REFERENDUM - 17 APRILE 2016 - NOCI (Ba) Speciale

Il quesito --|--  L'affluenza --|-- I risultati

ADV

 

Referendum, scacco matto al boicottaggio

06-16-festa_referendumNOCI (Bari) - I nocesi si sono presentati ai seggi nelle giornate di domenica e lunedì ed hanno risposto ai quattro quesiti referendari. Con una lenta ma crescente affluenza alle urne, i nocesi hanno detto la loro circa acqua, nucleare e legittimo impedimento. Entusiasmo per il comitato cittadino "Noci per il Si" che lunedì sera si è dato appuntamento in Piazza Garibaldi per festeggiare il risultato ottenuto (in foto).

Nonostante il concerto saltato la sera della chiusura della campagna referendaria e l'affissione dei manifesti lontana dal centro abitato, il "Comitato per il Si" si sente soddisfatto del proprio operato. "Senza ombra di dubbio, noi del Comitato Noci per il Sì abbiamo accolto con emozione la notizia che aspettavamo da tempo- ci spiega Daniela Della Corte portavoce del comitato di cittadinanza attiva- le norme in materia di acqua, legittimo impedimento e nucleare sono state abrogate con una schiacciante vittoria dei sì". Il 55,13% evidenzia, seppur di poco, il superamento del quorum per la legittimità del referendum, ed il circa 97% a favore del SI è l'espressione di una volontà nocese che crede nell'acqua pubblica, nelle energie rinnovabili, ed ad una giustizia uguale per tutti, parlamentari e non.

06-16-festa_piazza_comitato_si"In un momento così felice- osserva ancora la Della Corte- è doveroso osservare come nella nostra città il divario tra il risultato finale del quorum su scala nazionale (57% circa) diverge di poco dal dato dell'affluenza alle urne in città (55% circa). La verità è che gli abitanti di Noci, così come tutti gli italiani, sono stanchi di tante promesse e di tante illusioni, e la risposta, se pur di poco inferiore rispetto al dato nazionale, si è colta anche a Noci. Acqua, ambiente, diritti, legalità sono stati temi toccati dai referendum e devono far parte dell'agenda politica di chi pensa che il tempo delle promesse e delle illusioni in questa città sia definitivamente tramontato. Un ringraziamento particolare va a chi ha creduto alla prima esperienza di attività politica partecipata al Comitato Referendario: cittadini e singoli militanti di partito. L'augurio maggiore è che tale esperienza possa ripetersi per altre battaglie di civiltà e per l'affermazione di diritti collettivi".

Bocche cucite invece sull'altro fronte. Il Sindaco di Noci, dott. Piero Liuzzi, contattato per un parere sui risultati referendari ha preferito non esprimersi sull'argomento.

Per tornare ai numeri, un dato che salta all'occhio leggendo i dati referendari locali è l'elevato numero di schede bianche e nulle. Sono ben 343 le schede bianche di cui 105 provenienti dal quarto quesito, vale a dire quello sul legittimo impedimento. Invece 139 sono quelle nulle, con una media di circa 35 schede su ogni quesito. Un neo che potrebbe essere derivato forse da una defezione d'informazione, oppure da una scelta volontaria dell'elettore. Fatto sta che non può essere considerato un dato trascurabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...