Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

Elezioni Amministrative - Secondo turno: 9-10 giugno 2013
 

9-10 giugno 2013 Elettori: 17.385 - - Votanti: 11.905 - 68,47 % - - Schede non valide: 195 - 1,63 %
  Affluenza: 09/06 - ore 12:00 13,87% - ore 19:00 30,99% - ore 22:00 49,40%  10/06 - ore 15:00 68.47%
26-27 maggio 2013 Elettori: 17.385 - - Votanti: 13.304 - 76,52 % - - Schede non valide: 246 - 1,85 %
  Affluenza: 26/05 - ore 12:00 13,09% - ore 19:00 35,62% - ore 22:00 54,71%  27/05 - ore 15:00 76,52%
   

Ballottaggio: vince Nisi

   
04-29-morea-stanislao 05-27-domenico-nisi-sindaco

06-10-loghi-cdx

06-10-loghi-csx

STANISLAO MOREA

NOCI2020

 5022 voti

42.89 %

 DOMENICO NISI

NOCI BENE COMUNE

6688 voti

57,11 %

 

 

  SEGGI 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 TOTALE %
  Aventi diritto 1292 1114 963 995 1117 934 839 865 890 872 875 1079 1384 900 1082 1223 961 17385  
  Votanti 933 848 671 692 803 677 491 418 608 603 518 787 976 591 743 885 661 11905  
                                         
  MOREA 458 290 242 334 276 288 183 147 209 250 214 348 390 252 294 442 406 5022 42,89
  NISI 455 550 411 346 521 379 295 259 386 347 292 432 576 332 435 429 242 6688 57,11
  Totale voti validi 913 840 653 680 797 667 478 406 595 597 506 780 966 584 729 871 648 11710 100,00
  Bianche 6 2 5 4 1 4 3 9 5 3 4 3 8 3 6 8 6 80  
  Nulle 14 6 13 8 5 6 10 3 8 3 8 4 2 4 8 6 7 115  
  Totale voti non validi 20 8 18 12 6 10 13 12 13 6 12 7 10 7 14 14 13 195  
  TOTALI 933 848 671 692 803 677 491 418 608 603 518 787 976 591 743 885 661 11905  
                                         
                                         
    11905 voti scrutinati su 11905 Dati ufficiali Ministero dell'Interno

 

Elezioni Amministrative - Primo turno: 26 - 27 maggio 2013 - Secondo turno: 9-10 giugno 2013
 

           

Primo turno

 
 

 

       
04-29-morea-stanislao

 

04-29-domenico-nisi   05-28-orazio-colonna  

STANISLAO MOREA

NOCI2020

 6135 voti

46.98 %

 

 DOMENICO NISI

NOCI BENE COMUNE

5791 voti

44.35 %

 

 ORAZIO COLONNA

Movimento 5 Stelle

1132 voti

8.67 %

 
logo-modello-noci logo-noi-per-noci logo-schittulli logo-pdl logo-economi-e-lavoro logo-citta-domani
1322 voti -  10,41 % 467 voti - 3,68 %
1141 voti -  8.99 % 2832 voti - 22.30 %

457 voti - 3.60 %

508 voti - 4.00 %
 6726 - 52.98 % liste coalizione NOCI2020
logo-cambio-per-restare logo-pd logo-udc logo-noci-per-nisi logo-sinistra logo-movimento-5-stelle
925 voti - 7.29 % 1818 voti - 14.32 % 938 voti - 7.39 % 830 voti - 6.54 % 623 voti - 4.91 % 836 voti -  6.58 % 
5134 - 40.43 % liste coalizione Noci Bene Comune

836 - 6.58%

M5S 

   
2003 Elettori16.914 - - Votanti13.780 - 81,47% - - Schede non valide: 309 - 2,24%
2008 Elettori17.201 - - Votanti13.970 - 81,22% - - Schede non valide: 444 - 3,18%
  Affluenza: 13/04 - ore 12:00 15,08% - ore 19:00 44,42% - ore 22:00 61,33%  14/04 - ore 15:00 81.21%
2013 Elettori: 17.385 - - Votanti: 13.304 - 76,52 % - - Schede non valide: 246 - 1.85 %
  Affluenza: 26/05 - ore 12:00 13,09% - ore 19:00 35,62% - ore 22:00 54,71%  27/05 - ore 15:00 76.52%
 
Scrutinati 13304 voti su 13304 voti
   fine scrutinio ore 00:25

Elezioni 2013: liste, programmi, bilanci e candidati - Propaganda indiretta: 60 associazioni coinvolte - Elenco aggiornato presidenti e scrutatori - COMIZI:  Orazio Colonna: ''La politica si attua con i cittadini'' - Stanislao Morea ''Il vero rinnovamento siamo noi'' - Domenico Nisi: ''Noi siamo tutti manager e non raccontiamo favole'' - CONFRONTO PUBBLICO - VIDEO 1 - VIDEO - 2 - Confronto pubblico: l'intervento di Domenico Nisi - Confronto pubblico: l'intervento di Stanislao Morea - M5S: ''siamo cittadini come voi'' - STORIA - Sindaci e Commissari di Noci dal 1944 ad oggi 

03-24-Gruppo-Noci-Bene-ComuneNOCI (Bari) - È stato inaugurato ieri sera con una conferenza stampa il Comitato della coalizione di centrosinistra “Noci Bene Comune” in Piazza Garibaldi. Presenti il candidato sindaco Domenico Nisi, il membro del coordinamento del Partito Democratico, Vito Plantone, il segretario di SEL, Francesco D’Elia, Lorenzo Intini per Rifondazione Comunista, Sergio Palazzi per il Giovani Democratici, e Giovanna Annese del movimento Cambio per Restare.

Tutti hanno voluto con forza ribadire di essere uniti e pronti ad affrontare una nuova fase di apertura alla cittadinanza per la costruzione di un Programma partecipato e realmente rappresentativo delle istanze di tutta la cittadinanza.

03-24-nisi«Oggi vogliamo affermare con forza che questo gruppo è unito – ha dichiarato Domenico Nisi, - e sta lavorando con entusiasmo alla costruzione del progetto con cui intendiamo vincere e governare questa città. E stiamo già ottenendo riscontri positivissimi. Mi sento carico nel farmi interprete di questo rinnovamento, al quale tutti devono contribuire con la loro passione. Chi si tira fuori non avrà il diritto, domani, di lamentarsi. Qualcuno ci da già per sconfitti. Ma si sbaglia. Noi sappiamo perfettamente come fare a vincere. Non è più tempo di chiacchiere. Ora ho la necessità di ascoltare le persone. Voglio capire cosa fare affinché questo paese torni a sentirsi comunità, riscoprendo il suo senso di appartenenza e l’orgoglio». Quindi ha subito spostato l’attenzione sul suo avversario: «Oggi sotto il sole non c’è nient’altro di nuovo. Il nuovo siamo noi, i giovani che stasera riempiono questa piazza. Il centrodestra che si presenta a queste elezioni è quello stesso vecchio e litigioso che ha speso più tempo a placare i suoi dissapori interni che a governare. E Morea, in qualità di ex Vicesindaco, è anche lui responsabile dell’inoperosità della sua giunta. È lo stesso vecchio centrodestra che ha fatto della mancanza di trasparenza il suo modo di essere, tanto che il comune di Noci oggi, una volta commissariato, è condannato a pagare severe sanzioni amministrative per questo. Quel centrodestra che ha pensato bastasse costruire una piazza per ridare dignità ad una città. Ma la città non è fatta di pietre. Noci è fatta di persone. Di persone che versano in gravi difficoltà. Ed è intorno a quelle persone che noi vogliamo stringerci. Le persone saranno al centro della nostra campagna elettorale. Quel centrodestra, ancora, che cerca di politicizzare le associazioni categoria. Lo leggevo l’altro giorno, su Noci24: questi signori vogliono trovare un accordo programmatico con delle realtà che dovrebbero rappresentare tutti i cittadini, non confluire in un movimento politico a sostegno di una coalizione di parte. Ma si sa, questa è la città delle anomalie! Noi dobbiamo assolutamente normalizzare la vita amministrativa, riportarla entro i confini del corretto svolgimento di quel compito che i cittadini ci affidato nell’urna: prestare un servizio per il bene della città. Noi abbiamo tutte le carte in regola per vincere e fare in modo di ridare dignità a questa città».

03-24-plantone-vitoAnche Vito Plantone, che ha parlato in nome del Partito Democratico, ha voluto ribadire la ritrovata unione e la voglia di collaborare ad un progetto comune: «Oggi siamo una squadra, un gruppo compatto, nel quale ormai si fa persino fatica a distinguere le divisioni di partito. Abbiamo capito che il lavoro, l’impegno profuso da ognuno di noi ci permetteranno di ottenere risultati di gran lunga maggiori – e migliori – di quello che otterremmo se ognuno di noi agisse in totale autonomia. La costanza e la passione con la quale un gruppo di ragazzi sta iniziando a dialogare con il paese a lavorare al cambiamento, senza dietrologie, è un qualcosa di davvero innovativo. Oggi non siamo più quelli di dieci anni fa, siamo un qualcosa di diverso e basta guardarci per capirlo. E questo grazie soprattutto al gruppo dei giovani del Partito Democratico. E poi crediamo in quest’uomo, nel nostro candidato sindaco, nella sua onestà, nella sua coerenza, nella sua sincerità. Dovete farlo anche voi».

03-24-delia«Siamo sinceramente felici di essere qui oggi. In questi mesi abbiamo provato a costruire un’alternativa, con non poche difficoltà. E credo che ci siamo riusciti – ha quindi sottolineato il segretario di Sel, Francesco D’Elia. - Abbiamo creduto nello strumento delle Primarie, grazie alle quali abbiamo ottenuto uno straordinario risultato. Abbiamo presentato un nostro candidato e abbiamo perso. Oggi siamo convinti del metodo con cui abbiamo scelto il nostro candidato sindaco e siamo lealmente al fianco di Domenico Nisi. La politica ha ormai allontanato i cittadini, li ha disillusi. Perché non è stata capace di farsi interprete dell’esigenza di rinnovamento che tutti richiedono con forza. Oggi diamo avvio a tutte le iniziative di costruzione di un programma condiviso da tutti i cittadini che vogliono il cambiamento».

03-24-lorenzo-intiniInizia con una efficace metafora l’intervento di Lorenzo Intini, di Rifondazione Comunista: «Il tressette è l’unico gioco al mondo in cui si gioca a perdere. I tutti gli altri si gioca per vincere. E ciò vale ancora di più per un qualcosa che un gioco non è: la politica. E la politica non è un gioco perché incide profondamente sulla vita delle persone. Con una cattiva politica – o peggio con una non politica – non si fa altro che svilire i diritti sanciti dalla carta costituzionale, che si vanno perdendo in tutti i contesti, da quello nazionale a quello locale.  Noi non rispondiamo neanche a quei quattro cani sciolti che ci dicono che stiamo giocando a perdere! Perché abbiamo le carte per vincere. E di qui a breve lo vedrete».

03-24-palazzi-sergio«Stasera vorremmo parlare di proposte, di pratica più che di teoria – ha esordito Sergio Palazzi, dei Giovani Democratici. - Non che ai Giovani Democratici non piaccia, ma crediamo che un gruppo di persone che si prepara da tempo all'evento di maggio non possa ancora stare a contare gli uomini. Crediamo nella forza delle idee. È nella natura degli uomini cambiare le proprie e dobbiamo accettare chi lo fa senza far troppi drammi perché il nostro obiettivo è nel nome della coalizione: Noci è il nostro Bene Comune. Anche nel nome del nostro partito, Giovani Democratici, sono insiti due aspetti fondamentali: il rinnovamento, innanzitutto quello portato dai giovani, portatori di un punto di vista nuovo e diverso, forse più vicino ai tempi; e la democrazia, oscurata da una fase di scelte di pochi che ha fatto sì che chiunque facesse politica, anche noi, venisse bollato come casta. Abbiamo ed abbiamo avuto sempre piena fiducia nei confronti di questa coalizione e per questo non esitiamo a dire che questa è la squadra giusta per vincere le elezioni e rendere Noci migliore con Domenico Nisi sindaco. Vi aspettiamo il 13 aprile».

03-24-giovanna-anneseA concludere l’intervento di Giovanna Annese, del movimento “Cambio per Restare”, che ha svelato il motivo della convocazione della conferenza stampa: «Ci siamo presentati alla cittadinanza come movimento che avrebbe stimolato la definizione di proposte programmatiche coerenti con i principi del bene comune, della legalità e della massima trasparenza. Questo per migliorare il posto in cui vorremmo vivere, lavorare, essere figli, padri, madri, nonni, cittadini. È per questo che siamo noi a svelare il motivo per cui questa conferenza stampa è stata convocata. “Cosa sta per succedere?” è la domanda che aleggiava questi giorni. Siamo convinti che il nostro programma debba intraprendere adesso una fase di apertura alla cittadinanza. E intendiamo, per farlo, percorrere diverse strade. Prima di tutto avvieremo una serie di incontri con la cittadinanza per capire quali sono i bisogni più urgenti e le problematiche che la prossima amministrazione dovrà affrontare. Dopo di che vogliamo che siate voi stessi a suggerirci delle soluzioni, diventando parte attiva di un programma realmente partecipato. Ma incontreremo anche le associazioni di categoria, gli imprenditori, il ceto produttivo, organizzando tutta una serie di iniziative a loro specificatamente rivolte. Andremo nei quartieri. Faremo girare dei questionari. Qui nessuno vuole avere l’arroganza di possedere soluzioni definitive. Il cambiamento, quello vero, non può che partire dal basso. Da voi. Perciò, quando tornate a casa o incontrate i vostri amici, invitateli a partecipare. Dite loro che c’è qualcuno che vuol chiedergli “Cosa ne pensi?”. Il vostro passaparola è fondamentale! Infine vogliamo che teniate a mente una data per noi importantissima: il 13 aprile. Cosa succederà il 13 aprile non ve lo diremo stasera. Vogliamo che sia una sorpresa per tutti voi. Il 13 aprile è il primo regalo che questa coalizione farà alla città di Noci. Un giorno di festa per tutti».

Il primo incontro con THINK TANK – Noci in Fermento è previsto per mercoledì 27 marzo alle ore 19 presso la Sala Cappuccini. La partecipazione non richiede alcun impegno politico. Ognuno di voi è libero di dare il suo contributo e poi, liberamente, scegliere chi votare. Il fine di questi incontri è quello di scrivere un racconto collettivo, corale, realmente rappresentativo dell’intera comunità.

I risultati di questo lavoro e tanto altro ancora saranno al centro di una grande festa, il prossimo 13 aprile, per la quale la coalizione “Noci Bene Comune” ha in serbo una grande sorpresa.

 

03-24-pubblico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 280 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook