacco nelle Gnostre” da Intini. La proposta di Martellotta è, infine, di una Fondazione per lo Sport e il Turismo che metta in rete le associazioni sportive del territorio e le strutture ricettive. Nessuna proposta riguardo al turismo nelle linee programmatiche di Mezzapesa, che si limita a citare Noci “città degli eventi e del turismo” nell’introduzione.

ALTRE COMUNIONI D’INTENTI - Il randagismo compare nei programmi di Martellotta e Conforti: entrambi i candidati ritengono il problema non ancora risolto ed in comune propongono interventi di censimento, sterilizzazione e di incentivare le adozioni. Sia Martellotta sia Mezzapesa, inoltre, si propongono di realizzare nuovi Poli per l’Infanzia. Comune a Conforti e Intini l’individuazione di aree attrezzate per animali domestici o Dog Park. A Lamadacqua, infine, è dato spazio in tutti i programmi tranne quello di "NOCIINmovimento": per “Uniti per la Libertà”, la frazione può essere la sede dell’Ufficio Agricoltura che si intende costituire, mentre “Noci città sostenibile” si propone di recuperare e riutilizzare l’ex centro di servizio dell’Ente Riforma Fondiaria; “Noci Officina Civica” propone l’affidamento della gestione dei “Laboratori Lamadacqua” e la valorizzazione della contrada tramite l’organizzazione di eventi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...