Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 12 Aprile 2021 - 21:00

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

11 11 noci azzurri vs bitontoNOCI (Bari) - Doppio appuntamento, nel giro di 2 giorni, per il Noci Azzurri di C2 di mister Mariano Cipriani.
Sabato 11 novembre, al palaIntini, sono arrivati gli avversari dell'Atletico Bitonto (in foto), non irresistibili, ma concreti nelle occasioni a loro concesse da una difesa azzurra in alcuni casi non pervenuta: è stata un po' di fortuna, però, ad aiutare i nocesi quando, allo scadere, Marinuzzi, dopo due pali, ha trovato il gol del 3-3, per il primo punto azzurro in classifica.
Martedì, invece, sempre in casa, i nocesi hanno dato vita a un ottavo d'andata di Coppa Puglia rocambolesco e ricco di colpi di scena contro il Trulli e Grotte, terminato sul 7-5 a favore degli avversari: sabato 18 novembre le due compagini si rincontreranno in campionato, mentre è atteso per martedì 21 il ritorno che deciderà il passaggio ai quarti.

Nel match di campionato di sabato 11 novembre, i bitontini si fanno subito pericolosi, ma è Casulli a salvare la porta, prima che gli avversari becchino il ferro del palo.
Da registrare la presenza tra i pali azzurri di Angelo Nitti, tra i nuovi acquisti di questa stagione nel roster di mister Cipriani.
Passa poco dall'ultimo brivido intorno alla sua area, che arriva il gol del vantaggio bitontino, intorno al quarto d'ora del primo tempo, ma il Noci risponde prontamente con contropiede di Casulli che allarga per A. Recchia, il quale però serve troppo velocemente al centro, in cerca di un compagno per la conclusione.
Doppia parata di Nitti su Lovascio e Rubini, poco prima che Marinuzzi non trovi il suo primo palo della partita, dopo ottimo movimento smarcante.
Arrivano in questo frangente i due gialli per A. Recchia degli azzurri e Kouman del Bitonto.

Il secondo tempo comincia con una ammonizione ai danni di Manfredi, ingiustificata a detta dei nocesi, ma l'intero match sarà caratterizzato da decisioni arbitrali, discutibili secondo le due fazioni.
Proprio su un'azione giudicata fallosa dagli avversari, infatti, Marinuzzi trova il suo 2° palo, prima che il Bitonto trovi il raddoppio con Santoruvo, lasciato libero di coordinarsi e concludere, con la difesa azzurra che non riesce a risalire tutta per dar man forte sulla ripartenza avversaria.
Nonostante il vantaggio, gli avversari si lasciano andare a falli evitabili, come quello che vale a capitan Valerio il 2° giallo e l'espulsione dal match, per atterramento di A. Recchia a ridosso dell'area.
In questa situazione di superiorità numerica, gli azzurri riescono a trovare il primo gol con il subentrato Castellana, bravo nel far movimento sul 2° palo a raccogliere l'assist al bacio di Mezzapesa, per il 2-1 temporaneo.
Quinto fallo di Santoruvo proprio su Castellana, che successivamente si lancia in una bella azione in slalom, a cui mette fine solamente l'intervento del portiere: arriva così il 6° fallo bitontino, ma dal dischetto A. Recchia prima e Marinuzzi poi si vedono negato il gol grazie alle parate dell'estremo difensore.
Ancora una volta è il Bitonto a concretizzare, sempre con la complicità di una difesa azzurra poco sveglia e con un Santoruvo preciso e cinico sotto porta: 3-1 il risultato parziale.
Marinuzzi non inquadra con il suo pallonetto, ma è una papera del portiere su conclusione di Mezzapesa a portare il Noci sul -1.
È solo uno il minuto di recupero assegnato dall'arbitro, ma gli azzurri hanno ancora voglia e grinta di agguantare il pareggio: ci prova per primo Castellana, con tiro al volo troppo precipitoso, su assist dall'angolo, ma proprio allo scadere Marinuzzi recupera palla a ridosso dell'area e piazza il pallone in rete per il 3-3 che assegna il primo punto in campionato ai suoi azzurri, dopo 3 giornate di gioco.

Martedì 14 novembre è stata invece la volta della partita di andata degli Ottavi di Coppa Puglia tra gli azzurri e il Trulli e Grotte, anch'esso appartenente al girone B di C2 e prossimo avversario di campionato, sabato 18 novembre, degli azzurri.
Un avversario ostico e un match rocambolesco quello messo in scena dalle due compagini al palaIntini, con tanti gol (12 in tutto), per il risultato finale di 7-5 a favore della formazione ospite.
"È stata una partita molto dinamica visto il risultato" commenta mister Cipriani dalla panchina azzurra.
"C'è il rammarico per il risultato negativo, ma considero la prestazione positiva da parte di tutti.
Eravamo sul 2-0 a favore, ma poi ci siamo fatti prendere dall'entusiasmo e non siamo stati all'altezza nel gestire la gara: in più ci hanno concesso troppi spazi e ripartenze che non abbiamo concretizzato, mentre loro sono stati più cinici sotto porta.
Prima di pensare al ritorno dobbiamo sicuramente pensare a sabato, dobbiamo affrontarli in casa loro e sarà una gara dura questa volta: ci sono in palio 3 punti importanti per entrambi. Dopo di che penseremo alla gara di ritorno di Coppa."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 454 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...