Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 19 Ottobre 2021 - 07:28

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01-29-grassi-antonacciNOCI (Bari) - Il PD di Noci ha aperto le presentazioni dei candidati scelti tramite le primarie del 30 dicembre per le politiche del 24 e 25 febbraio 2013. Sabato sera sono intervenuti all'assemblea pubblica convocata dal partito l'on. Gero Grassi ed il segretario provinciale PD e sindaco di Adelfia, Vito Antonacci. Assenti per impegni improvvisi la candidata GD Liliana Ventricelli e l'on. Dario Ginefra.

01-29-antonacciANTONACCI - Il segretario provinciale PD Antonacci  (in foto) attacca subito nel suo intervento il leaderismo che ha ammalato la politica e la società italiana, proponendo l'idea, invece, di un PD "che è l'alternativa sin da quando abbiamo fondato questo partito". Un PD che propone come ricetta per risollevare l'Italia l'equità, la redistribuzione della ricchezza e l'avvicinamento della formazione al lavoro. Un PD che dovrebbe battersi per il riequilibrio del patto di stabilità, alleggerendo i vincoli della spesa degli enti locali. E da amministratore locale Antonacci propone di potenziare gli enti locali "che potrebbero essere davvero la frontiera di uno sviluppo dal basso". Plaude poi all'operato dei GD in Puglia ed in Terra di Bari, riconoscendoli "linfa vitale del PD". Netto, invece, il giudizio sull'IMU "serve progressività sull'IMU" e sulle Province "c'è bisogno di un grande atto di coraggio: aboliamo le Province".

01-29-grassiGRASSI - Un appello ad una campagna elettorale non mediatica, ma tra la gente, giunge dall'on. Gero Grassi (in foto), membro PD nella commissione Affari sociali della Camera. Grassi si fa sostenitore del "voto utile" a sostegno del PD onde evitare di dover avere due maggioranza diverse tra Camera e Senato e di dover scendere a patti con i centristi di Monti. E a proposito ribadisce di sentirsi "truffato da Monti" per la scorrettezza dei tecnici di aver pensato di "salire" in politica dopo questa fase di transizione. Chiarisce di aver apprezzato le parole nette di Bersani contro le spese per gli F35, con le cui risorse risparmiate "si potrebbero garantire i libri di testo a tutti gli studenti italiani". E non lesina critiche a Monti quando ricorda che in commissione si è battuto per ritrovare le risorse per i malati di SLA, dimenticati dal governo. Si rammarica poi di non essere riuscito a portare in porto la legge sul "dopo di noi" relativa alla vita dei portatori di handicapp dopo la morte dei parenti prossimi: "un problema gravissimo a cui le famiglie si fanno carico da sole senza sostegno e senza norme adeguate". Sottolinea quello che è il più grande problema per la Puglia, la disoccupazione al 37%, un dato enorme e preoccupante. Tra le sue ricette per far ripartire Italia propone "innanzitutto non bisogna mettere altre tasse; bisogna ridurre gli sprechi pubblici e privati ed in particolare bisogna ridurre le spese del Ministero della Difesa, delle 26 differenti polizie italiane e dei rispettivi ccordinamenti, e dei bonus ai generali in pensione". Con le risorse risparmiate, secondo Grassi, si potrebbe ampliare e migliorare il Welfare e l'Istruzione, che per Grassi deve essere sia pubblica che privata (anche se ribadisce la sua preferenza per la scuola pubblica ndr), in base al motto "tutto gratis a chi ha bisogno". Poi un riferimento all'Europa e al difficile cammino d'integrazione che per Grassi deve portare quanto prima anche ad un governo europeo unico con competenze specifiche "così la smetteremmo di passare intere giornate in Parlamento a ratificare obbligatoriamente, destra e sinistra insieme, tutte le norme europee". Infine l'appello di Grassi ai giovani ad entrare in politica, ad entrare in lista e a sostenere il candidato nocese alle comunali del 26-27 maggio 2013, Domenico Nisi, autoinvitandosi ai futuri comizi elettorali di maggio "perchè questa è una campagna elettorale freddda, a me piacciono i comici nelle piazze".

01-29-nisiNISI - A conclusione di serata il candidato del centro sinistra, Domenico Nisi (in foto), ringrazia i nocesi per essere stato scelto e lancia l'ennesimo messaggio criptato alla coalizione "non voglio fare a meno dell'esperienza di nessuno". Nisi ribadisce l'orgoglio di aver portato alle primarie circa il 20% dei votanti nocesi ed invita tutti a battersi per condividere insieme con lui la guida del paese dopo il decennio del centro destra. 

La serata è stata presentata dal segretario di circolo Anastasio Fusillo, con la partecipazione anche della segretaria GD di Noci, Valeria Maraglino, che ha chiesto maggiore attenzione alla scuola pubblica, al finanziamento della ricerca, della scuola tecnica e professionale ed un miglior welfare per l'Italia.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 451 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...