Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 16 Giugno 2021 - 22:56

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 23 mister giancarlo piangivinoNOCI (Bari) - Giancarlo Piangivino e il Noci C5. Dove eravamo rimasti? Ah, si: era la fine della stagione 2015-2016. I biancoverdi vincevano i play off del girone B e si fermavano al cospetto dell'Audace Monopoli del girone C, classificandosi quindi 3° nella graduatoria per la promozione. Mister Giancarlo Piangivino, nel 1° match delle qualificazioni play off, con il Just Mola, veniva pesantemente squalificato fino a marzo 2017, decisione per cui la società presentava ricorso, come dichiarato proprio a Noci24.it dal presidente Giandomenico D'Elia.

Indipendentemente dall'episodio, il mister nocese veniva comunque esonerato per "divergenze direzionali": oggi, scontata la squalifica e dopo l'addio di Natalino Fauzzi per cause di forza maggiore, è arrivato il momento del suo ritorno, fortemente voluto proprio dal patron biancoverde e con contratto di 3 anni a partire da questa stagione, ma cosa è cambiato, nel frattempo, nella storica società di futsal nocese?

LA PICCOLA RIVOLUZIONE BIANCOVERDE - Come annunciato nel nostro Speciale Calciomercato di inizi agosto, il Noci C5, dopo il deludente 8° posto nel girone B di C2, perdeva, nel periodo di pausa, diverse pedine importanti: in primis, mister Pietro Di Bari, allenatore di esperienza, arrivato in biancoverde con obiettivi play off e, probabilmente, non convinto a continuare con le giuste motivazioni. Il capitano Peppe Degiorgio, a quanto pare principalmente per motivi lavorativi e poi a ruota Alessio Pace, Domenico Sgobba, Giuseppe Giannone e Francesco Darconza, una fetta fondamentale di squadra, il cui allontanamento ha, per forza di cose, costretto D'Elia e co. a ridefinire i piani e ripartire, in qualche modo, da zero.

Della vecchia squadra sono rimasti i nocesi Michele Pugliese e Vincenzo Fanizzi e il giovane portiere di talento della Juniores, Enzo Casulli, perfettamente a suo agio lo scorso anno come primo portiere, dopo l'addio forzato di Angelo Nitti e quello inspiegabile di Nico Sportelli.

09 23 giovani noci c5JUNIORES IN PRIMA SQUADRA - Proprio loro, i giovani della Juniores di mister Natalino Fauzzi, inizialmente designato primo allenatore e ora sostituito da mister Piangivino per motivi lavorativi, saranno tra i protagonisti di questa strana, ma allo stesso tempo stimolante, stagione biancoverde: i due portieri Marco Ignazzi e Giuseppe Plantone, Lorenzo Recchia, Leonardo Loperfido, Alessio Notarnicola, Damiano Trevisano e Nicola Scarano.

Per loro l'avventura nel Noci C5 continua, mentre non sarà lo stesso per la Juniores.
"I giovani si stanno allenando con entusiasmo" racconta Piangivino. "Sarà un campionato complicato e pieno di sacrifici, questo loro lo sanno, ma ci toglieremo delle soddisfazioni". (in foto, prima fila in alto, da sx: Loperfido, Ignazzi, Notarnicola. seconda fila: Plantone e Scarano. ultima fila: Casulli, Trevisano e Recchia)

Già nelle prime due amichevoli di stagione, il mister nocese ne ha avuto conferma.Sconfitta per 5-4 contro il New Team Putignano, tra i favoriti del probabile girone B, per Piangivino e soprattutto nuova squadra degli ex Peppe Degiorgio e Domenico Sgobba e pareggio, 5-5, contro il Noci Azzurri 2006, sabato scorso."Contro il Putignano i ragazzi hanno giocato bene, con quella grinta, cattiveria ed entusiasmo che ci vuole per sopperire alla mancanza di esperienza e personalità: in casa sarà più semplice, ma anche fuori casa potremmo creare problemi agli avversari. Con gli azzurri, invece, ho avuto buoni segnali dai quintetti più competitivi, infatti il primo tempo vincevamo 2-0."

09 23 tacao manelli pignataro mastrangelo gentileIL NUOVO NOCI C5 - Quali saranno, quindi, le basi del nuovo Noci C5 di mister Piangivino? Probabilmente quelle dello Sport Five Putignano, non iscrittosi quest'anno al campionato di C2 e con i suoi ex giocatori liberi, quindi, di cercare lidi migliori: in biancoverde sono così approdati Francesco Gentile, Giuseppe Manelli, Francesco Mastrangelo ed Ezio Pignataro. Sono loro, insieme ai due nocesi rimasti, i punti di riferimento principali per Piangivino, data la loro esperienza di categoria, mentre il ruolo di sorpresa tocca a un giapponese, Takao Hanaki, giovane classe '92, non ancora bravo con l'italiano, ma già entusiasmante con il pallone tra i piedi. (in foto da sx Hanaki, Manelli, Pignataro, Mastrangelo e Gentile)

Il suo è stato un arrivo davvero inaspettato in biancoverde, ma che sta piacevolmente stimolando la passione e l'entusiasmo di mister Piangivino, sopiti per un po'. "Non è facile tornare ad allenare, a maggior ragione che la proposta per il mio ritorno è davvero arrivata come un fulmine a ciel sereno. Si trattava di tornare in una società che mi ha allontanato, nonostante avessi portato degli ottimi risultati, ma il presidente D'Elia mi ha fatto capire le motivazioni e mi ha voluto fortemente per questo ritorno: è stata una sua scelta e mi vuole in panchina per 3 anni. E' una sfida difficile e a me piacciono le sfide: piano piano ricostruirò una squadra che possa competere con gli altri gironi, ma per questa stagione, anche se è difficile porsi degli obiettivi, sono convinto che faremo bene." Al suo fianco ci saranno Gianvito Carucci e Tonio Palattella, ex colonne portanti del Noci C5 e ora dirigenti e aiuto-tecnici appassionati. Uno sguardo al passato, entusiasta e malinconico e uno al futuro, pieno di obiettivi e voglia di fare. Ben tornato al mister Giancarlo Piangivino e buona stagione al nuovo Noci C5!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 577 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

Nuovo comandante Comando Stazione Carabinieri di Locorotondo

16-05-2021

BARI - Il 3 maggio scorso, si è insediato, quale Comandante della Stazione Carabinieri di Locorotondo, il Maresciallo Capo SEMERANO...

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari presentano i risultati dell’attività operativa del…

13-05-2021

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate sui territori di Puglia e Basilicata...

Monopoli - Operazione “lock down”, 5 arresti per furti d'auto e ricettazione

06-05-2021

MONOPOLI - Ieri alle prime ore dell’alba, nelle provincie di Bari, Foggia e Lecce, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli...

Contromano sulla Statale, incidente mortale a Fasano

01-05-2021

FASANO - Grave incidente ieri mattina sulla Strada Statale 16, in zona Fasano. Un'auto, una Huyndai I20 condotta da due...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...