ADV

 

Riccardi ''Monti ha scelto persone valide come Angela D'Onghia''

02-13-riccardi-nociNOCI (Bari) - Una presenza importante quella che la candidata nocese al Senato per Monti, Angela D'Onghia, è riuscita a portare a Noci lunedì mattina scorso: il ministro per la Cooperazione Internazionale e l' Integrazione, Andrea Riccardi, ha incontrato elettori e curiosi nocesi presso la Sala Cappuccini, sostenendo la serietà delle persone e la concretezza delle idee di Scelta Civica, i cui candidati come Angela D'Onghia non sono altro che il prolungamento di tali validi e scelti intenti.

 
Vigilanza e Carabinieri accerchiano la Chiesa del Santissimo Nome di Gesù, suscitando stupore in chi non sa ancora cosa stia accadendo: una macchina blu, 'creatura' mitologica per alcuni, affianca il marciapiedi e la candidata nocese Angela D'Onghia accoglie il passeggero. Con sorriso bonario e un'immagine di umile apparenza, scende dal veicolo lui, Andrea Riccardi, ministro del governo tecnico di Mario Monti, fondatore della comunità di Sant'Egidio, studioso e ordinario di Storia Contemporanea presso la Terza Università di Roma, insignito di premi autorevoli per la sua promozione del dialogo tra le diversità, a favore della pace. Risaputo anche il suo interesse per le vicende vaticane, dì li a poche ore infatti il Tg1 lo chiamerà in diretta per un commento a caldo sulle dimissioni di Benedetto XVI, ma parliamo di Riccardi a Noci. Entusiasti gli accorsi all'incontro con l'autorità, ripreso da una telecamera e numerose macchine fotografiche. Il Ministro chiarisce subito il suo intento a sostegno dei candidati di Scelta Civica: al suo fianco, insieme alla candidata nocese, c'è Rita Cutini, altra candidata pugliese scelta dal partito di Monti. Sono loro, i candidati, le nuove forze in campo che scacceranno le personalità politiche che da anni hanno monopolizzato la scena, a svantaggio dell' Italia. Il governo tecnico, per il Ministro ha salvato, invece, l'Italia dal baratro nel quale è incappata la vicina Grecia. Monti è uguale a tasse, per i più, Riccardi ne è consapevole, quanto è conscio della necessità delle imposte per sanare i debiti lasciati all'Italia dalle precedenti amministrazioni nazionali. 
 
"Monti ha cambiato il linguaggio, il modo di fare e intendere la politica, ha scelto di attorniarsi di persone valide come Angela D'Onghia", afferma il gradito ospite dell'evento. "Angela ha voluto visitassi la vostra Abbazia (Madonna della Scala, ndr)  perché è fiera della sua terra" sottolinea Ricciardi, che spende anche parole positive per l'altra candidata, orientata alla politica solidale per lo sviluppo.
 
Il Ministro punta sul sentimento regionale e sul risentimento sudista, parlando della visione assistenzialista con la quale il Mezzogiorno sarebbe stato sin ora visto: la palla al piede del Nord, il peso inutile. "Il Nord senza il Sud sarebbe solamente l'appendice della Baviera", coloro che vorrebbero che le tasse del Nord si fermassero al Nord vorrebbero un Italia piccola, piccola anche in Europa per il diffuso sentimento antitedesco e antieuropeo.
 
Ritornando al Sud, "Il Sud produce, la Puglia in particolare è una regione che ho visto crescere nelle imprese, nella sua intelligenza, la Puglia migliore può rappresentare un indirizzo per tutto il Mezzogiorno, fin ora però non ha avuto referenti in grado di interpretarla a livello nazionale". È chiaro l'indirizzo di questa velata polemica che mette a confronto un colore politico contro l' altro, dove quello della Scelta Civica di Monti rappresenterebbe la forza delle idee, la serietà e la scelta d'opinione. "Questa è la parte più dura della campagna elettorale, campagna portata avanti porta a porta e non con i soldi delle banche, soprattutto: è certo, però, che se cercheremo voti, non lo faremo mentendo" chiude Riccardi prima di salutare gli accorsi, piacevolmente colpiti dal suo intervento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

Bari e provincia - Associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

18-03-2024

Cinquantasei persone arrestate BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, con il supporto dei militari di Taranto, dello Squadrone CC...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...