Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 25 Giugno 2022 - 09:23

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 21 TonioPalattellaNOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo Folk “La Murgia” e autore di meravigliose poesie (molte delle quali sono state anche musicate) che hanno fatto la storia della cultura nocese. Ma a Noci, il prof Tonio non era conosciuto e amato solo per via del celebre genitore.

Figlio di Don Vito, sì, ma anche e soprattutto figlio delle sue opere. Nato l’8 dicembre del 1930, il prof. Palattella aveva conseguito a Napoli la sua laurea in scienze motorie, ma instancabile coltivatore di cultura, si era dedicato anche agli studi di Economia. Nel corso della sua carriera ha insegnato presso i licei classico e scientifico di Gioia del Colle e successivamente presso l’Istituto tecnico Luigi Pinto di Castellana Grotte. Più che un semplice insegnante, è stato soprattutto un ottimo educatore: questo è quanto emerge dalla quantità di messaggi di cordoglio che i suoi ex alunni hanno fatto giungere alla famiglia Palattella. Una famiglia di persone colte, ancorate a valori di fede e di solidarietà verso il prossimo, ma che la vita ha messo purtroppo a dura prova. Il professor Palattella e sua moglie Stefania hanno sempre portato dentro una ferita che non si è mai del tutto cicatrizzata: la morte della figlioletta Barbara, stroncata da una leucemia a soli 12 anni nel 1986. Parlando del suo adorato papà con il quale aveva un rapporto speciale, quasi simbiotico, il figlio Vincenzo non trattiene la commozione: “Ha lasciato un vuoto incolmabile. Non immaginavo che sarebbe stata tanto dura da accettare. Ricordo che quando gli chiedevo come stesse, dopo quella rovinosa caduta che lentamente l’ha portato al declino, lui rispondeva sempre di sentirsi in ottima forma, ma in famiglia lo conoscevamo bene, e sapevamo che non era così. Da uomo d’altri tempi, non voleva mai esternare la sofferenza, per il timore di arrecarne il doppio a noi. Lo spronavo a mettercela tutta con la fisioterapia riabilitativa, gli avevo promesso che saremmo tornati a passeggiare in Piazza Garibaldi e a fare tutte quelle piccole ma grandi cose che ci rendevano felici entrambi. Purtroppo, non ne abbiamo più avuto la possibilità”
Parlando poi del Gruppo Folk “La Murgia - Don Vito Palattella”, Vincenzo ci confida: “E’ stato papà a spronarmi con tenacia a raccogliere e portare avanti l’opera fondata dal nonno. Io, a dire il vero, ero inizialmente molto restio, mi sentivo distante da quella realtà, ma il papà me ne ha fatto comprendere l’importanza. Non era giusto che l’impegno e la passione del nonno cadessero poi nel vuoto!”
Tra i nocesi, in molti, parlando di Tonio Palattella asseriscono che fosse “Figghie d’attèn buèn”, ovvero figlio di un buon padre, da cui aveva ereditato un patrimonio di saldi e importanti valori. C’è chi ancora ricorda la piccola folla che si radunava quando faceva colazione al bar, perché era rinomata la sua attitudine a offrire la colazione a tutti coloro che in quel momento gli sedessero accanto.  Alla  moglie Stefania, che ancora aspetta di veder rientrare il suo amato Tonio; a Vincenzo e agli altri figli, ai nipoti e all’intera famiglia Palattella, giunga un abbraccio di cordoglio anche da noi di Noci24. A Tonio, un vivo e immenso ringraziamento per quanto ha rappresentato per Noci.

Che l’affetto dimostrato in questo triste momento da quanti hanno ricevuto dal Prof Palattella un bagaglio di insegnamenti, momenti lieti e valori, possa essere per i congiunti la più dolce consolazione. Si è ciò che si semina nei cuori altrui, quindi, Tonio Palattella, proprio come suo padre, Don Vito, continua ad essere più vivo che mai.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 733 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...