Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 8 Dicembre 2022 - 10:20

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

02-03-bruno-liuzziNOCI (Bari) - E' partita ufficialmente ieri sera la campagna elettorale dell'on. Donato Bruno e del sindaco di Noci Piero Liuzzi (in foto). Con un incontro di presentazione i due candidati nocesi che concorrono per un posto a Palazzo Madama nelle file del PDL hanno rivolto un appello pro Berlusconi e le sue idee di governo del paese.

Una platea, quella del comitato elettorale della sala convegni di via Pio XII, piena di sostenitori nocesi, di curiosi e di amministratori locali dei comuni vicini accorsi a Noci per seguire l'inizio di questa competizione elettorale che per il PDL, in Puglia, ha il sapore della sfida.

02-03-bruno-liuzzi-2Ed è lo stesso Liuzzi, intervenendo dopo l'on Antonio Distaso, coordinatore provinciale PDL di Bari e candidato alla Camera dei Deputati, a presentare quella che si concluderà il 24 e 25 febbraio prossimi come una vera sfida per il PDL nell'evidenziare la forza dei territori e del territorio del sud-est barese in particolare. Piero Liuzzi ha fatto appello alla sua storia di amministratore e al suo impegno per garantire sviluppo, lavoro ed infrastrutturazione in particolare per il sud. La forza del suo messaggio elettorale è tutta nella capacità di far emergere i veri bisogni dei territori e di rappresentarli in sede legislativa. E' sembrato emozionato per la sfida che in questi 20 giorni lo vedrà impegnato assieme ai tanti candidati che parteciperanno alla competizione elettorale. Ed il discorso di Liuzzi è caduto anche su quei candidati che per spirito di partito hanno accettato la candidatura, fra cui i presenti in sala Tommaso Scatigna, sindaco di Locorotondo e 16° nella lista per la Camera e Michele Boccardi, consigliere regionale PDL, 13° nella lista per il Senato, ringraziandoli per l'impegno ed il contributo dato al partito. Se dieci anni fa, all'inizio della sua prima esperienza da sindaco, si presentò come il capo di un polo laico-socialista-repubblicano, confermato anche nelle elezioni del 2008 alla guida di una amministrazione comunale in cui il suo ruolo era presentato come di garanzia per tutte le forze politiche di maggioranza, ora Liuzzi sembra essersi lasciato alle spalle gli equilibrismi tattici e si schiera apertamente ed in prima persona per il PDL tentando di lanciare la volata per la vittoria del PDL al Senato. Quanto ciò avrà conseguenze sulla erigenda coalizione per le amministrative è presto dirlo. 

L'on. Donato Bruno, che in questa legislatura è candidato al Senato dove si giocherà la vera partita politica, nel suo intervento ha chiarito le ragioni del voto per il PDL in una campagna elettorale ritenuta difficilissa, ma in cui, secondo Bruno, Berlusconi avrebbe già acceso "la freccia per il sorpasso". Soprattutto qui in Puglia dove si punta alla vittoria con candidati locali, ben radicati sul territorio e capaci di mobilitare gli elettori indecisi o allontanatisi dal PDL. E Bruno cita anche i dati dell'Università di Siena, non amica del PDL, che ha dichiarato raggiunti all'80% gli obiettivi da parte del governo Berlusconi e questo è un argomento che torna più volte nel suo discorso. Obiettivo del PDL in questi 20 giorni dovrebbe, quindi, per Bruno essere quello di puntare a recuperare in Puglia circa 61.000 voti necessari per far scattare il premio di maggioranza al PDL, quindi gli 11 seggi di senatore, compreso quello di Liuzzi, sempre ammesso che le stime dei sondaggi citati da Bruno siano fedeli alla realtà. Il discorso di Bruno si scaglia poi contro l'antipolitica di Grillo, contro Di Pietro che dopo alcuni scandali si nasconderebbe dietro Ingroia, reo secondo Bruno di essersi candidato anche in Sicilia dove ha operato come magistrato, poi contro Monti che si è candidato mettendo la faccia per Fini e Casini, contro Vendola reo di non essersi occupato di Puglia in questo ultimo anno e di propagandare una idea di famiglia non tradizionale, e contro Bersani reo di disconoscere che il PD abbia avuto un ruolo nella crisi del Monte dei Paschi di Siena. Una analisi dei competitors che culmina con una domanda: perchè votare PDL? Perchè è una coalizione che merita la fiducia dei cittadini, questa è la tesi di Bruno, perchè ha realizzato quanto promesso (vedi dati dell'Università di Siena), nonostante le tante difficoltà politiche vissute nei rapporti con le altre forze politiche, da Casini, a Fini, alla Lega. E l'appello di Bruno è alla mobilitazione per convincere quel 20% di indecisi che non dichiara il suo voto e che probabilmente, secondo Bruno, è gente che ha già votato in passato PDL e che per qualche motivo ora è indeciso.

Nessuno spazio è stato concesso alle domande del pubblico anche perchè l'incontro è iniziato con 40 minuti di ritardo perchè il sindaco era impegnato nella inaugurazione di una attività commerciale. Prossimamente sono previsti altri incontri pubblici per presentare le idee concrete sull'Italia.

 

ASCOLTA

Introduzione di Antonio Distaso

Discorso di Piero Liuzzi

Discorso di Donato Bruno

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

PubblicitàMagico Natale 2022

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 300 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Putignano: 8 arresti per tentato omicidio e lesioni personali gravi

05-12-2022

Contestata anche la tentata estorsione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi da sparo di illecita provenienza...

Evaso dal Belgio arrestato dai Carabinieri di Monopoli

17-11-2022

Monopoli - I militari della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione a un Mandato d’arresto Europeo, emesso dalla Corte d’Appello di...

Esecuzione di 9 provvedimenti cautelari nei confronti di agenti della Polizia Penitenziaria

09-11-2022

BARI - Alle prime ore dell’alba personale della Sezione P.G. – Aliquota CC della Procura della Repubblica presso Tribunale di...

Castellana Grotte - Migliaia di articoli per contenere alimenti sequestrati dai Carabinieri del NAS

06-11-2022

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo per la tutela della salute dei consumatori...

Ruvo di Puglia - 5 arresti. Estorsione, danneggiamento e lesioni ai danni di un 47nne…

22-10-2022

Ruvo di Puglia - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ruvo di Puglia, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, nel...

Guardia di Finanza Bari - Sequestrati 900.000 prodotti e una fabbrica dedita alla illecita produzione…

18-10-2022

BARI - Continua incessante l’azione di contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri per i consumatori posta in essere...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...