Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-05 cuti-team volleyNOCI (Bari) - Si aspettava il big match e tale è stato: una bella partita, avvincente e senza esclusione di colpi quella di sabato tra la prima ed ex seconda della classe, rispettivamente Cuti Volley Valenzano e Team Volley Noci. La maggiore motivazione nella prima ha fatto la differenza tra le due contendenti, entrambe sostenute dalle rispettive tifoserie.

Diversamente dalla bellissima prestazione col Castellaneta, ex terza e ora seconda a scapito delle nocesi, le ragazze di mister Gabriele sono scese in campo in quel di Valenzano senza convinzione e precisione, patendo la tensione di gara che non ha risparmiato neanche le più grandi. Ora bisogna confermare il terzo posto e non perdere il passo negli ultimi tre match del campionato e che siano play off o qualcos'altro, poi si vedrà, ma prima bisogna ripartire e chiudere in bellezza.

Il primo set si muove sul filo dell'equilibrio: le due squadre si raggiungono e superano incessantemente, tenendosi nel giro di massimo due punti di distanza. I time out dei due coach, Milella per il Cuti e Gabriele per la Team Volley sono strategici richiami alle ragazze, ma sono quelli del mister nocese a funzionare maggiormente nel primo set. La laterale D'Onghia, dopo un'iniziale debacle, ci mette l'anima su ogni palla e capitan Frascati e la centrale Rossella Campanella gestiscono bene le palle clou, fino al 22-19 a favore. Le padrone di casa riescono a mettere a segno un altro punto prima della fine del set, a favore delle nocesi che pensano di aver imboccato la strada giusta.

Sulla retta via le ospiti, però, sembrano perdersi a giudicare dall'incipit del secondo set: partono come nel primo parziale disorganizzate, ma diversamente dal set vinto, stentano a riprendersi. Laera comincia a sbagliare al palleggio, a causa anche di una pessima ricezione di Lippolis per la quasi totalità del match e la laterale D'Onghia perde la linfa iniziale, costringendo mister Gabriele al cambio con Rosalba Liuzzi. Le nocesi vanno sotto addirittura di 10 punti, mentre le padrone di casa spadroneggiano con la palleggiatrice De Vivo e gli attacchi di San Martino che fanno cadere come birilli le ricettrici nocesi. E' di quest'ultima il punto vincente del 22-6, ma la Team Volley a questo punto tira fuori l'orgoglio e riesce a limitare leggermente i danni, facendo sperare in un recupero nel terzo set. Alla fine la centrale Costantini sistema i conti, giocando sul muro di Guagnano, per il 25-11 dell'1 pari.

In effetti, il terzo set vede le ospiti più precise inizialmente, ma le avversarie non si demoralizzano e aspettano il momento giusto per contrattaccare: in aiuto ritornano gli errori delle nocesi, frutto di un malfunzionamento delle parti nella costruzione dell'azione. Coach Milella e le sue incitano il numeroso pubblico accorso a far sentire il loro sostegno e la tifoseria avversaria si fa sentire, spingendo le ragazze al vantaggio fino al 17-12 su palla difesa e giocata fino all'ultimo dal Cuti. Con Laera in battuta, però, le avversarie si fanno agguantare sul 16-18, ma il discorso della convinzione torna prepotentemente a far capolino, favorito dalla pessima costruzione nocese. Sul 21-16 a sfavore il coach nocese chiama il time out, ma al rientro in campo il turno in battuta dell'avversaria San Martino è disastroso per le nocesi, con Rosalba Liuzzi presa di mira dalla Cuti girl. Anche in questo set è di Costantini il punto finale, sul 25-16.

Il quarto set è certamente il più bello del match: il Noci è più convincente rispetto agli altri set e con il turno in battuta della laterale D'Onghia va sul 6-3 a favore. Coach Milella chiama il time out e al rientro si ripete quello scambio equilibrato già visto nel primo set, fino all'11 pari che scalda gli animi e la partita. Il Cuti approfitta bene di questa situazione di parità portandosi avanti di 2 punti e la battuta si rivela un ottimo fondamentale per  mantenere le distanze dalla seconda in classifica. L'impresa riesce e un set che sembrava essere alla portata delle ospiti e portare al tie break, si fa bottino della capolista con il parziale di 25-20. Scoppia la festa nel palazzetto dello Sport di Valenzano, con il Cuti staccato sempre di 2 punti dal Castellaneta e 5 dalla Team Volley, che è ora terza, ma sempre in zona play off. Mancano tre partite alla fine del campionato e l'impegno col Monopoli soprattutto sarà ostico per le ragazze di mister Gabriele, ma gli obiettivi sono ancora lì per essere conquistati, tornando a credere nel proprio valore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 288 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook