Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 9 Maggio 2021 - 18:22

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01 20 scopertoilgeneperlemalattiereditarie2NOCI (Bari) – Un Paese che investe in scuola, ricerca ed università è sicuramente un Paese che vuole vedere lontano e che ha a cuore il benessere di ogni singolo cittadino.

Ad oggi, per molti soggetti affetti da patologie genetiche rare, la ricerca rappresenta l’unico spiraglio di speranza per continuare ad avere fiducia in una possibile cura. Questo costante lavoro di analisi è operato da ricercatori all’interno dei laboratori delle fondazioni scientifiche, delle aziende farmaceutiche e delle Università.

Lo scorso 15 gennaio, l’Università di Bari ed in particolare il Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica ha reso noto l’identificazione di un nuovo gene-malattia, chiamato SLC25A10, che i ricercatori dell’Ateneo barese, guidati dalla Professoressa Anna De Grassi, hanno dimostrato per la prima volta essere la causa dell’insorgenza di una severa encefalopatia epilettica mitocondriale.

Il lavoro recentemente pubblicato sulla rivista “Human Molecular Genetics” pone le basi per nuove possibilità di diagnosi genetica sui soggetti affetti da malattie mitocondriali ereditarie, la cui condizione li rende “pazienti unici” dal punto di vista terapeutico e della diagnosi della patologia stessa.  La ricerca, finanziata dall'Associazione Mitocon, onlus italiana di riferimento per i malati mitocondriali e le loro famiglie, è stata condotta su pazienti rimasti privi di diagnosi, che data l’elevata variabilità clinica per quanto riguarda l’età d’insorgenza, il tipo di decorso e i tessuti coinvolti in queste patologie, spesso non trovano nella medicina una soluzione alla propria condizione.

01 20 scopertoilgeneperlemalattiereditarie1In questa classe di malattie la maggior incidenza si osserva sulla non corretta funzionalità della maggior parte degli organi centrali come il cervello, i muscoli ed il cuore, che richiedono un’attività mitocondriale elevata e molto efficiente a questo, poi, si aggiunge nel paziente l’intolleranza agli sforzi, il facile affaticamento e l’accumulo di acido lattico nei tessuti muscolari quando la stessa respirazione mitocondriale risulta insufficiente.
Il vero punto di svolta della nuova ricerca risiede, in ultimo, nell’ enorme possibilità di scoprire nuovi meccanismi genetici alla base di questa classe di malattie anche in casi unici, come accade nella maggior parte delle volte, utilizzando tecnologie di nuova generazione e di un metodo di analisi messo a punto dal gruppo di ricerca barese stesso.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 405 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Monopoli - Operazione “lock down”, 5 arresti per furti d'auto e ricettazione

06-05-2021

MONOPOLI - Ieri alle prime ore dell’alba, nelle provincie di Bari, Foggia e Lecce, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli...

Contromano sulla Statale, incidente mortale a Fasano

01-05-2021

FASANO - Grave incidente ieri mattina sulla Strada Statale 16, in zona Fasano. Un'auto, una Huyndai I20 condotta da due...

Direzione Distrettuale Antimafia e Direzione Nazionale Antimafia insieme nella maxi operazione “Vortice - Maestrale”

26-04-2021

Esecuzione congiunta di 99 misure cautelari da parte di Carabinieri e Polizia BARI - Nella notte appena trascorsa, un’imponente operazione antimafia...

Ordinanza di misura cautelare in carcere per un magistrato in servizio presso l'ufficio Gip Bari…

24-04-2021

È opinione di questa Procura della Repubblica che la collettività  possa trovare motivo di sollievo nella circostanza che proprio l’Istituzione...

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...