Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 7 Agosto 2020 - 11:58

trovo aziende

 

temTEMPERAMENTE - In questi giorni si parla dell’investitura ufficiale di Hillary Clinton come rappresentante dei democratici alle elezioni e di quella del parruccato Trump per i repubblicani. In Un uomo senza patria Kurt Vonnegut fa dei ragionamenti su quella brutta parentesi dell’America bushiana.

Il libro è uscito nel 2005 ma è ancora straordinariamente attuale (e purtroppo il fatto che questo si può dire di tanti altri libri non mi mette affatto di buon umore: ma andiamo avanti o no?). Proverò a recensirlo senza pensare a questo.

Anche perché la scrittura di Vonnegut va decisamente oltre questi sconfortanti dati. Vonnegut è divertente, sorprendente e riposante. Si perché le sue parole volano via leggere e un libro di un centinaio di pagine lo puoi gustare tutto durante una gustosa sessione di lettura. Alla fine ti sentirai come dopo un pranzo buono e nutriente, ti potrai alzare pronto a guardare il mondo con una nuova forza e con nuovi occhi, sapendo che

Siamo qui sulla Terra per andare in giro a cazzeggiare. Non date retta a chi dice altrimenti. Questo è Kurt Vonnegut. Un uomo senza patria raccoglie una serie di suoi interventi pubblicati su una rivista radicale quando lo scrittore aveva già più di ottant’anni. Con un’immensa lucidità e una vena comica scoppiettante Vonnegut critica il mondo odierno e in particolare il suo paese, parla di Shakespeare, Twain eKafka, regala pillole di saggezza utili in qualsiasi momento della vostra vita, rilegge in modo geniale le favole e il bizzarro mondo degli esseri umani.
Vonnegut scrittore esplose con Mattatoio n.5, libro di cui racconta la genesi in queste pagine: era tornato dalla guerra in Vietnam e lui e alcuni suoi ex compagni si incontravano spesso, ricordando ciò che era successo. Capita che la moglie* di un suo amico ascolti i loro episodi e rimembranze e dopo un po’ dica sbuffando “Ma se all’epoca eravate solo dei bambini!”.

Quella frase fu per Vonnegut un’illuminazione. I soldati sono per la maggior parte dei ragazzini, dei bambini comandati a fare delle cose, il più delle volte orribili e insensate. Da quella rivelazione, era il 1968 e Vonnegut provava a diventare uno scrittore, nasce il suo libro più famoso, Mattatoio n. 5, il cui sottotitolo è la crociata dei bambini: ci aveva messo ventitré anni a interiorizzare quell’esperienza e capire come descriverla. Usando la verità, e, come Mary O’Hare* gli aveva fatto capire, erano solo dei bambini.

Quell’esperienza terribile non servì solo a Vonnegut ma dimostrò al mondo come la leadership degli USA possa essere qualcosa di «molto raffazzonato e essenzialmente stupido» e Un uomo senza patria suona molto come un monito: un monito a non replicare questa stupidità, non dando credito a neoliberisti impazziti e guerrafondai, che allora come adesso, credono di poter governare il mondo. In effetti, la verità può avere un potere enorme. Perché uno non se la aspetta.

Kurt Vonnegut, Un uomo senza patria, minimum fax, 2006, € 11.50

Altre recensioni su temperamente.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 424 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bisceglie - Aggressione a minore in piazza: sei arresti

06-08-2020

Bisceglie - Questa mattina i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari...

Putignano, spazi alle idee: martedì 4 agosto inaugurazione di Piazza Teatro

04-08-2020

PUTIGNANO - Martedì 4 agosto alle ore 19:00 s’inaugura Piazza Teatro, il nuovo spazio di rigenerazione urbana e sociale ideato...

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...