Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

12-05-Intervista-Doppia-DiGioia-RitellaNOCI (Bari) – Questa sera, a partire dalle ore 19:00 presso il pala Intini di Noci, andrà il scena il derby di pallamano valevole per la quinta giornata del campionato di serie B tra la Pallamano Noci e la Handball Club Noci. Torna dunque a giocarsi una stracittadina di pallamano dopo qualche anno d’assenza. Diversi infatti sono stati i derby nella storia di questo sport nella nostra città quando, per esempio, nel campionato di serie A2 se la giocavano la Intini Noci contro la New Handball Noci.

Erano sicuramente altri tempi, i livelli di qualità del gioco si sono probabilmente abbassati,vuoi anche per i continui tagli che la federazione continua a fare sui campionati e per la crisi che si fa sentire per le società. Ma il derby continua ad essere un momento di pura rivalità sportiva, un momento nel quale si annullano i gap tecnici tra le squadre e si gioca soltanto per il semplice gusto di trionfare ed avere la meglio sull’avversario. Inoltre, quello di stasera sarà un valido momento di aggregazione sportiva con l’intento di mandare un chiaro messaggio alla cittadinanza: la pallamano c’è e continua ad essere uno degli sport di punta della nostra cittadina.

Noci24.it ha voluto sentire, alla vigilia del match, i due capitani delle squadre. Si tratta di Francesco Di Gioia, capitano della Noci Handball Club e Luigi Ritella, capitano della Pallamano Noci (in foto rispettivamente da sinistra a destra).

Dopo un anno di pausa si torna a giocare il derby di pallamano tra due squadre nocesi. Come lo vivi da capitano della tua squadra?

Di Gioia:Penso che il derby sia sempre la partita più attesa, poiché, a prescindere dal risultato, rappresenta un’occasione per poter rincontrare sul campo di gioco amici e vecchi compagni di squadra”.

Ritella: “Da capitano è sempre emozionante vivere un derby, tra l'altro questo per me è il secondo con la fascia e come sappiamo giocarli è sempre entusiasmante soprattutto perché si da il mille per mille in campo”.

Nonostante le differenze tra le due squadre il derby è sempre l'occasione per dare il massimo: cosa ti aspetti da questa gara?

Di Gioia : “Pur essendo consapevole delle differenze tecniche tra le due squadre, sono sicuro che i ragazzi daranno il massimo; per molti è un ritorno dopo alcuni anni, per altri un’esperienza nuova, ma il denominatore comune è grinta e voglia di crescere”.

Ritella: “Da questa gara mi aspetto soprattutto la vittoria e che sia un derby combattuto e divertente giocato con molto fair play e agonismo da parte di entrambe le squadre vendendo cara la pelle per conquistare la vittoria”.

Come vi siete preparati a questa partita?

Di Gioia: “Come per le altre partite seguendo i preziosi consigli dell’allenatore, Rocco Curci, che sta cercando di creare gioco e dinamismo in una squadra che gioca insieme da soli pochi mesi; importanti sono anche i suggerimenti del nostro portiere, Piero Quarato, che si è visto protagonista in molti derby durante la sua lunga carriera agonistica. Tuttavia, una squadra prima di essere tale, deve essere gruppo; deve esserci complicità e affiatamento tra ogni singolo giocatore, prima di formare l’atleta bisogna formare l’uomo, concetto che ci è stato inculcato in tutti questi anni dall’intera società”.

Ritella: “Ci stiamo preparando con allenamenti molti intensi e soprattutto con molta concentrazione”.

Il campionato è ancora lungo ma si è già capito quali sono le squadre che lotteranno per i vertici e chi sarà costretto a inseguire: qual'e il tuo commento personale circa la prestazione della squadra sino ad oggi è quali sono gli obiettivi per il futuro?

Di Gioia: “Sicuramente quest’anno si tratta di un campionato ad alto livello tecnico viste le squadre che vi partecipano (Altamura, Putignano e lo stesso Noci); ma, nonostante i vari infortuni (come per Giammarco Fusillo che è stato costretto ad abbandonare il campo di gioco durante il primo incontro con il Ginosa), che ci hanno costretto a cambiare più volte formazione, vedo una squadra grintosa e affiatata con grandi margini di miglioramento”.

Ritella: “La nostra squadra quest’anno si è molto rinnovata ed è costituita da un mix di giovani e ‘anziani’. Però con il duro lavoro e soprattutto con la perseveranza negli allenamenti abbiamo trovato l’amalgama giusto che ci stà consentendo di essere stabilmente nelle prime posizioni e di lottare per conquistare la promozione in serie A2. Detto questo voglio fare un grosso plauso ai miei ragazzini che si stanno veramente impegnando e stano sorprendendo con le loro prestazioni. Sembra quasi che per loro questo primo campionato ad alti livelli sia un gioco da ragazzi”.

I derby sono sempre molto sentiti da un punto di vista di rivalità sportiva ma la partita di stasera sarà sicuramente un bel momento di sport e di pallamano. Cosa ti senti di dire alla gente e ai tifosi che vi sosterranno?

Di Gioia : “Il pubblico nocese si è sempre mostrato caloroso; speriamo di poter regalare loro un bel momento di sport. Rinnoviamo l’invito per stasera e per i prossimi incontri”.

Ritella: “Alla gente e soprattutto ai tifosi chiedo di seguire di più questo sport da vicino e di essere più presenti e di non dar tutto per scontato per i risultati e soprattutto di far avvicinare di più i figli a questo splendido sport. Colgo l’occasione inoltre per ringraziare pubblicamente mister Iaia per quello che sta facendo per questa squadra e soprattutto per i valori umani e sportivi che ci sta insegnando. Infine e non per ultima un grande grazie anche alla società che ci supporta e ci è sempre vicina”.

*Foto di Ritella fonte pagina fb Pallamano Noci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 143 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook