Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

04 17 real volley noci vs sponganoNOCI (Bari) - Le biancoverdi strappano un punto alla terza in classifica, Edilcostruzioni Spongano (LE), affrontata domenica al palaFiore: una partita iniziata in modo diverso, con le avversarie intontite dall'ottima partenza nocese, confermata dal primo parziale schiacciante. Le leccesi recuperano nei set successivi, più combattuti, ma con diversi errori nocesi evitabili: dopo il 2-1 delle padrone di casa, frutto dei punti di peso di Frascati, le biancoverdi si perdono in un bicchier d'acqua e non reagiscono, non aiutate dai cambi, fino al tie break che ribalta i parziali schiaccianti del primo set a loro sfavore. Il punto portato a casa è comunque importante in chiave salvezza, a 3 partite dalla fine del campionato, ma mister Gabriele dovrà fare a meno anche dell'opposta Claudia Quero, tiratasi fuori per motivi personali.

 

Il mister nocese schiera Laneve al palleggio, V. Campanella libero, Losito opposta, Frascati e Basile laterali e capitan R. Campanella e Guagnano al centro. Primo set senza storia con un buon lavoro dal centro per il Noci che porta al parziale di 9-4 ed al primo time out chiesto da mister Gloria. Al rientro Basile gestisce con maestria e mette a terra un punto smorzato, al cospetto delle avversarie che non riescono proprio ad entrare in partita. Il 25esimo punto contro i 10 delle leccesi arriva, beffardamente, con un out su palleggio strettamente angolato nei 3m, il colpo alla Valentina Campanella, per intenderci. Nel secondo set le avversarie trovano il filo del discorso, rispondendo colpo su colpo alle nocesi: Frascati, in gran forma, tiene vive le sue che si concedono diversi errori. Ad un attacco "bomba" della nocese per il 19-18 risponde una fast della centrale avversaria, Giancane, ma Frascati da posto 2 fa toccare quota 20 alle nocesi. Basile sbaglia in ricezione e poi in attacco e, dopo il pari, le leccesi si portano in vantaggio, 21-20. Losito viene murata lungolinea e la palla piazzata di Basile è facile per le avversarie, che ricostruiscono e si avviano al 25-21 con secondo tocco di Strambaci, per l'1-1 nel conto set.

A inizio terzo set, mister Gabriele fa spazio a Laera per Laneve al palleggio, ma gli errori continuano a fioccare, fino al 2° tocco della palleggiatrice nocese per il 4-3 seguito da palla a terra di Frascati e doppia di Strambaci per il 6-3 delle padrone di casa. Le stesse autrici del parziale a favore sbagliano, però, successivamente permettendo alle leccesi di risalire la china: continua la "lotta", colpo su colpo con Basile che si fa perdonare gli errori del secondo set e aiuta la causa biancoverde con palla a terra in diagonale stretta per il 10-8. Laera intercetta un pallonetto, ma Guagnano non tira su la palla e l'attacco avversario va addosso a Basile per il 10-12. A questo punto sono le leccesi a concedere qualcosa con due battute out e l'attacco fuori dell'opposta Antonino sul 17-12 nocese. Quest'ultima si riscatta cercando le mani di Frascati sul suo attacco e ci riesce, dato che la nocese manda fuori la sfera, ma è sempre lei a condurre le biancoverdi al 23-20 che fa ben sperare per la chiusura del set. Non è così, perché le avversarie raggiungono il pari, ma chi di muro fuori ferisce di muro fuori perisce, con Frascati che ha la meglio per il 25-23 del vantaggio nocese nel conto set.

Le ospiti tornano cariche nel quarto set e mettono a terra un parziale di +6, con le nocesi anche un po' sfortunate nell'incassare il colpo. Sotto i colpi di Borlizzi e Antonino e grazie agli errori nocesi, le avversarie si portano sul 15-5 e concedono solamente per errore sui servizi. Mister Gabriele cambia allora con D'Onghia per Basile e Liuzzi per Losito, ma il set è ormai andato clamorosamente via sul 22-9 a favore delle ospiti, che riscattano così la partenza deludente. Il 25-11 finale è vicino al 25-10 del primo set, ma questa volta a favore delle leccesi. Si decide tutto al tie-break, ma le padrone di casa, nonostante una squadra rimaneggiata rispetto alla starting list, ma con le pedine ora a posto, non riescono a tirar fiato e soccombono ad un netto 15-3 per il 3-2 avversario. I punti in classifica sono ora 32 per il 7mo posto, con il Castellaneta ora ottavo, a pari punti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 137 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/sport/pallavolo#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/sport/pallavolo#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/sport/pallavolo#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook