Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 9 Maggio 2021 - 00:10

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

08 28 fotoLETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale, per come si è concluso il precedente e per i timori che accompagnano il futuro.

I genitori chiedono certezze e vorrebbero rassicurazioni per vincere la paura, ma non è sempre facile trasmettere sicurezza, così come è impossibile distanziare bambini e sorrisi con nastri di plastica sistemati sui pavimenti.

I docenti hanno occhi colmi di incertezze, che parlano sempre, però, di un desiderio forte: riprendere a svolgere il loro vero mestiere, che è raccontare ai giovani una storia sul mondo e sulla vita. Forse anche i docenti hanno paura.

E poi ci sono i bambini, che quest’anno ameranno il sacrificio e la noia dell’impegno scolastico più di quanto non abbiano mai fatto nella loro breve vita. Hanno paura anche loro?

Io sì, ho paura.

Forse anche per questo sento di voler porgere a tutti il mio augurio più sincero di buon anno scolastico, nella speranza di riuscire a percorrere insieme una piccola strada eccezionale, fatta di costanza e di entusiasmo, di delusioni e di fiducia, di discussioni e di condivisione.

Condivisione delle idee e delle regole. Perché le persone sono quello in cui credono. Perché le regole sono non solo la rigidità dietro cui mi sono nascosta per debolezza, come ha detto qualcuno, ma anche il nucleo di un’idea, forse un po’ infantile: vivere in una comunità serena, critica e combattiva, in cui però non vince e non vincerà colui che grida più forte o colei che offende con maggiore veemenza chi le siede di fronte.

Le porte di questa piccola comunità sono sempre aperte, per tutti.

Grazie all’Amministrazione Comunale di Noci, i cui componenti hanno lavorato senza pausa e con indicibile generosità per aiutare la comunità educante, anche nei momenti più difficili e quando sembrava di non riuscire ad intravvedere neanche uno spiraglio di luce nel mare in tempesta.

Grazie ai docenti, che non mi hanno mai lasciata sola e che, come piccoli scogli, hanno continuato a fronteggiare la mareggiata prima che mi venisse incontro.

Grazie a tutti gli errori che ho commesso l’anno scorso, sperando di non commetterli più.

Grazie ai bambini, ai quali va il mio augurio più grande: non dimenticare quello che è stato e quello che è, per essere tutti i giorni più lieti, un po’ di più.

 

È difficile fare le cose difficili:

parlare al sordo,

mostrare la rosa al cieco.

Bambini, imparate a fare cose difficili:

dare la mano al cieco,

cantare per il sordo,

liberare gli schiavi che si credono liberi.

Gianni Rodari.

 

Proviamo a liberare, tutti insieme, gli schiavi che si credono liberi.

A volte i ceppi si spezzano con le parole.

 

Il Dirigente Scolastico

Chiara d’Aloja

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 553 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Monopoli - Operazione “lock down”, 5 arresti per furti d'auto e ricettazione

06-05-2021

MONOPOLI - Ieri alle prime ore dell’alba, nelle provincie di Bari, Foggia e Lecce, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli...

Contromano sulla Statale, incidente mortale a Fasano

01-05-2021

FASANO - Grave incidente ieri mattina sulla Strada Statale 16, in zona Fasano. Un'auto, una Huyndai I20 condotta da due...

Direzione Distrettuale Antimafia e Direzione Nazionale Antimafia insieme nella maxi operazione “Vortice - Maestrale”

26-04-2021

Esecuzione congiunta di 99 misure cautelari da parte di Carabinieri e Polizia BARI - Nella notte appena trascorsa, un’imponente operazione antimafia...

Ordinanza di misura cautelare in carcere per un magistrato in servizio presso l'ufficio Gip Bari…

24-04-2021

È opinione di questa Procura della Repubblica che la collettività  possa trovare motivo di sollievo nella circostanza che proprio l’Istituzione...

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...