Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-05-conferenza-stampa-nocifaladifferenzaNOCI (Bari) - Secondo appuntamento pubblico per presentare il progetto "Noci fa la Differenza" dopo quello rivolto agli operatori commerciali. Destinatarie questa volta sono state le testate giornalistiche locali. Ad animare la conferenza stampa il sindaco Piero Liuzzi, l'assessore Vincenzo Gentile e la presidente Murgiambiente Daniela Fusillo. Obiettivo: preparare i nocesi alla raccolta "porta a porta" che partirà sperimentalmente a maggio in alcune zone del paese. (In foto un momento della conferenza stampa)

04-05-conferenza-stampa-nocifaladifferenza3Martedì 3 aprile presso la sala consiliare del Comune di Noci si è chiarito il grande obiettivo che si intende perseguire, seppur in ritardo rispetto ad altre amministrazioni, cioè di cambiare le abitudini dei nocesi rispetto allo smaltimento dei rifiuti, rendendoli maggiormente responsabili, e di diminuire così i kg di rifiuti indifferenziati che vengono conferiti dai compattatori nocesi in discarica. In questo modo si prevede di diminuire le spese di conferimento in discarica dell'indifferenziato e con le economie di spesa realizzate andare ad investire maggiori risorse sul "porta a porta" che, dopo la fase sperimentale e se i risultati fossero davvero soddisfacenti (l'obbiettivo dell'amministrazione è raggiungere nelle zone della sperimentazione oltre il 50% di differenziata), verrebbe così esteso all'intera città. Ma serve la collaborazione di tutti.


TARSU: NE' AUMENTO, NE' DIMINUZIONE - 
Nessuna aumento previsto per la Tarsu, nemmeno nessuna diminuzione, con un valore che resterebbe degli stessi importi (con l'aumento del 30% già avviato nel 2010), ma ci sarebbe solo una nuova e più "verde" destinazione delle risorse: dalla discarica indifferenziata (che ci costa 125,75€ a tonnellata) alla differenziata (che farebbe risparmiare molto al Comune e libererebbe risosorse per estendere in servizio porta a porta all'intera città) con notevoli vantaggi, però, per l'ambiente e per il servizio.

I NOSTRI RIFIUTI OGGI - Nel 2011 il totale dei Rifiuti Solidi Urbani registrato a Noci è stato di 8.311.379 Kg, di cui la differenziata ha totalizzato 1.517.729 Kg e  l'indifferenziata, 6.793.650 Kg, con una percentuale di raccolta differenziata che si aggira al 18,26%.

BRACCIO OPERATIVO: AVVENIRE SRL - Per far fronte all'avvio della sperimentazione il Comune di Noci ha concordato con la società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Noci, la Avvenire srl (già coop. Avvenire a.r.l e che gestisce il servizio con un contratto di 15 anni iniziato nel 2007), una maggiore spesa di circa 204.000€ di cui 102.000€ imputati sul bilancio 2011 e altri 102.000€ sul bilancio 2012. Con tali maggiori somme che si aggiungono all'ultra milionario contratto di appalto per i rifiuti il Comune di Noci ha dovuto coprire i maggiori costi di conferimento in discarica (i ben noti 125,75€/t imposti dalla legge regionale) e le nuove spese per il servizio sperimentale "porta a porta" che partirà a maggio (non più a marzo come annunciato a NOCI24.ita febbraio) nell'intero centro storico e le zone adiacenti comprese tra via Cappuccini, via Galilei, via Pio XII, via Rimembranza. Un totale di 2000 famiglie coinvolte che riceveranno un kit della differenziata e contenitori per ogni specifico rifiuto (carta, vetro e alluminio, plastica, umido e indifferenziato).

04-05-conferenza-stampa-nocifaladifferenza2BRACCIO INFORMATIVO: MURGIAMBIENTE - Se Avvenire srl sarà il braccio operativo della raccolta porta a porta che si svolgerà sei giorni su sette, con esclusione della domenica e con un calendario ben preciso, Murgiambiente sarà il braccio informativo del progettto "Noci Fa la differenza" occupandosi della informazione e della comunicazione alle famiglie interessate dal progetto sulle modalità e particolarità dei conferimenti, della differenziazione dei rifiuti e del rispetto dell'ambiente. Per tale progetto informativo Murgiambiente otterrà un contributo di 25.000€ dal Comune di Noci e 5.000€ da un cofinanziamento regionale.

LIUZZI: SERVE COLLABORAZIONE - Fondamentale per recuperare le spese per l'avvio della differenziata sarà la capacità e la volontà dei cittadini di collaborare alla differenziata porta a porta in modo da far salire la percentuale di raccolta differenziata fino all'obiettivo del 50% nella zona sperimentale in vista del 65% imposto dalla Regione Puglia per il 2012 e che Noci difficilmente raggiungerà. Per queste ragioni il sindaco Piero Liuzzi ha auspicato il coinvolgimento di tutti i nocesi "Abbiamo bisogno di sentirci coesi verso comuni obiettivi, condividere sia i percorsi sia gli obiettivi. È un percorso affascinante dal punto di vista dei risultati che tutti ci proponiamo di raggiungere. Riguarda tutti gli attori del corpo sociale cittadino, compreso gli organi di informazione, riguarda tutti ". E riguarda anche il gruppo Differenzianoci che a novembre ha depositato una raccolta di ben 604 firme per chiedere una raccolta differenziata spinta su tutto il territorio. Il Sindaco ha commentato "all'iniziativa collaborerà anche il gruppo DifferenziaNoci". Ma non è stato chiarito come.

IL DECALOGO NOCESE - L'associazione MurgiAmbiente ha varato dieci regole per una raccolta di rifiuti responsabile. Ecco il decalogo del "nocese" virtuoso:

Acquista intelligente per non buttare prodotti scaduti,

Conserva contenitori, scatole e lattine,

Consuma "formato famiglia" non monodose,

Evita l'utilizzo di contenitori usa e getta,

Fai la spesa con lo shopper di stoffa,

Insegna ai tuoi figli le "buone abitudini",

Produci meno rifiuti: compra solo ciò che serve,

Raccogli in pattumiere a più scomparti,

Scegli detersivi concentrati e con ricariche,

Utilizza prodotti realizzati con materiali riciclati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 215 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/ambiente/tutela-e-rispetto#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/ambiente/tutela-e-rispetto#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/ambiente/tutela-e-rispetto#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook