Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

03-30 allievi regionali campioni 6NOCI (Bari) - Una vittoria impensata, ma voluta: una squadra allestita per far giocare e divertire i suoi ragazzi e puntare alla salvezza, ma dopo l'inizio sprint "l'appetito è venuto mangiando". Gli Allievi Regionali di Noci Azzurri 2006 hanno chiuso vittoriosi il loro lungo campionato (13 squadre) nel girone E e ora vanno dritti alle finali regionali per il titolo di categoria. Non è solo il trionfo del gruppo, ma dell'intera società, per mister Gianni Mottola e il presidente Giuseppe Sabatelli.

Un traguardo che ripaga della programmazione formativa della scuola calcio azzurra e che fa ben sperare per il futuro di questo sogno sportivo.

Domenica gli azzurrini erano chiamati a vincere contro la penultima in classifica Grottaglie, per chiudere definitivamente i conti con le inseguitrici e festeggiare la vittoria. Le bottiglie di spumante erano comunque lì nello spogliatoio, ma prima bisognava mettercela tutta sul campo: l'avversario, che in passato aveva ben figurato fino a vincere anche campionati regionali, non è da sottovalutare e nel primo tempo le buone individualità si fanno vedere, costringendo i padroni di casa al pareggio (gol di Rama per gli azzurri).

I ragazzi di mister Mottola, però, rientrano in campo con un altro spirito, consapevoli che un campionato bisogna meritarlo dall'inizio alla fine: il pallino del gioco passa allora dai piedi dei nocesi, che con Semeraro danno il via ad una serie di azioni pericolose per gli ospiti; la conclusione dell'attaccante è però debole e angolata. Il gol del vantaggio arriva però su punizione, con splendida palla a scavalcare Annichiarico, da parte di Locorotondo. Il Noci è ormai lanciatissimo e triplica sugli sviluppi di un calcio d'angolo; anche in fase difensiva, i padroni di casa chiudono bene sui pochi guizzi avversari, guidati soprattutto dal talentuoso Venza. 

Sull'altro fronte, Annichiarico interviene fallosamente ai limiti dell'area, beccandosi il giallo e regalando una punizione pericolosa ai nocesi, che fanno il bis, questa volta con Semeraro. Sempre quest'ultimo, poco dopo, può siglare il 5-1 in una situazione di superiorità numerica, ma non gli riesce il colpo. A questo punto i padroni di casa, forti di un risultato netto, cominciano a cullarsi, ma gli avversari non stanno a guardare. Arriva allora il 2-4 di Martucci in pallonetto, mentre è il portiere nocese poco dopo a rinviare male, permettendo a Vecchio di agguantare la sfera e metterla dentro per il -1. E' comunque troppo tardi per ribaltare la situazione e i nocesi possono stappare gli spumanti della vittoria!

"E' la vittoria della società" - esulta mister Mottola a fine partita - "Vorrei ringraziare la società, il presidente, i collaboratori, i tecnici, soprattutto mister Saulle per il lavoro fatto con i giocatori classe '98 e ovviamente i ragazzi, di cui sono contentissimo e i loro genitori, per il sacrificio e sostegno". Vanno di pari passo le dichiarazioni del presidente Sabatelli, che sottolinea principalmente quanto il lavoro della sua scuola calcio stia dando, stagione dopo stagione, i suoi frutti: "Già l'anno scorso con i Giovanissimi di mister Saulle, tra cui alcuni passati quest'anno negli Allievi, abbiamo chiuso il campionato al secondo posto, lottando fino all'ultima giornata e chiudendo a un punto dalla capolista. Quest'anno è arrivato questo risultato, la vittoria di un campionato che mai ci saremmo aspettati alla vigilia, ma che è frutto di una stagione impegnativa, in cui gli avversari non c'hanno regalato nulla e ne siamo contenti. Come ogni anno, ce la siamo giocati con squadre molto più attrezzate di noi a vincere, ma con umiltà e costanza siamo riusciti a rialzarci nei momenti difficili e a vincere questo campionato".

Gli allenamenti delle 19.30, con l'inverno rigido e la fatica dell'esercizio, hanno temprato e rafforzato questi ragazzi, sempre presenti ad ogni appuntamento e recettivi rispetto alle disposizioni del mister e dei tecnici, al fine di ben figurare nel proprio girone, il più lungo con 13 squadre. "Siamo partiti bene nelle prime partite" - racconta il mister - "e poi l'appetito è venuto mangiando. Ci abbiamo creduto, consolidando per diverse giornate la prima posizione: poi c'è stato un calo, dal quale ci siamo ripresi, andando ad agguantare nuovamente il primato e confermandolo fino all'ultima partita. Ora dovremo giocarci la finalissima con Lupiae Lecce, Sava e Montefiori, in un girone all'italiana a partire da domenica: non conosciamo le altre squadre, ma le leccesi dovrebbero puntare sui '97, quindi sull'esperienza, mentre noi abbiamo molti '98. L'obiettivo è far giocare e divertire tutti".

"Vogliamo fare bella figura e quel che verrà verrà", precisa il presidente Sabatelli, orgoglioso dei suoi ragazzi, che hanno imboccato la giusta strada per belle soddisfazioni.

 

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 195 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook