ADV

 

Il nocese Giampiero Intini vince la Coppa Italia di Serie C1 di futsal con la Real Sesto

03 30 giampiero intini coppa

NOCI - Grande successo per il calcettista nocese Giampiero Intini che ha conquistato la Coppa Italia di Serie C1 con la Real Sesto.


Lo scorso 24 marzo al Pala Ercole di Policoro si è disputata la finale delle Final Four della Coppa Italia di C1 che ha visto contrapposte la Real Sesto e l’Heracles. La formazione lombarda che vede tra le sue fila il nostro concittadino, ha già vinto il campionato di categoria conquistando la promozione in Serie B e la Coppa Italia regionale ed ha staccato il pass per la finale dopo aver sconfitto per 7-4 la Polisportiva Villafontana. Anche la formazione laziale è arrivata a questo appuntamento dopo aver trionfato in campionato ed aver sconfitto in semifinale di Coppa Italia l’Aradeo C5. Nel primo tempo è proprio la Real Sesto di capitan Intini a passare in vantaggio grazie alla rete di Dé Garcia ma i laziali riprendono la partita con Turek. I sestesi continuano ad attaccare e trovano il gol con Surace ma si fanno nuovamente agguantare subendo il gol ancora da Turek. Il primo tempo finisce sul 2-2. Nella seconda frazione di gioco l’Heracles passa in vantaggio con il solito Turek ma poi ci pensa Di Gregorio a tenere in vita la Real Sesto e a mandare la sfida ai supplementari. Ai supplementari la sfida cambia, la Real Sesto trova il gol del 4-3 ancora con Di Gregorio e nel secondo tempo supplementare Zaninetti ed Alvarez fissano la sfida sul punteggio di 6-3 che permette di guadagnarsi questo successo che completa un magico triplete. All’indomani di questa vittoria il nocese Giampiero Intini, capitano della Real Sesto ha commentato con noi di Noci24.it questo importante traguardo. 

03 30 real sesto coppa

Per chi non ti conoscesse chi sei e da quanto tempi giochi a calcio a 5?
“Ciao sono Giampiero Intini sono nato a Noci ma poi mi sono trasferito al nord. Gioco a futsal dal lontano 2007/2008, anni in cui ho iniziato a muovere i primi passi. Ho iniziato nel Noci Calcio a 5 in C1 subito dopo gli allievi e in quei due anni ho fatto parte della rappresentativa Puglia pur essendo il più giovane (sono 90 ma giocavo con gli 85)”.

Cosa ti ha portato a giocare con il Real Sesto?
“Mi sono trasferito a Milano dove ho giocto in tutte le categorie, subito la serie B poi in A2 e poi piano piano sono sceso in C1 con l’avanzare dell’età e degli acciacchi. Due anni fa sono stato chiamato per un progetto ambizioso di una società emergente come il Real Sesto e non ho potuto rifiutare. Da capitano, ho vinto la C2 l’anno scorso poi quest’anno la c1, Coppa Lombardia e Coppa Italia di categoria”. 

Parlaci un po’ di questa stagione ricca di successi.
“In campionato, tolta la prima partita persa, è andato tutto come da programma, abbiamo vinto tutte le partite e anche il campionato con 4 giornate di anticipo. In Coppa invece abbiamo sudato di più perché c’erano squadre più organizzate tecnicamente, tatticamente e anche fisicamente. Ormai la stagione è finita, manca solo una partita. Dopo ci sta un po’ di meritato riposo e poi si pensa all’anno prossimo". 

Quali sono i progetti per il futuro? Hai intenzione di tornare a Noci?
“Non so se continuare a giocare in serie B oppure cercare una soluzione meno impegnativa in C1 anche se mi piacerebbe tanto iniziare ad allenare. A Noci non tornerei a giocare semplicemente perché non tornerei a vivere anche perché la mia vita ormai è qui. Convivo ed il mio futuro lo vedo qui”.
Complimenti a Giampiero per queste importanti vittorie ed in bocca al lupo per il suo futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

Bari e provincia - Associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

18-03-2024

Cinquantasei persone arrestate BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, con il supporto dei militari di Taranto, dello Squadrone CC...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...