Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 1 Ottobre 2022 - 22:37

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09-15-cosimo citoNOCI (Bari) – Cosimo Cito: laurea in Lettere moderne, master in giornalismo, stage in Rai, collaborazioni con l'Unità, per la quale ha seguito 7 Giri d'Italia e 7 Tour de France, e dal 2011 giornalista sportivo presso la Repubblica. Un percorso fatto di tappe importanti e traguardi raggiunti con la caparbietà di chi ha sempre creduto nelle proprie aspirazioni, nonostante quello del giornalismo sia oggi un mondo dall'accesso "bloccato".

In attesa di raggiungere la cima di una montagna dalle strade tortuose e non prive di ostacoli, Cosimo Cito cerca di assaporare ogni giorno la bellezza di tutto quello che costituisce la sua strada, lasciandosi alle spalle l'incertezza di quello che è stato e di ciò che potrà ancora esserci. Perché credere con tutto se stesso in qualcosa significa guardare avanti, camminare, e accettare il rischio di perdersi con la convinzione che è ancora possibile riscoprirsi.

Hai collaborato a lungo con l'Unità. Qual è stato il tuo primo pensiero quando hai appreso della chiusura del quotidiano?

Il mio primo contatto con l'Unità è avvenuto nel 2008, un mese di stage poi sfociato in una collaborazione assidua, lunga ben 6 anni e diverse centinaia di articoli. Mi sono sempre occupato di sport, calcio e ciclismo soprattutto, e il mio rapporto col giornale non si è mai interrotto. La chiusura mi ha lasciato dentro tantissima amarezza: una voce così autorevole non può e non deve spegnersi in nessun caso. Non deve e non può risolversi questa vicenda in una mera questione di soldi, l'Unità deve vivere "a prescindere" da tutto, perché è un pezzo della storia d'Italia, una specie di monumento di carta, da salvaguardare a tutti i costi. Sono certo - e ho notizie confortanti in merito - che presto l'Unità tornerà in edicola.

Il ciclismo è la tua grande passione. Cosa ne pensi della riapertura delle indagini sulla morte di Pantani?

Per l'omicidio non esiste prescrizione, e se c'è stato un omicidio chi l'ha causato deve pagare duramente. Se la magistratura sta operando in questa direzione, è perché ha sicuramente in mano ipotesi, indizi, non solo voci. Quindi è giusto che si vada a fondo in questa bruttissima storia di morte, degrado, solitudine e complicità.

Credi nel potere della bellezza e della fortuna: sono valori realmente perseguibili o possono diventarlo in qualche modo?

La bellezza è verità, disvelamento, folgorazione, purezza, è la ragione di tutto. Più che un valore, la bellezza è la misura di tutte le cose: senza, la vita è esistenza. La fortuna dal canto suo è solo uno strumento, ma indispensabile: sorprende pensare a quante cose avvengano senza motivo e senza necessità, perché devono, in quell'istante, e alla differenza che fanno ogni giorno i dettagli, le occasioni, l'irripetibile. Escludo ogni partecipazione esterna, provvidenziale, al corso delle cose. Ciò che accade è indifferente a tutto, a ciò che è stato prima e ciò che sarà dopo. Accade. Il nostro ruolo è nell'assecondare i casi della vita, adattarci e andare avanti, grazie o nonostante tutto.

Il tuo ingresso nel mondo del lavoro è avvenuto a seguito di un master in giornalismo. Consigli questa esperienza a chi intende diventare un professionista dell'informazione?

E' molto dura fare diversamente, la scuola di giornalismo ti dà l'occasione di entrare davvero in una redazione, di capire se c'è davvero un posto per te in questo mondo, di diventare parte dell'ingranaggio. Duole dirlo, ma la gavetta nel giornalismo non paga quasi mai, è un mondo che attualmente respinge. E la passione, senza occasioni vere - senza fortuna, per tornare alla domanda precedente - può trasformarsi nel più tossico dei veleni.

C'è un retaggio nocese del quale non riesci a liberarti?

Noci è "casa", la mia storia, le strade che potrei ancora oggi percorrere bendato, tutti i ricordi, tutti i passi di bambino, le domeniche, papà, mamma, le sorelle, la zia, i nonni, tutte le cose giuste, belle, quelle eterne che restano e mi accompagnano sempre. Noci è nel mio carattere, nelle mie abitudini, un tutto al quale nulla potrò e vorrò mai sottrarre. Tre cose, soprattutto, in me sono nocesi e sono per sempre: l'amore per la mia famiglia (e per l'idea stessa di famiglia), l'amore per la natura, il "sentimentalismo", ossia un'idea pura e altissima dei sentimenti.

"Fortuna". Più volte nella tua presentazione hai utilizzato questa espressione. Lavorare in Rai, seguire sette Giri d'Italia e sette Tour de France per "l'Unità" e oggi occuparti di sport presso "la Repubblica", tutto questo è solo frutto di scelte giuste e di circostanze fortunate?

90% fortuna, 10% scelte che le circostanze hanno reso giuste. Ho seguito una strada tortuosa e insicura, lunga, potenzialmente senza sbocchi. Come quando, in montagna, inizi un sentiero non segnalato e non sai se arriverai, però ti affascina sapere ciò che c'è oltre, e cammini, cammini, e non ti volti mai: ecco, non mi sono voltato mai. La cima non è ancora arrivata, chissà se arriverà. Ma cos'è la cima, se non la fine? E quante cose belle ci sono, prima? Più di tutto, mi interessano quelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 499 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Cambio al vertice del Reparto Operativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di…

26-09-2022

BARI - Il 19 settembre, il Colonnello Vincenzo Di Stefano ha lasciato l’incarico di Comandante del Reparto Operativo di Bari, per...

Bari e Monopoli - I Carabinieri arrestano 4 rapinatori

21-09-2022

MONOPOLI - Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto...

Mola di Bari - Carabinieri sventano un tentato suicidio

17-09-2022

Mola di Bari - Un intervento risolutivo quello operato dai Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari nel pomeriggio del 12...

GdF Bari: i finanzieri della tenenza di Putignano hanno scoperto 111 lavoratori irregolari, di cui…

15-09-2022

BARI - Numerosi sono stati gli interventi di polizia economico-finanziaria svolti, nel corso del corrente anno, dai Reparti dipendenti dal Comando...

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...