Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

11-27pascolicapucciniRiceviamo e pubblichiamo una lettera del dirigente del nuovo Istituto Comprensivo di Noci denominato "Pascoli-Cappuccini", prof. Giuseppe D'Elia. Nell'occasione il dirigente espone a tutti i nocesi la nuova realtà scolastica, le potenzialità ed anche i limiti logistici (ad esempio la mancanza di un'aula adeguata per i Collegi docenti). 


 

Due mesi e non sentirli. L'esordio degli Istituti Comprensivi a Noci sembra aver dato ragione a chi – a livello Nazionale e regionale – considerava questo percorso più adatto a sostenere le innovazioni che in campo formativo si accompagnano spesso a sentimenti contrastanti: l'ansia per il nuovo, avvertita un po' da tutti – operatori scolastici, genitori, Enti Locali – e, contemporaneamente, la voglia di confrontarsi con realtà nuove o scarsamente esplorate.

Devo ammettere, con un senso di grande soddisfazione, che l'esperimento è riuscito, almeno per quanto riguarda l'Istituto Comprensivo "Pascoli-Cappuccini" che ho l'onore di dirigere. E questo malgrado i tagli, spesso brutali, alle risorse a disposizione (economiche, umane, logistiche) in parte dovuti al periodo di recessione (ma forse sarebbe più giusto parlare di depressione) frutto amaro di quattro anni di crisi del sistema economico nazionale e europeo, ma anche di scelte strategiche non fatte o realizzate in modo parziale, scarsamente funzionale e, talvolta perfino sconsiderato.

E' sotto gli occhi di tutti la sperequazione di risorse strutturali operata – magari senza una riflessione adeguata e per ragioni che onestamente mi sfuggono – dalla Giunta Comunale, col risultato che nel nostro Istituto Comprensivo manca perfino una sala idonea ad ospitare decentemente le riunioni del Collegio dei Docenti mentre l'altro Comprensivo ne ha fin troppe. Ma tant'è. I collegi li facciamo comunque e la vita continua.

Mi piace, invece, sottolineare gli aspetti positivi messi in luce da quella che è già diventata una grande famiglia di professionisti. Due mesi e non sentirli, dicevo, perché i docenti della scuola Media Pascoli, i docenti della scuola Primaria Cappuccini e i docenti dei plessi di scuola dell'Infanzia "Guarella", "Lamadacqua", "Seveso" e "Tinelli" hanno dimostrato di saper lavorare molto bene insieme affrontando questioni importati con intelligenza, determinazione, capacità dialettiche e soprattutto con una grande consapevolezza dell'importanza della propria funzione orientata alla realizzazione di percorsi didattici – curriculari e extracurriculari – semplicemente eccellenti.

Ma soprattutto, si è creato un clima di grande rispetto reciproco che consente all'Istituzione scolastica di affrontare e risolvere gli inevitabili problemi connessi con l'inizio di questa esperienza professionale che quotidianamente diventa sempre più stimolante.
Come dirigente dell'Istituto "Pascoli-Cappuccini", non posso non esprimere la mia grande soddisfazione, accompagnata da un senso di gratitudine verso tutti. I docenti, in primo luogo: sia in fase di progettazione che nella concreta attuazione delle attività didattiche stanno dimostrando di essere pienamente all'altezza delle sfide culturali poste da una società in continua evoluzione. L'alunno – ogni singolo alunno – trova quotidianamente le risposte ai suoi bisogni di conoscenza e di sviluppo nelle attività laboratoriali della scuola dell'Infanzia che esalta la naturale gioia di fare dei bambini, nell'approccio attivo e creativo della scuola primaria, nell'approfondimento delle discipline della scuola secondaria di primo grado, anche attraverso l'utilizzo dei laboratori che abbiamo allestito e che continuiamo ad allestire.

I prossimi obiettivi – la realizzazione di ambienti per l'apprendimento e l'ambizioso progetto "Amica terra" che si sta portando avanti con la decisiva collaborazione del Rotary Club e del Presidente Donato Ritella, la definizione dei contenuti del Piano dell'Offerta Formativa per l'anno scolastico 2013/2014, la costante attenzione agli alunni diversamente abili e un articolato percorso di attività extracurriculari testimoniano la filosofia della nostra istituzione scolastica: gli alunni prima di tutto.
Per tutto questo sento il bisogno di ringraziare tutti. I docenti, in primo luogo e, in particolare coloro che sono stati chiamati a collaborare con l'Ufficio: l'insegnante Dora Villino che coordina la scuola dell'Infanzia, il Professor Gianni Grasselli che coordina la scuola Secondaria di Primo Grado, l'insegnante Vicaria Dora Intini e tutti i docenti titolari di specifiche funzioni strumentali al Piano dell'Offerta Formativa.

La mia gratitudine va anche al personale della Segreteria, ottimamente diretto dalla Direttrice dei Servizi Amministrativi Caterina Rondello. Con la sua professionalità ha creato le condizioni ottimali per assicurare alle attività didattiche un supporto organizzativo efficiente ed estremamente efficace, esaltando al meglio le doti professionali e umane degli assistenti amministrativi e dei collaboratori scolastici che riescono con il loro impegno a minimizzare le difficoltà derivanti dai tagli all'organico. Sono in numero inferiore di quanti ne occorrerebbero e tuttavia assicurano la continuità e la qualità del servizio, anche nelle relazioni con l'utenza.

In definitiva, credo che si sia partiti col piede giusto e che siano state poste solide fondamenta perché l'Istituto Comprensivo "Pascoli-Cappuccini" possa assolvere al meglio ai suoi compiti istituzionali, anche denunciando le carenze strutturali e la scarsa considerazione delle Istituzioni che dovrebbero sostenere l'impegno della Scuola, ma senza mai soffermarsi a piangersi addosso: la Scuola sono i nostri ragazzi, con i loro bisogni, con i loro problemi, con la loro voglia di crescere e di vivere. E a loro vogliamo dedicare tutta la nostra attenzione e il nostro impegno: ciascuno con i propri compiti, tutti con la stessa formidabile dedizione.

Dir. Giuseppe D'Elia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 220 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook