ADV

 

Liliana Segre: 17 associazioni locali firmano una petizione per conferirle la cittadinanza onoraria

03 1 PetizioneLilianaSegreNOCI - Ben 17 associazioni presenti sul territorio hanno sottoscritto una petizione da presentare in Consiglio Comunale affinché sia conferita la cittadinanza onoraria nocese alla senatrice Liliana Segre, una delle ultime sopravvissute all’Olocausto ancora viventi. Tra le motivazioni addotte figurano la sua costante testimonianza contro l’odio e il razzismo e la sua attività di educatrice delle nuove generazioni ai valori autentici, sani e sacri della Costituzione.

La senatrice a Vita Liliana Segre, con ancora tatuato sul braccio quel numero (perché dei numeri gli ebrei diventavano all’interno di quei campi di sterminio) ha recentemente ottenuto la cittadinanza onoraria da parte di diversi comuni di tutta Italia. Tra di essi potrebbe presto figurare la nostra Noci. Ben 17 associazioni presenti sul territorio (otto delle quali appartenenti alla rete P.R.E.S.S) hanno infatti sottoscritto una petizione da presentare in Consiglio Comunale affinchè la Segre diventi cittadina onoraria di Noci. Tra di esse figurano: AGESCI1 e AGESCI2; AVIS NOCI; BRIGATE PER L’AMBIENTE; CENTRO CULTURALE GIUSEPPE ALBANESE; CeSAP (Centro studi abusi psicologici) ASP; DARF; DIMENSIONE FAMIGLIA; ECO EVENTI; LIBRINTESTA; NOCI BANCO SOLIDALE; PRESIDI DEL LIBRO; TOPONOMASTICA FEMMINILE PUGLIA; ZOE; UTEN; PUGLIE’ e VIVERE D’ARTE EVENTI.

Tra le motivazioni addotte figurano la testimonianza attiva e costante che la Segre instancabilmente promuove contro l’odio e il razzismo e la sua attività di educatrice delle nuove generazioni ai valori imprescindibili della Costituzione. Del resto, di testimoni diretti dell’orrore scaturito dalla ferocia del nazifascismo ne sono rimasti in vita veramente pochi, purtroppo. Liliana Segre è tra di essi, tra i fortunati che per un soffio sono riusciti a scampare all’Olocausto e a una morte orribile. Sicuramente, studiare sui libri di storia certe pagine del nostro passato è ben diverso dal sentirselo raccontare in prima persona da chi qui momenti gli ha vissuti. Nessun libro di storia e nessun film riusciranno mai a spiegare a fondo la pagina più orrenda della nostra storia umana e sociale quanto la voce strozzata dei diretti protagonisti di questo capitolo che non può e non deve essere cancellato, anche se lo si vorrebbe.

E’ una scelta coraggiosa, quella della Segre: raggiunta una ragguardevole età diventa ancor più pesante ripercorrere gli instanti in cui certe ferite sono state inferte nell’animo e nella dignità ancor prima che nel corpo. Lei però ne ha sempre parlato liberamente e apertamente, affinchè il suo dolore potesse diventare monito per le generazioni future. Monito traducibile nell’impegno alla costruzione di una società migliore, libera da odio e da pregiudizi. Anzi, la stessa senatrice ha confessato quanto le dispiaccia il fatto che le restino ancora pochi anni da vivere, perché vorrebbe testimoniare non tanto l’orrore subito, ma la bellezza, la forza e l’importanza della vita che deve essere rispettata sempre, comunque e ovunque. Il conferimento di una cittadinanza onoraria non potrà certo cancellare quello che è scolpito nella carne e nell’animo, ma potrà servire almeno ad esclamare: “A qualcosa è servito!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Concluso l'anno associativo dell' Asd Movida

25-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - C'è una squadra di piccole grandi atlete che per mesi hanno coltivato le proprie passioni...

“Buon viaggio, Nonna Annina":  il saluto di Tetta a Nonna Annina Lippolis

19-06-2024

LETTERE AL GIORNALE – Pubblichiamo con grande coinvolgimento emotivo la lettera che la signora Tetta, sua vicina e amica, ha...

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...